Da AOC nuovo monitor curvo da 35 pollici con tecnologia Adaptive-Sync

Da AOC nuovo monitor curvo da 35 pollici con tecnologia Adaptive-Sync

Questo monitor offre un raggio di 2000 mm, il che lo rende più curvo rispetto ad altri display presenti attualmente sul mercato.

di pubblicata il , alle 15:31 nel canale Multimedia
AOC
 

AOC C3583FQ è una nuova soluzione rivolta espressamente al pubblico dei giocatori. Si tratta di un monitor curvo con un refresh rate veloce di 160 Hz e con un raggio di 2000 mm. A queste caratteristiche si aggiungono la tecnologia Adaptive-Sync (compatibile con FreeSync, con un range out of the box tra i 45 e i 160 Hz) e la risoluzione Wide Full HD (2560 x 1080 pixels), che si traduce in un’esperienza di gioco fluida.

Grazie alla tecnologia AMD FreeSync i giocatori potranno godere di un'esperienza fluida priva di effetto tearing delle immagini, senza stuttering, input lag o sfocatura. In aggiunta, questo monitor è catatterizzato da due porte HDMI (MHL) e due entrate DisplayPort.

Dotato di pannello MVA che mostra colori neri più intensi e un contrasto più elevato di 2000:1, il monitor si contraddistingue per un tempo di risposta pari a 4ms. Con modalità gioco attiva per quanto riguarda l'impostazione sui colori, la brillatenzza e il contrasto risulteranno ulteriormente ottimizzati per i giochi. Inoltre, l’angolo di visuale più ampio di 178° è confortevole non solo per l’utente, ma anche per gli spettatori dei LAN party e altri eventi offline. Il display include anche altoparlanti intergrati e connettori audio. Le dimensioni del pannello sono le seguenti: 35" / 88.98 cm; la luminosità massima di 300 cd/m²; l'aspect ratio 21:9.

Il nuovo monitor AOC C3583FQ sarà disponibile a febbraio 2016 a un prezzo suggerito al pubblico di €799. Altri dettagli si trovano a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bartsimpson19 Gennaio 2016, 15:52 #1
A 200 Euro in meno e, soprattutto, non curvo, potrebbe diventare interessante (per i miei gusti)
Apix_102419 Gennaio 2016, 15:54 #2
2560*1080 equivale a 21:9 non 16:9 come riportato nella news
Bestio19 Gennaio 2016, 16:02 #3
"cugino" di BenQ XR3501 e Acer Acer Z35 ma ad un prezzo di listino decisamente inferiore... Se anche lo street price sarà più basso di conseguenza sembrerebbe un monitor interessante... Peccato che come i cugini sia solo un 2560x1080 e non 3440x1440.
Se lo facessero anche con G-Sync a prezzo umano potrei farci un pensierino.
Bivvoz19 Gennaio 2016, 16:27 #4
Originariamente inviato da: Bestio
Se lo facessero anche con G-Sync a prezzo umano potrei farci un pensierino.


Se che queste due caratteristiche si annullano tra loro?
Portocala19 Gennaio 2016, 16:28 #5
Quando si decideranno a fare uno standard Pippo-sync cosi non devo scegliere il monitor in base alla scheda video?

Se adesso ho una rossa ma l'anno prossimo mi viene il pallino di andare verde, mi tocca cambiare anche il monitor o riprendermi una rossa.
Bivvoz19 Gennaio 2016, 16:31 #6
Originariamente inviato da: Portocala
Quando si decideranno a fare uno standard Pippo-sync cosi non devo scegliere il monitor in base alla scheda video?

Se adesso ho una rossa ma l'anno prossimo mi viene il pallino di andare verde, mi tocca cambiare anche il monitor o riprendermi una rossa.


C'è, si chiama appunto "Adaptive-Sync" ed è uno standard Vesa, la domanda è quando si deciderà nvidia ad adottarlo.
benderchetioffender19 Gennaio 2016, 17:48 #7
Originariamente inviato da: Portocala
Quando si decideranno a fare uno standard Pippo-sync cosi non devo scegliere il monitor in base alla scheda video?
.


in effetti serve a farti scegliere la prossima scheda video in base al monitor che hai, nient'altro

anche perchè quella rossa è open, quindi i verdi potrebbero benissimo adottarla in parallelo alla loro (tanto quanto si usano directX e OpenGL in parallelo)
TigerTank19 Gennaio 2016, 18:24 #8
Originariamente inviato da: Bivvoz
C'è, si chiama appunto "Adaptive-Sync" ed è uno standard Vesa, la domanda è quando si deciderà nvidia ad adottarlo.


A nvidia non importa nulla perchè ha il suo gsync proprietario e va benone

Comunque 800€ per un 2560x1080 freesync...sarà anche curvo e 160Hz ma sulla stessa cifra viaggiano i 16:9 2560x1440 gsync 165Hz...e per un centone meno si trovano i 144Hz come il mio(ora su amazon a 692&#8364.
Bivvoz19 Gennaio 2016, 18:41 #9
Originariamente inviato da: TigerTank
A nvidia non importa nulla perchè ha il suo gsync proprietario e va benone

Comunque 800€ per un 2560x1080 freesync...sarà anche curvo e 160Hz ma sulla stessa cifra viaggiano i 16:9 2560x1440 gsync 165Hz...e per un centone meno si trovano i 144Hz come il mio(ora su amazon a 692€).


Non è che non va bene, è che i produttori non mi sembrano tanto contenti di pagare l'obolo a nvidia per il chip prioritario, infatti sono uscito molti modelli compatibili con freesync e un po' meno con gsync.
Vedremo come andrà avanti la faccenda.
TigerTank19 Gennaio 2016, 21:03 #10
Originariamente inviato da: Bivvoz
Non è che non va bene, è che i produttori non mi sembrano tanto contenti di pagare l'obolo a nvidia per il chip prioritario, infatti sono uscito molti modelli compatibili con freesync e un po' meno con gsync.
Vedremo come andrà avanti la faccenda.


Ah tranquillo, tanto poi si rifanno sui clienti finali
Cmq alla fine sono sempre gli stessi...Acer, Benq, Asus, AOC e Philips.
Poi certo...il fatto che il freesync sia uno standard vesa dovrebbe favorire la cosa su una gamma di prodotti ben più ampia, oltretutto mediamente più economici.
Ma qui scatta purtroppo il paradosso...e cioè che a livello di schede grafiche di punta, necessarie per questa tipologia di monitor da gaming, attualmente nvidia ha più mercato. Vedremo cosa succederà nel 2016, soprattutto con la partnership AMD-Samsung

Purtroppo gsync e freesync se da un lato sono ottime tecnologie che migliorano non di poco l'esperienza di gioco, dall'altro creano questa "dipendenza" tra monitor e vga.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^