HDMI 1.4: resa pubblica la sezione riguardante la stereoscopia

HDMI 1.4: resa pubblica la sezione riguardante la stereoscopia

Il Consorzio HDMI rende disponibili anche ai non-adopter le specifiche per la standardizzazione dei formati di stereoscopia, a supporto dello sviluppo del mercato

di pubblicata il , alle 10:08 nel canale Multimedia
 

Nel corso della passata settimana HDMI Licensing LLC, l'organismo responsabile per la gestione e la concessione delle licenze relative alle specifiche High-Definition Multimedia Interface, ha annunciato, a nome degi HDMI founders, la disponibilità per il download pubblico della porzione delle specifiche riguardanti le tecnologie di stereoscopia 3D incluse nelle specifiche HDMI versione 1.4 con lo scopo di consentire l'accesso anche a quelle compagnie ed organzzazioni che hanno la necessità di disporre di questa porzione di specifiche ma non sono firmatari dell'HDMI Adopter Agreement.

Il documento reso disponibile per il download è un estratto dalla versione 1.4 delle specifiche HDMI, annunciate nel corso del passato mese di dicembre. L'HDMI Consortium intende rilasciare a breve una versione 1.4a delle specifiche HDMI, che includeranno aggiornamenti alla parte riguardante le specifiche per la stereoscopia tridimensionale. Non appena la versione 1.4a sarà resa disponibile agli Adopter, un aggiornamento per la porzione 3D del documento sarà dsponibile per il pubblico download.

Steve Venuti, presidente di HDMI Licensing LLC, ha dichiarato: "Il Consorzio HDMI riconosce l'importanza dei formati 3D standardizzati per video, gioco e trasmissione di contenuti e la necessità per i non-adopter di avere accesso a questa porzione delle specifiche HDMI. Dal momento che l'adozione della stereoscopia sul mercato mainstream sta crescendo considerevolmente e che i content provider stanno definendo ed espandendo le loro roadmap per la stereoscopia, HDMI è pronto a dare il proprio supporto a questo importante sviluppo del mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Atheist08 Febbraio 2010, 10:39 #1

Mi sa tanto

di quadrifonia della jvc....
mah
g.luca86x08 Febbraio 2010, 10:42 #2
ma lo standard hdmi ogni quanto cambia? Se combia di continuo non son contenti... ma pensare una buona volta per tutte ad un termine temporale oltre la settimana in cui si riceve lo stipendio no, eh?
Notturnia08 Febbraio 2010, 11:47 #3
fanno tanto di quel casino con sti cavi che alla fine uno non ci capisce più niente..

io ho 4 cavi hdmi in casa.. e non so più neanche se vanno bene :-D

credo siano 1.3 10gbit.. ma se per sbaglio collego l'ampli e va in rete mi si deprimono i cavi perchè si sentono vecchi di troppe lune :-D

ma che la facciano finita con ste evoluzioni inutili..

pare il wi-fi ...
paolocar8808 Febbraio 2010, 12:02 #4
finché sono retrocompatibili perché lamentarsi?
Filo8908 Febbraio 2010, 12:06 #5
ah la cara e vecchia presa scart...
GlobuS08 Febbraio 2010, 12:31 #6
Lol, la scart no ti prego !
300008 Febbraio 2010, 13:21 #7
BASTAAAAAAAAA !!
Light Peak per tutti dal mese prossimo )
BAU
OldDog08 Febbraio 2010, 13:47 #8
Originariamente inviato da: Notturnia
fanno tanto di quel casino con sti cavi che alla fine uno non ci capisce più niente..
io ho 4 cavi hdmi in casa.. e non so più neanche se vanno bene :-D
ma che la facciano finita con ste evoluzioni inutili..
pare il wi-fi ...

Le specifiche cambiano per indicativamente tre ragioni:

- ci si accorge di difetti ed errori nelle specifiche, che vanno corretti. Spesso non succede nulla a livello di cavi, che restano perfettamente adeguati.

- si aggiungono nuove funzionalità, che vanno descritte per evitare un domani inconsistenze nella loro implementazione. I vecchi cavi continuano a funzionare come prima, a volte sono in grado anche di recepire il trasporto delle nuove "funzionalità", se queste non hanno impatto sul lato cavo (parte fisica del protocollo).

- ci si accorge che la specifica non è chiara ed esaustiva, ma lascia aperte interpretazioni che creano incompatibilità tra prodotti di aziende diverse. Qui si potrebbe scoprire che l'acquisto fatto non va bene, dopo la correzione dell'interpretazione. Non ricordo che sia successo con HDMI, ma non sono un esperto di questo ambito e non voglio dire cose sbagliate.

Alla fine basta comprare cavi che espongono la certificazione che serve per trasportare le funzionalità che ci occorrono: se non useremo mai un segnale stereoscopico, il nostro lettore DVD lavorerà senza problemi in HDMI 1.3 senza scomporsi, neppure nel caso la presa del nuovo televisore sia HDMI 1.4a o altra RETROCOMPATIBILE.
Non corriamo nei negozi a comprare cavi che costano il triplo del necessario, che francamente non è il caso, soprattutto ricordandosi che il segnale trasportato è digitale e non più analogico, con quel che ne consegue.
gatsu.l08 Febbraio 2010, 14:10 #9
Domanda:
se i cavi 1.4 sono anche per la stereoscopia quelli 1.3 no? Nel qual caso come fa PS3 ad essere compatibile 3D? E se basta un aggiornamento firmware per trasformare l'uscita 1.3 in 1.4 al che mi basterebbe cambiare solo il cavo perchè non mettono a disposizione gli up per tutte le periferiche?

Ho tanto l'impressione che in questo caso valga il detto ligure:

"La vita è una tempesta ma prenderlo in culo è un lampo"

Ciao
OldDog08 Febbraio 2010, 14:34 #10
Originariamente inviato da: gatsu.l
Nel qual caso come fa PS3 ad essere compatibile 3D? E se basta un aggiornamento firmware per trasformare l'uscita 1.3 in 1.4 al che mi basterebbe cambiare solo il cavo perchè non mettono a disposizione gli up per tutte le periferiche?

Ho tanto l'impressione che in questo caso valga il detto ligure:

"La vita è una tempesta ma prenderlo in culo è un lampo"

Ciao

Beh, la PS3 è molto più simile a un PC completo, quindi quello che può aggiornarsi in firmware consentirà di attivare la nuova funzionalità.

Non tutti i lettori BR in commercio hanno necessariamente lo stesso margine di intervento, quindi può essere che tecnicamente non siano aggiornabili. E' successo anche con molti lettori economici compatibili DiVX prime serie, che non hanno potuto seguire le nuove evoluzioni.

Che poi sia pieno di aziende furbette, non lo nego, ma i clienti possono far girare a voce rapidamente e non dare supporto invitando tutti a ricomprare i lettori può anche non essere una grande idea.
Pensa al circolo vizioso: no aggiornamento? no lettore nuovo (costa), no compatibilità, no nuovi dischi venduti, no nuovo business 3D.
Se l'anello si chiama per es. Sony, che vende lettori e vuol vendere film in BR 3D, prima o poi dovranno spezzare questa situazione, altrimenti addio nuovi business! Infatti ecco l'annuncio: PS3 sarà resa compatibile!
Se si muovono certi grossi nomi, che alternative avranno gli altri?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^