Forte crescita per Netflix, il piano di espansione funziona ma non basta

Forte crescita per Netflix, il piano di espansione funziona ma non basta

Netflix cresce in termini di volumi, ma non riesce a raggiungere le aspettative di mercato per quanto riguarda il fatturato generato nel primo trimestre 2016

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:41 nel canale Multimedia
Netflix
 

Lo scorso trimestre Netflix annunciava un piano d'espansione in nuovi 130 paesi del mondo e nelle scorse ore ha rivelato i risultati della nuova strategia e se la stessa sia già stata in grado di pagare. Se in termini di volumi la risposta è sicuramente si, nei puri termini pecuniari non è così scontata. Ad oggi Netflix conta 81,5 milioni di utenti iscritti al servizio, con una crescita su base trimestrale che non ha eguali per la società di Hastings.

Netflix

Le previsioni ufficiali erano di 6,1 milioni di utenti in più nel primo trimestre del 2016, ma i risultati sono andati oltre le aspettative. Netflix fa registrare 6,74 milioni di nuovi utenti nel periodo considerato, con una grande maggioranza dei nuovi iscritti che non provengono dagli Stati Uniti. Il servizio è comunque in crescita anche nella madrepatria, con 2,23 milioni di iscritti americani. Anche in questo caso il dato è superiore alle aspettative, che erano di 1,75 milioni di nuovi utenti USA.

La situazione si stabilizzerà nel prossimo trimestre, in cui la crescita sarà molto più contenuta: la compagnia si aspetta di aggiungere complessivamente 2,5 milioni di utenti in tutto il mondo, con solamente 500 mila nuove iscrizioni provenienti dagli Stati Uniti. Gli investitori si aspettavano previsioni più rosee, anche se c'è da dire che il secondo trimestre è storicamente quello meno appagante in termini di crescita per il servizio di streaming multimediale.

Nonostante la forte e inattesa crescita del Q1 2016, Netflix ha mancato le aspettative di fatturato: la società ha maturato vendite per 1,96 miliardi di dollari con un aumento di 0,06 dollari per azione. Gli analisti si aspettavano qualcosa in più, con un fatturato di almeno 1,97 miliardi di dollari. I risultati finanziari seguono alcune modifiche nelle strategie negli USA, in cui il costo del servizio è stato aumentato per parecchi utenti a 10 dollari mensili.

Negli scorsi giorni Amazon ha annunciato Prime Video come servizio stand-alone ad un prezzo leggermente inferiore, mossa che comunque Netflix si aspettava da tempo. Quanto successo nelle ultime settimane influenzerà sicuramente le reazioni degli investitori e degli analisti del mercato, con Netflix che potrà venire giudicata proprio in base alle ultime mosse strategiche. Il valore azionario di Netflix è sceso di circa l'11% nel trading after-hours dopo l'annuncio dei risultati finanziari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SpyroTSK19 Aprile 2016, 11:52 #1
Netflix è arrivato tardi per colpa di mediaset e sky che hanno "spinto" le major a non dargli la possibilità di entrare nel mercato europeo.
Guarda caso, netflix è arrivato DOPO che mediaset ha lanciato Play e Sky rilasciato Sky Go, tutt'ora netflix in italia purtroppo è ancora con film tutto sommato "vecchiotti" rispetto a sky o mediaset.
Enderedge19 Aprile 2016, 13:58 #2
Sono abbonato ad entrambe le piattaforme e per ora trovo Netflix migliore.
Sia in termini di usufruibilità, sia in termini di facilità globale.
Per quel che riguarda i contenuti per ora non ho riscontrato carenze.
Se è vero che ha un parco film vecchio e non troppo ampio con le serie è un passo avanti.
MorgaNet19 Aprile 2016, 14:05 #3
Felicissimo abbonato Netflix.
Ha un buon catalogo di serie.
Coi film in effetti è un po' meno soddisfacente, ma sta ampliando il catalogo.
Lo streaming funziona benissimo.
E poi non mi è antipatico come Mediaset (ma questa è una considerazione soggettiva).
alexdal19 Aprile 2016, 14:56 #4
l'ho usato per tre mesi. mi piace molto...ma alla fine non lo uso.
Ho sky e per me non ha paragoni.

Peccato solo che skygo non sia ondemand sul telefono. ma il numero di serie in prime visioni e' enorme e i film passano tutti ma proprio tutti su sky (della distribuzione italiana)

Netflix dovrebbe puntare di piu' a prendere tutte le serie passate. e ce ne sono tantissime.

E se non spunta un accordo dovrebbe mettere anche servizi extra a pagamento:

esempio se non avesse la possibilita' di offrire una serie potrebbe metterla a pagamento a un prezzo basso: esempio 49 cent a visione o 1 euro per un giorno a puntata o 12 euro a stagione ecc

Domenik7319 Aprile 2016, 15:46 #5
Ho Netflix e ne sono soddisfattissimo. Non avrà film recentissimi, ma anche i concorrenti (Infinity e Sky online) da questo punto di vista non è che siano messi meglio: con Infinity le ultime novità sono a pagamento, con Sky online hai 2 pacchetti separati (intrattenimento, in cui ci sono le serie tv, e film) e per entrambi devi sborsare, se non erro, 20 euro.... il tutto per usufruire di una qualità poco superiore al VHS (e, nonostante questo, silveright riesce a produrre microscatti durante la visione.... nessun problema col full hd di netflix).
Per qualità video Netflix vince a mani basse, per facilità e funzionalità del software vince a mani basse, per il fatto che non hai un numero limitato di dispositivi su cui usufruire la visione, vince a mani basse, per il numero di dispositivi con cui è compatibile, vince a mani basse...
PaulGuru19 Aprile 2016, 16:39 #6
No F1
No MotoGP
No calcio
No Games of Thrones

Vale ciò che costa, nulla di più.
Nui_Mg19 Aprile 2016, 16:48 #7
Originariamente inviato da: MorgaNet
Felicissimo abbonato Netflix.
Ha un buon catalogo di serie.
Coi film in effetti è un po' meno soddisfacente, ma sta ampliando il catalogo.

Per me il punto non è che un film sia o non sia vecchio/datato, ma piuttosto che abbia una certa qualità artistica.

Netflix, visto il suo problema in Italia con diritti vari, ecc., poteva in qualche modo "specializzarsi", proporre film di qualità anche se non famosi per la massa. Mi sarei anche abbonato se il servizio avesse questa impronta, invece per me è una chiavica, praticamente non ha niente di quello che cerco (nemmeno alcuni grandi film in b/n di Fritz Lang) e non credo che sia per problemi di diritti visto che quello che cerco non viene praticamente trasmesso da nessuna tv in chiaro (e dubito anche a pagamento).
Nui_Mg19 Aprile 2016, 16:49 #8
Originariamente inviato da: PaulGuru
No F1
No MotoGP
No calcio
No Games of Thrones

Vale ciò che costa, nulla di più.

Per le mie necessità vale ben meno di 10 euro visto che non ci guarderei praticamente quasi niente.
The_misterious19 Aprile 2016, 18:19 #9
ultimamente sto usando abbastanza intensamente Netflix su PS4 causa portatile in assistenza.
IMHO il catalogo film e serie tv al momento è abbastanza carente.
recoil19 Aprile 2016, 18:24 #10
a livello di qualità dello streaming non c'è proprio paragone con Sky online
certo Sky ha un'offerta più ampia ma credo che Netflix con il tempo amplierà la sua e per ora se devo pensare a un rapporto qualità/prezzo vince su tutta la linea

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^