Da Realtek tre nuovi codec audio HD

Da Realtek tre nuovi codec audio HD

Realtek annuncia la disponibilità di tre nuovi codec audio ad alta definizione compatibili con il sistema operativo Vista

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Multimedia
 

Realtek ha annunciato la disponibilità di tre codec audio ad alta definizione, ALC885, ALC888 e ALC888 Telecom, dei quali è stata data dimostrazione in occasione del Intel Developer Forum di San Francisco dello scorso mese di marzo.

Il prodotto di punta è il modello ALC885, codec High Definition caratterizzato da un sampling rate di 195kHz e da un DAC con rapporto segnale/rumore di 106dB. Il nuovo codec integra inoltre funzionalità DRM per la riproduzione di contenuti protetti, il cui supporto è garantito per DVD-Audio, Blu-ray e HD-DVD. I contenuti protetti possono essere riprodotti alla risoluzione di 24-bit e con un sample rate di 96kHZ.

Il codec ALC885 eredita tutte le funzionalità dell'attuale ALC882, ovvero 10 DAC per la riproduzione multicanale 7.1 e 6 DAC per i vari input di linea, microfono e CD.

Il modello Realtek ALC888 non porta particolari novità rispetto all'attuale ALC883, a differenza del supporto per i microfoni digitali. Ben più interessante è invece il modello ALC888 Telecom, che offre alcune funzionalità per i servizi VoIP. Grazie a queste funzionalità è possibile utilizzare, connettendolo al PC tramite un adattatore, un telefono tradizionale per effettuare chiamate VoIP.

I codec della serie ALC885 e ALC888 sono pin-to-pin compatibili con gli attuali ALC882 e ALC883 e con tutti i chip che fanno uso di package LQFP a 48 pin. Il codec ALC888 Telecom non è invece compatibile con i chip attualmente esistenti e utilizza un packager LQFP a 64-pin

Tutti e tre i nuovi codec sono dichiarati compatibili con le specifiche WLP 3.0 di Microsoft e, quindi, sono pronti per poter operare con il sistema operativo Vista della casa di Redmond.

Fonte: VR-Zone

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
erupter22 Aprile 2006, 09:29 #1
Mi sfugge cosa c'entri un codec (software) con un DAC (hardware) :S
ThePunisher22 Aprile 2006, 10:07 #2
Ti sfugge la definizione più ampia di codec allora .
Xenogears22 Aprile 2006, 10:21 #3
ALC 888 Telecom, che brutto, ma un nome un pò decente non potevano trovarlo...
the.smoothie22 Aprile 2006, 10:39 #4
Oggi voglio farmi bastonare, ma penso che alla fine un chip audio integrato (come nel caso dei realtek ALCxxx) sia un codec hardware, cioè esso lavora con flussi di dati sotto forma di onde elettriche; un codec software lavora anche lui con flussi di dati ma in forma digitale (e sfrutta la potenza di elaborazione della cpu). Va da se che un codec hardware (cioè una rete logica creata ad hoc) sia sempre più performante di un codec software (cioè che sfrutta le capacità general pourpose della cpu)

Ciauz!
Redvex22 Aprile 2006, 10:53 #5
Sarà....ma io preferisco sempre una scheda sound a parte...ora ho una Live! ma se dovessi cambiare andrei su un'audigy 4 o una xi-fi
May8122 Aprile 2006, 11:42 #6
Io ancora non capisco in quali ambiti si noti un miglioramento adottando risoluzioni >24bit e campionamento di 192KHZ!

OT on
Poi quando sento che il vinile riusciva a trasmettere molte più informazioni mi spancio dalle risate... solo il rumore dello sfregamento della testina è come se si mangiasse tutte le sfumature del suono (ottenendo penso un equivalente risoluzione di pochi bit)
Magari il suono era più "caldo" o migliore ma sicuramente non era più fedele (un po come chi elogia un amplificatore valvolare che distorce il segnale)
OT off
prete0122 Aprile 2006, 11:43 #7
Originariamente inviato da: Redvex
Sarà....ma io preferisco sempre una scheda sound a parte...ora ho una Live! ma se dovessi cambiare andrei su un'audigy 4 o una xi-fi


...e la cosa triste è che ormai tutte le schede madri integrano un chip audio.Si potrebbe risparmiare non integrandolo,così da poter spendere quei soldi in una scheda audio veramente competitiva.
Marcus Scaurus22 Aprile 2006, 12:17 #8
Originariamente inviato da: prete01
...e la cosa triste è che ormai tutte le schede madri integrano un chip audio.Si potrebbe risparmiare non integrandolo,così da poter spendere quei soldi in una scheda audio veramente competitiva.


MA ANCHE NO!!! A me sai che m'importa di un audio perfetto, quando il pc lo tengo in una camera tutta storta e con casse 2.1......

Mi tengo più che volentieri il chip integrato

Edit: il tutto nel massimo rispetto per la tua opinione chiaramente
lowenz22 Aprile 2006, 12:24 #9
[OT] x May81
La questione del vinili sì/no sarebbe lunghissima da affrontare.....ma considera che nel vinile non c'è rumore da quantizzazione quindi già solo per questo è "più fedele".....poi certo se il materiale non viene curato quello che si guadagna dalla non-quantizzazione lo si perde in rumore da trascinamento della testina.
Aggiungo però che "alta qualità" non è sinonimo di "alta definizione", basti pensare che spesso per renderli più naturali ai sensi umani (e quindi qualitativamente "migliori" per NOI esseri umani) ad alcuni segnali vengono aggiunti dei rumori gaussiani.
[/OT]
The_Snake22 Aprile 2006, 12:25 #10
Originariamente inviato da: erupter]Mi sfugge cosa c'entri un codec (software) con un DAC (hardware) :S

Originariamente inviato da: ThePunisher
Ti sfugge la definizione più
[QUOTE=the.smoothie]Oggi voglio farmi bastonare, ma penso che alla fine un chip audio integrato (come nel caso dei realtek ALCxxx) sia un codec hardware, cioè esso lavora con flussi di dati sotto forma di onde elettriche; un codec software lavora anche lui con flussi di dati ma in forma digitale (e sfrutta la potenza di elaborazione della cpu). Va da se che un codec hardware (cioè una rete logica creata ad hoc) sia sempre più performante di un codec software (cioè che sfrutta le capacità general pourpose della cpu)

Ciauz!


Si può dire in entrambi i modi, solo che DAC è il termine più appropriato per quanto concerne i chip SOLO audio; CoDec sono quei software/hardware a cui compete la codifica/decodifica di flussi audio/video, non solo audio: una piccola differenza

Per maggiori chiarimenti:

CoDec
DAC

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^