I nuovi iPod operano solo con iTunes

I nuovi iPod operano solo con iTunes

Con questa manovra Apple ne impedisce di fatto l'utilizzo con sistemi Linux, per la mancanza di una versione di iTunes

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:59 nel canale Multimedia
AppleiPod
 

Apple ha recentemente presentato la nuova famiglia di lettori Ipod, della quale abbiamo esposto le principali caratteristiche tecniche in questo articolo. Nuove funzionalità e design rinnovati non sono tuttavia gli unici elementi alla base delle nuove soluzioni iPod.

Apple, infatti, ha introdotto alcune nuove funzionalità per la gestione dei contenuti digitali memorizzati sui propri iPod, impedendo di fatto che questi lettori possano venir utilizzati in abbinamento a sistemi dotati di sistema operativo Linux. Non solo Linux, tuttavia: qualsiasi software in ambiente Windows precedentemente utilizzato per gestire i contenuti sul proprio lettore iPod non funziona più con i nuovi lettori iPod in commercio.

Il File iTunesDB, nel quale sono contenute tracce di tutti i files digitali memorizzati nel proprio iPod, è stato integrato con SHA1 hashes; questo ha come conseguenza il fatto di associare un database allo specifico lettore iPod per il quale è stato sviluppato, pertanto cercando di modificare il file di database o spostandolo su un altro lettore iPod, anche identico, si ottiene come risultato l'impossibilitò di accedere al database di canzoni e video.

L'implicazione diretta è che solo attraverso il software iTunes sarà possibile interagire con il proprio nuovo lettore iPod: iTunes è attualmente disponibile per piattaforme Windows e Mac, e questo di fatto impedisce l'utilizzo di qualsiasi altro software di terze parti per la gestione dei contenuti nel proprio lettore iPod. Gli utenti Linux devono necessariamente utilizzare supporti di terze parti per questo, ma con la nuova serie di lettori tale opportunità è stata bloccata.

Alla base di questa mossa una considerazione legata al progressivo abbandono, da parte di molti servizi di vendita di musica in formato digitale, di sistemi legati a DRM: questo permette a tool terzi di venir utilizzati per la gestione di musica digitale non DRM regolarmente acquistata, e potrebbe portare ad un progressivo abbandono di iTunes per questo genere di servizi da parte dei possessori di lettori iPod. Associare iPod unicamente a iTunes, pertanto, eviterebbe questa migrazione ad altre tipologie di sistemi.

Ulteriori dettagli sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

92 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
manowar8417 Settembre 2007, 17:02 #1
e dov'è la novità? anche prima era così!


cmq stamattina è uscita la news che è stato crackato il sistema, quindi nessun pericolo per noi pinguini! gtkpod funzionerà

In ogni caso, comportamente vergognoso da parte di apple
Fl1nt17 Settembre 2007, 17:02 #2
Prevedo un bel crollo...
baronz17 Settembre 2007, 17:03 #3
cmq stamattina è uscita la news che è stato crackato il sistema


LOL... è durata molto la loro protezione
DuckTails17 Settembre 2007, 17:03 #4
La solita schifezza targata apple, se non ci fossero tutti sti pecoroni che lo comprano a scatola chiusa...
ilsensine17 Settembre 2007, 17:04 #5
pruzzocp17 Settembre 2007, 17:05 #6
bho, condannano microsoft per media player e non dicono niente ad Apple che non consente nemmeno di usare altri programmi... bho
tommy78117 Settembre 2007, 17:09 #7
tanto continueranno a vendere, il 99% di quelli che comprano gli ipod neanche sanno cos'è itunes fino a quando non aprono la scatola, ricordatevi che chi si informa e frequenta siti come questo sono una piccola minoranza rispetto ai migliaia di pecoroni che fanno acquisti.
Cybor06917 Settembre 2007, 17:17 #8
Originariamente inviato da: pruzzocp
bho, condannano microsoft per media player e non dicono niente ad Apple che non consente nemmeno di usare altri programmi... bho


Premesso che la New Apple (Quella dei prodotti fashion) non mi piace proprio, però non mi sembra che le due situazioni siano simili.

Micorosoft produce e vende un sistema operativo, che volenti o nolenti molti siamo costretti ad usare perchè molti software girano solo su questa piattaforma, quindi si è costretti ad acquistarla pena rinunciare a tali software mentre per l'ipod, anche se è vero che detiene una grossa fetta del mercato nessuno ti obbliga a comprarlo od ad usare itunes per avere un lettore mp3.

Anche se in maniera contorta spero di aver espresso il concetto.
HexDEF617 Settembre 2007, 17:17 #9
rgart17 Settembre 2007, 17:18 #10
Peccato che iTunes sia un ottimo programma per i neofiti,permette di avere una libreria ordinata con cover x ogni canzone,playlist,un collegamento allo store immediato,sezione podcast,interfaccia grafica buona con coverflow...

Xcui un neofita installa iTunes e vive bene... chi ha un computer Apple ha itunes e non si sogna di usare qualcos'altro...

Xcui al 90% di chi compra un ipod stà notizia non fa ne caldo ne freddo...

Mi dispiace solo per i compagni linuxiani,la Apple dovrebbe rilasciare una versione anche per loro di iTunes...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^