Google: a breve l'ingresso nel mercato della musica digitale?

Google: a breve l'ingresso nel mercato della musica digitale?

Il colosso di Mountain View avrebbe siglato accordi con le etichette discografiche: presto in campo a battagliare contro iTunes?

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:50 nel canale Multimedia
Google
 

Google potrebbe presto fare il proprio ingresso nel mercato della musica digitale: una serie di fonti indica infatti che il colosso di Mountain View abbia avuto modo di siglare una serie di contratti ed accordi con le principali etichette discografiche nel corso delle passate settimane.

Ovviamente non è disponibile alcun dettaglio, ma l'ipotesi più probabile è che la grande G possa dare il via ad un servizio commerciale per l'acquisto di musica. L'anno passato Google ha introdotto in Cina un servizio per il download gratuito di brani, ma quello che si appresterebbe a fare ora pare essere qualcosa di molto diverso.

Secondo alcune indiscrezioni Google potrebbe mettere a disposizione un servizio di download di musica a pagamento ma anche di streaming, magari con una formula ad abbonamento che preveda, dietro il pagamento di una quota mensile di poter accedere in maniera illimitata ad un catalogo di brani musicali.

Alla luce di queste informazioni sorge spontanea una domanda: l'uscita di Erich Schmidt dal consiglio di amministrazione di Apple è una causa di tutto ciò?

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Human_Sorrow22 Ottobre 2009, 10:52 #1
Google è come il Cancelliere Palpatine ...

montanaro7922 Ottobre 2009, 10:59 #2
Nel senso che sta aprendo le porte al lato oscuro del web ?
StyleB22 Ottobre 2009, 10:59 #3
sisi.... tra un pò faran anche una serie di capi d'abbigliamento intimo... la celeberrima "Punto G" per le donne....e la serie di classe la "Lo Voglio G" per il mercato maschile....
Xile22 Ottobre 2009, 11:04 #4
Ottima cosa
s1m0n322 Ottobre 2009, 11:15 #5
presto google diventerà padrone del pianeta!!
Malek8622 Ottobre 2009, 11:19 #6
Mi immagino un futuro distopico in cui Google è monopolista in tutto, e la gente che dice "eh, si stava bene quando c'era MS"

Comunque... una quota mensile per musica illimitata? Non sarebbe tanto male. Ma dipenderà dalla quota, e dalla qualità della musica in lista.
GByTe8722 Ottobre 2009, 11:21 #7
Mooooolto interessante... speriamo che pensino bene se e come applicare protezioni
Aviatore_Gilles22 Ottobre 2009, 11:26 #8
Potrebbe essere una buona idea se:
- E' possibile scaricare diversi formati (mp3, wma, wav ecc....)
- Non ci sono DRM di sorta
Altrimenti mi vado a comprare il classico cd e sono a posto
tarek22 Ottobre 2009, 11:47 #9
sarà difficile fare concorrenza a emule...
lorynz22 Ottobre 2009, 12:13 #10
@tarek
invece sarà molto più semplice di quanto si pensi, se ci fosse un canone mensile adeguato io personalmente eviterei emule, che ha sorgenti molto diverse, i nomi dei file non coincidono, a volte trovi album monotraccia, altre volte compressioni che non ti aspettavi...
se invece si potesse prendere tutto in un unico sito web con la certezza della legalità... Perché no??

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^