IDF: collaborazione tra Intel e Dolby Laboratories

IDF: collaborazione tra Intel e Dolby Laboratories

Le due aziende annunciano una collaborazione per la diffusione del nuovo sistema Intel HD Audio "Azalia"

di pubblicata il , alle 10:48 nel canale Multimedia
Intel
 

In occasione dell'IDF Spring in corso di svolgimento a San Francisco in questi giorni, Intel Corporation e Dolby Laboratories hanno annunciato di aver avviato una collaborazione per l'introduzione sul mercato, da parte di Dolby, di una serie di licenze per codec audio compatibili con le nuove specifiche Intel HD Audio, il nuovo sistema Intel conosciuto anche con il nome in codice Azalia.

"INTEL DEVELOPER FORUM, San Francisco, 18 febbraio 2004 - Dolby Laboratories e Intel Corporation hanno annunciato una collaborazione destinata a estendere l'audio e l'esperienza di intrattenimento di qualità CE (Consumer Electronics) ai PC basati sulla specifica Intel® High Definition (HD) Audio. Nell'ambito dell'iniziativa Dolby PC Entertainment Experience, Dolby prevede di introdurre sul mercato un nuovo programma di licenze per codec audio integrati e un programma di logo per PC per le tecnologie all'avanguardia Dolby Surround Sound.

Il programma Dolby Integrated Audio Codec Licensing è stato concepito per consentire ai produttori di codec audio per PC di sviluppare soluzioni compatibili con la specifica Intel HD Audio, l'architettura audio di nuova generazione di Intel il cui nome in codice era "Azalia".

La specifica Intel HD Audio favorisce lo sviluppo di modelli di utilizzo in evoluzione per l'architettura audio degli attuali PC. Con l'introduzione di questa nuova iniziativa e del programma di licenze, Dolby consente l'introduzione di una nuova categoria di funzionalità per l'intrattenimento con il PC.

Un elemento chiave dell'iniziativa Dolby PC Entertainment Experience, annunciato nel corso dell'Intel Developer Forum (IDF) questa settimana, è il programma Dolby PC Logo, che consente ai consumatori di scegliere facilmente un PC con le tecnologie audio Dolby che rispondono maggiormente alle loro esigenze di intrattenimento.

Il PC continua a evolversi per trasformarsi in una piattaforma di intrattenimento digitale per la fruizione di musica, film e videogame con una qualità senza compromessi a casa o in viaggio. Con l'iniziativa Dolby PC Entertainment Experience e l'architettura Intel HD Audio, gli utenti di PC avranno la possibilità di accedere e controllare le principali tecnologie Dolby con le stesse modalità offerte dai sistemi di home theater. Avendo a disposizione codec HD Audio che comprendono le principali tecnologie Dolby, i produttori di PC saranno in grado di offrire computer con il supporto integrato a livello di sistema per le seguenti tecnologie DolbyÒ: Dolby Headphone, Dolby Virtual Speaker, Dolby Digital Live e Dolby Pro Logic IIx. Gli utenti avranno la possibilità di vivere un'esperienza più ricca e coinvolgente da qualsiasi sorgente audio in qualsiasi modalità di ascolto: da due a 7.1 diffusori oppure tramite una coppia di cuffie.

Louis Burns, Vice President e General Manager del Desktop Platforms Group di Intel, ha presentato la specifica Intel HD Audio e ha annunciato il nuovo programma Dolby Integrated Audio Codec Licensing nel corso del suo intervento all'IDF, insieme a Steve Vernon, Vice President della divisione Licensing Technology di Dolby Laboratories, che lo ha raggiunto sul palco.

"Dolby Laboratories è un'azienda affermata nelle tecnologie audio per l'elettronica di consumo e nell'intrattenimento con Surround Sound", ha affermato Burns. "Siamo entusiasti di questo annuncio perché combina la potenza e la flessibilità del PC con le principali tecnologie audio di Dolby per offrire un'esperienza superiore ai consumatori con le applicazioni di home theater, audio e videogame".

"L'iniziativa Dolby PC Entertainment Experience offrirà ai consumatori la libertà di gestire l'intrattenimento nel modo desiderato", ha affermato Steve Vernon, Vice President della divisione Licensing Technology di Dolby. "Le tecnologie Dolby sono ora accessibili in modo trasparente dal PC, indipendentemente dal fatto che si decida di utilizzare due diffusori, un sistema di home theater multicanale o una coppia di cuffie per l'ascolto".

Il programma Dolby PC Logo è stato concepito per consentire agli utenti di scegliere un PC con le tecnologie Dolby appropriate per le specifiche esigenze di intrattenimento. Segue un riepilogo delle offerte Dolby.

· Dolby Sound Room

Gli utenti possono vivere un'esperienza di Dolby Surround Sound dall'ambiente più adatto della casa senza un sistema completo di 5.1 diffusori. Comprende le tecnologie Dolby Digital, Dolby Headphone, Dolby Virtual Speaker e Dolby Pro Logic II.

· Dolby Home Theater

Offre un'esperienza Surround Sound da home theater con 5.1 diffusori per guardare film e ascoltare musica in modo estremamente coinvolgente, e fornisce la potenza per creare DVD con la tecnologia Dolby Digital. Comprende le tecnologie Dolby Digital, Dolby Headphone, Dolby Virtual Speaker, Dolby Pro Logic II e Dolby Digital Stereo Creator.

. Dolby Master Studio

Comprende il set più innovativo di funzionalità per presentazioni audio, progettate per dare vita a tutte le forme di intrattenimento e per offrire la potenza per creare DVD con la tecnologia Dolby Digital. L'audio Surround Sound a 7.1 canali offre esperienze di intrattenimento naturali e coinvolgenti con film DVD, musica, videogame o programmi televisivi. Oppure è possibile creare presentazioni di forte impatto e video amatoriali su DVD con audio Dolby Digital realistico. Comprende le tecnologie Dolby Digital, Dolby Digital Live, Dolby Headphone, Dolby Virtual Speaker, Dolby Pro Logic IIx e Dolby Digital Encoding."

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dwfgerw19 Febbraio 2004, 11:08 #1
le prossime schede Canterwood ed Adelwood saranno dei veri e propri gioiellini, oltre ad avere supporto a PCI Express, Serial ATA (4 canali), DDR-II disporrano appunto di questo audio integrato anni luce avanti all'AC97.
Brava Intel
DeMonViTo19 Febbraio 2004, 12:15 #2
-___-'

guarda che c'e' pure il Soundstorm che funziona molto bene.....
nonikname19 Febbraio 2004, 12:44 #3
Nessuno ha detto che il soundstorm funziona male , ma l'Azalia sarà probabilmente una vera calamità per le varie skede audio non professionali , dato che integrerà in hardware una pletora di feature che sgraveranno di molto la cpu nel caso del prologic 2 o del sourround 5.1 - 7.1 , che fino ad ora era a carico del sistema cpu -> ram -> skeda audio : infatti ora per l'ascolto in 3d 5.1 e 7.1 il tutto sarà a carico del south-bridge , che toglierà circa il 70% del compito prima demandato alla CPU , con un netto icremento prestazionale ....
lucusta19 Febbraio 2004, 12:48 #4
bhe'..con un P4 prescott a 3 ghz, anche se non e' questo fulmine di potenza, non credo che la codifica audio 3d possa essere un problema, invece mettere il south bridge a lavorare in modo cosi' corposo..
jappilas19 Febbraio 2004, 12:48 #5
a me non dispiacerebbe se volesse dire anche implementare in HW funzionalità "environmental audio"... quelle che la live ha aggiunto fin dal 98
terrys319 Febbraio 2004, 13:06 #6
Originariamente inviato da nonikname
Nessuno ha detto che il soundstorm funziona male , ma l'Azalia sarà probabilmente una vera calamità per le varie skede audio non professionali , dato che integrerà in hardware una pletora di feature che sgraveranno di molto la cpu nel caso del prologic 2 o del sourround 5.1 - 7.1 , che fino ad ora era a carico del sistema cpu -> ram -> skeda audio : infatti ora per l'ascolto in 3d 5.1 e 7.1 il tutto sarà a carico del south-bridge , che toglierà circa il 70% del compito prima demandato alla CPU , con un netto icremento prestazionale ....


per quanto mi riguarda la qualità di una scheda audio non è direttamente proporzionale al numero di feature, anzi se mai è proprio il contrario....
zetec19 Febbraio 2004, 15:23 #7
X me è una buona strada..soprattutto x ki come me nn compra skede audio separate avere qualcosina in più rispetto al ac97 fa piacere,cmq aspetto ke simiri features vengano implementate nei sistemi amd!
jappilas19 Febbraio 2004, 15:57 #8

x me invece ...

finchè l' audio onboard non sarà degno di sostituire le mia attuale live 5.1 , dovrò continuare ad affiancare quest' ultima ...

e quindi la soluzione integrata (che cmq pago, pochi cent magari ma non è gratis) sarà sempre ridondante, per non dire "rumenta inutile"...
per me s' intende

tra l' altro l' audio integrato della P4PE aveva tanti di quei disturbi - incluso quando muovo il mouse! -
frankie19 Febbraio 2004, 16:08 #9
Comunque AC 97 è uno standard, poi ognuno ci mette quello che vuole, io ho avuto e mai utilizzato creative 5880, AD1980, realtek non so cosa.

velociraptor6819 Febbraio 2004, 16:47 #10
Ecco, adesso anche il south bridge avrà il suo dissipatore attivo. Beh non si potrà dire che l'effetto elicottero su 7.1 canali non sarà realistico. Ah ah ah.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^