DisplayPort anche sul nuovo connettore USB Type-C

DisplayPort anche sul nuovo connettore USB Type-C

Il VESA annuncia una nuova modalità per lo standard DisplayPort che consente di utilizzare il nuovo connettore USB Type-C anche per trasmettere segnali video

di pubblicata il , alle 15:31 nel canale Multimedia
 

Il VESA (Video Electronics Standards Association) ha annunciato di aver collaborato con l'USB 3.0 Promoter Group per creare un nuovo modo DisplayPort che opera in abbinamento ad USB Type-C. Il nuovo modo, denominato "DipslayPort Alternate Mode", potrà essere usato per pilotare monitor a risoluzioni oltre i 4K, così come erogare fino a 100 watt di potenza e veicolare dati su interfaccia USB 3.1 usando un singolo cavo Type-C.

DisplayPort Alternate Mode è reso possibile riadattando tutte o alcune delle quattro linee SuperSpeed USB nello schema Type-C per poter ottenere piene prestazioni DisplayPort. Altri segnali sul connettore USB Type-C sono usati per il canale DisplayPort AU come rilevazione hot plug. Di fatto questo crea uno standard centrale che numerosi tipi di display (monitor, televisioni, tablet) possono usare ad entrambe le estremità del cavo.

La modalità DisplayPort Alternate mode può, oltre a pilotare display 4K, essere usata con adattatori per le attuali tecnologie HDMI, DVI e VGA. Tramite un convertitore reversibile USB Type-C, le fonti che supportano DisplayPort Alternate Mode possono essere in grado di collegarsi agli attuali dispositivi DisplayPort. Questi adattatori e convertitori risponderanno a tutte le specifiche USB Type-C, incluso l'orientamento reversibile del connettore.

Le caratteristiche proprie di USB Type-C permettono a DisplayPort Alternate Mode di scegliere su quali linee effettuare la trasmissione del segnale. Mentre può scegliere di usare due delle quattro linee disponibili per inviare il segnale video, le altre due linee possono essere usate per la trasmissione dati su USB 3.1. Precedenti versioni dello standard richiedevano quattro linee a 5,4Gbps per poter pilotare un display 4K (4096x2160) a 60Hz, mentre l'Alternative Mode può inoltre essere usato per inviare segnali DisplayPort a 8,1Gbps su due linee, permettendo quindi a SuperSpeed USB di trasmettere dati sulle altre due linee a 10Gbps. Usando invece 4 linee diventa possibile pilotare un display 5K (5120x2880).

Craig Wiley, membro del consiglio del VESA, ha commentato: "DisplyPort ha giocato un ruolo vitale nell'evoluzione delle prestazioni dei display e della connettività per piattaforme che sono sempre più integrate e compatte. In aggiunta al connettore dedicato DisplayPort, lo standard DisplayPort è divenuto un importante componente per altre interfacce cablate, come Thunderbolt, DockPort, MyDP ed Embedded DisplayPort. L'opportunità di utilizzare le specifiche USB Type-C per sviluppare DisplayPort Alternate mode aiuta ulteriormente la visione del VESA di una soluzione comune per le interfacce video ad alta prestazione".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ventresca23 Settembre 2014, 16:33 #1
ma sarà possibile anche ricevere segnali video, oltre che trasmetterli e convertirli tramite hdmi? con thunderbolt è permessa la trasmissione ma non l'ingresso, e chi ha un iMac si ritrova con la ridicola impossibilità di usare lo schermo dell'iMac come preferisce, grazie alle limitazioni imposte da intel ed Apple...
CyborgW23 Settembre 2014, 17:19 #2
Con gli iMac puoi usare la Target Display Mode se vuoi utilizzare il display integrato con una sorgente esterna.
benderchetioffender23 Settembre 2014, 18:42 #3
yeah
Donbabbeo23 Settembre 2014, 19:47 #4
Originariamente inviato da: Ventresca
ma sarà possibile anche ricevere segnali video, oltre che trasmetterli e convertirli tramite hdmi? con thunderbolt è permessa la trasmissione ma non l'ingresso, e chi ha un iMac si ritrova con la ridicola impossibilità di usare lo schermo dell'iMac come preferisce, grazie alle limitazioni imposte da intel ed Apple...


Ho dato un'occhio ad alcune "recensioni" approfondite del protocollo (tipo quelle di Ars o Anand) e a quanto pare l'idea futura è quella di abbandonare in toto il formato fisico della DisplayPort che rimarrebbe solo come protocollo teorico di comunicazione integrato nell'USB 3.1 quindi è necessario che sia bidirezionale, sia ricevente che trasmittente perché in futuro si dovrebbero vedere monitor con porta USB 3 invece che DP.
Comunque sia VESA spinge gli OEM a realizzare cavi USB 3.1 Type-C / HDMI 2.0.
AleLinuxBSD23 Settembre 2014, 19:58 #5
Interessante anche se penso che la diffusione di questo nuovo standard risulterà altrettanto travagliata, nella sua diffusione, rispetto a quanto accaduto con l'adozione dell'Usb 3, anzi forse risulterà ancora più rallentata.
marchigiano23 Settembre 2014, 21:49 #6
100w... sarebbe bello poterci alimentare il monitor e fare così a meno del relativo cavo...
Zenida23 Settembre 2014, 23:27 #7
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Interessante anche se penso che la diffusione di questo nuovo standard risulterà altrettanto travagliata, nella sua diffusione, rispetto a quanto accaduto con l'adozione dell'Usb 3, anzi forse risulterà ancora più rallentata.


Se il processo produttivo non richiede molti aggiornamenti non credo... perchè a quel punto si tratta solo di scegliere uno standard... e tra produrre DP, USB separati, meglio fare questo nuovo formato.

La spinta tecnologica c'è tutta, perchè i vantaggi sono molti sotto ogni fronte:
reversibilità (da sempre ci si chiede perchè mai c'è un solo verso?)
banda passante molto elevata, capace sia di supportare il nuovo standard USB che il DP contemporaneamente.

e poi in futuro mi chiedo.. ma se si volesse usare tt quella banda per la sola trasmissione dati è possibile?

L'unico punto di domanda è.. ora che ci si proietta verso i collegamenti wireless, quando falliranno gli standard con collegamenti fisici? ci sarà un giorno in cui i collegamenti radio saranno così efficienti da non giustificare in nessun caso il cavo?
Donbabbeo23 Settembre 2014, 23:32 #8
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Interessante anche se penso che la diffusione di questo nuovo standard risulterà altrettanto travagliata, nella sua diffusione, rispetto a quanto accaduto con l'adozione dell'Usb 3, anzi forse risulterà ancora più rallentata.


Tecnicamente ha tutte le carte in regola per essere adottatissimo secondo me.

È retrocompatibile con USB 2.0 e 3.0, manda fino a 100 Watt, manda fino a 10 Gbps, è retrocompatibile con DisplayPort 1.3 e HDMI 2.0, lo stesso cavo veicola contemporaneamente la DP e un'ulteriore canale per informazioni aggiuntive (una USB 2.0, audio, dati touchscreen), è passivo ed a bassissimo costo ma soprattutto non ha orientamento!
Quante volte ho sbagliato ad inserire il plug perchè era al verso sbagliato

Comunque io l'USB 3.0 la vedo usata per quello che serve, cioè hard disk esterni e poco altro. Non ha senso avere periferiche USB 3.0 come tastiere e mouse visto che la 2.0 è più che sufficente per questi device.
rockroll24 Settembre 2014, 01:06 #9

Non ha orientamento?

Un momento: daccordo che puoi inserire come voui in uno dei due dispositivi da collegare, ma da quel che ho capito nell'altro devi rispettare il "parallelismo", ovvero non puoi incrociare i cavi, dico bene?
In definitiva non puoi MAI buttar dentro alla cieca, anzi senza una apposita conformazione "guida" rischi solo di fare casini!

Cappej24 Settembre 2014, 08:27 #10
Originariamente inviato da: Donbabbeo
Tecnicamente ha tutte le carte in regola per essere adottatissimo secondo me.

È retrocompatibile con USB 2.0 e 3.0, manda fino a 100 Watt, manda fino a 10 Gbps, è retrocompatibile con DisplayPort 1.3 e HDMI 2.0, lo stesso cavo veicola contemporaneamente la DP e un'ulteriore canale per informazioni aggiuntive (una USB 2.0, audio, dati touchscreen), è passivo ed a bassissimo costo ma soprattutto non ha orientamento!
Quante volte ho sbagliato ad inserire il plug perchè era al verso sbagliato

Comunque io l'USB 3.0 la vedo usata per quello che serve, cioè hard disk esterni e poco altro. Non ha senso avere periferiche USB 3.0 come tastiere e mouse visto che la 2.0 è più che sufficente per questi device.


quoto... inoltre l'USB 3.0 ha un formato osceno... decisamente scomodo... questo connettore potrebbe essere l'uovo di Colombo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^