Da E-Ink un kit per lo sviluppo di e-book

Da E-Ink un kit per lo sviluppo di e-book

E-Ink mette a disposizione un kit di sviluppo con display da 9,7 pollici per la realizzazione dei cosiddetti e-book

di pubblicata il , alle 11:02 nel canale Multimedia
 

E-Ink Corporation, azienda specializzata nella realizzazione di dispositivi "electronic paper" e della quale abbiamo già avuto modo di parlare più volte nelle nostre notizie, ha annunciato nel corso dei giorni passati la disponibilità di un kit per gli sviluppatori hardware.

Si tratta della soluzione AM-300 EPD Prototype, che include tutti gli elementi necessari per la creazione di un dispositivo e-book simile al Kindle DX di Amazon, lanciato nel corso della passata settimana. Il kit comprende un display da 9,7 pollici di diagonale con risoluzione di 150 pixel per pollici e angoli di visione e rapporto di contrasto che consentono di mantenere una elevata leggibilità in tutte le situazioni di illuminazione.

Nel kit è incluso un sistema di input tramite penna digitale e un sistema operativo Linux. E-Ink mette inoltre a disposizione una serie driver che consentono l'implementazione ed il supporto di tecnologie Bluetooth, USB ed MMC ed un pacchetto di API per differenti tipologie d'impiego del dispositivo.

Il kit sarà disponibile agli sviluppatori a partire dal prossimo 27 Maggio, con i pre-ordini attivati già da ora. Il prezzo del kit di sviluppo AM-300 EPD è fissato a 4000 dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor11 Maggio 2009, 11:10 #1
non ho capito: serve per sviluppare il software o per creare una nuova piattaforma hardware?
niksd11 Maggio 2009, 12:01 #2
tutte e due le cose sostituendo però la parola "creare" con "sviluppare" per quanto riguarda l'hardware!
Mercuri011 Maggio 2009, 13:25 #3
Eh, ma se non ci mettono Windows non vale niente, perché non ci gira photoshop!
ARARARARARARA11 Maggio 2009, 14:26 #4
Originariamente inviato da: Mercuri0
Eh, ma se non ci mettono Windows non vale niente, perché non ci gira photoshop!


?? che diavolo di ragionamento è scusa ??
se non ci mettono windows non vende e basta rimane un prodotto di nicchia ma non significa che non vale niente, vale solo molto poco perchè il vero guadagno sta nel vendere la maggiore mole possibile di prodotto al prezzo maggiore possibile, però vendere a prezzo relativamente alto un e-book windows è facile venderne uno linux non lo è altrettanto. Poi ogni azienda sceglie cosa sviluppare in base alla risorse che può investire ed è certo che svilupparlo linux è meno costoso, ma se conviene economicamente bhè questo lo diranno i mercati!
megawati11 Maggio 2009, 15:04 #5
Credo che Mercurio scherzasse... credo :-)

Comunque il kit è già disponibile da parecchi mesi: come notizia è piuttosto OLD.
Mercuri011 Maggio 2009, 15:11 #6
Originariamente inviato da: megawati
Credo che Mercurio scherzasse... credo :-)

Ma io ero serissimo! Dopo Photoshop e Autocad sui netbook minori di 11'', è ovvio che gli utenti si aspettano Photoshop su un e-paper a 16 toni di grigio che ci mette circa un secondo per ridisegnarsi.

E poi, ti posso assicurare che su Linux i PDF si vedono malissimo: infatti non c'è il supporto alle DirectX10! E linux, ovviamente non gira su processori ARM con nientemegabyte di memoria come Windows 7 certamente farà, e figurati se è in grado di far durare la batteria una settimana come ci si aspetta da un e-reader.

Inoltre è difficilissmo da usare: una volta aperto il PDF con l'interfaccia touch, bisogna pure leggerlo. Cioé, dico, leggerlo!!! E' da folli.

Comunque il kit è già disponibile da parecchi mesi: come notizia è piuttosto OLD.

Già, probabilmente ad hwupgrade l'hanno scoperta in relazione al nuovo Kindle di Amazon.
It_vader11 Maggio 2009, 18:54 #7
OH.. mi sa che non è chiaro... non è un netbook o un mininotebook...
andatevi a rileggere l'articolo sul Kindle, poi rileggete da capo questo intervento e traete le vostre conclusioni.
SkinPoint12 Maggio 2009, 04:37 #8
Linux??? Sara difficilissimo da usare, per girare pagina di sicuro servirà il terminale, qualcosa tipo [code]sudo mo vai a pag 3 - now[/code]
SuperSandro12 Maggio 2009, 09:20 #9
Originariamente inviato da: SkinPoint
Linux??? Sara difficilissimo da usare, per girare pagina di sicuro servirà il terminale, qualcosa tipo [code]sudo mo vai a pag 3 - now[/code]


Ma nooo! Il sistema sarà del tutto trasparente; un po' come i netbook Asus eeePc (io ne ho uno con Linux) e ti assicuro che - dopo che lo accendi - ci sono solo le icone da cliccare e chi non se ne intende non riesce nemmeno a capire che non si tratta di Windows.

Ovvio che chi sa smanettare può accedere al sistema e fare quello che gli pare.
pgb12 Maggio 2009, 09:22 #10
e invece a me sembra molto interessante: il kindle non te lo regalano di certo e se qualcuno fa "concorrenza" o perlomeno fornisce un'alternativa è benvenuto. Se poi c'è linux dietro dovrebbe costare meno ancora.

Il discorso di windows sinceramente non lo capisco, ma probabilmente sono io che ho dormito male stanotte

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^