Creative rimuove la funzione di registrazione FM dai lettori Zen

Creative rimuove la funzione di registrazione FM dai lettori Zen

Creative ha deciso di rimuovere dai propri player MP3 le funzionalità di registrazione FM per prevenire qualunque intervento da parte della RIAA

di pubblicata il , alle 09:43 nel canale Multimedia
Creative
 

Nel corso della giornata di ieri Creative ha rilasciato un aggiornamento firmware per i lettori Zen MicroPhoto e Zen Vison:M. Accanto ad una serie di bugfix di lieve entità e all'aggiunta di alcune migliorie come ad esempio un rinnovato supporto delle lingue e una maggiore reattività dell'interfaccia grafica, il nuovo aggiornamento rimuove la funzionalità di registratore FM presente nei due lettori.

Si tratta di una mossa maturata a seguito di una nuova crociata intrapresa dalla RIAA (Recording Industry Association of America) contro la pratica di registrare contenuti distribuiti attraverso le normali trasmissioni radio. Nel corso dell'anno passato, infatti, la RIAA ha cercato di convincere il Congresso USA per inserire nel cosiddetto HD Radio Digital Content Protection Act una serie di norme che disponessero la limitazione delle capacità di registrazione dei contenuti audio nei dispositivi portatili.

Nelle proposte della RIAA vi era la possibilità di introdurre una funzionalità che rimuovesse automaticamente dopo un periodo di tempo prefissato i contenuti registrati e anche una limitazione per quanto riguarda le funzionalità di registrazione programmata, limitando di fatto la registrazione solamente al programma al momento in ascolto. La proposta è stata duramente contrastata dalla Consumer Electronics Association.

Nonostante questo la RIAA si è sentita in dovere di portare avanti un'azione legale nei confronti di XM Satellite Radio, un sito che, dietro il pagamento di una sottoscrizione, consente di scaricare e registrare programmi radio trasmessi via satellite, per poterli riascoltare su un lettore portatile. Nonostante XM abbia assicurato che i programmi registrati non sono condivisibili e sono non trasferibili o comunque inutilizzabili su di un computer, la RIAA è andata avanti a testa bassa, chiedendo una sanzione di 150 mila dollari per ogni contenuto scaricato dagli utenti di XM.

Eccezion fatta per la richiesta da parte di XM di archiviare il caso, nel corso del mese di giugno, non sono noti altri sviluppi della vicenda.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

88 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
danyroma8017 Ottobre 2006, 09:48 #1
ma vaffXXXulo va, qui fra un po' diventa tutto illegale, anche i vecchi mangianastri con il tasto Rec. Io sono contrario alla pirateria, ma in questo caso se la vanno a cercare viste le regole dittatoriali che vogliono applicare.
Lorenzo k717 Ottobre 2006, 09:54 #2
Spero che non permettendo di registrare dalla radio (vorrei sapere chi é che si registra la musica dalla radio, vista la dubbia qualità molta di questa gente inizierà a scaricare musica dai vari emule,...
Babbo Natale17 Ottobre 2006, 09:55 #3
Sta diventando impossibile riuscire a non violare il copyright.
Driuk17 Ottobre 2006, 09:58 #4
Ma che schifo... La trovo un'iniziativa realmente liberticida... Sti qua della RIAA stanno cag***o fuori dal proverbiale bulacco...
Marcus Scaurus17 Ottobre 2006, 09:58 #5
Originariamente inviato da: Lorenzo k7
Spero che non permettendo di registrare dalla radio (vorrei sapere chi é che si registra la musica dalla radio, vista la dubbia qualità molta di questa gente inizierà a scaricare musica dai vari emule,...


Non posso che quotare alla grande!
Oramai si sfiora il ridicolo... E allora i programmi tv col videoregistratore?
Special17 Ottobre 2006, 10:04 #6
vergognosi..
[KabOOm]17 Ottobre 2006, 10:05 #7
Originariamente inviato da: Lorenzo k7
Spero che non permettendo di registrare dalla radio (vorrei sapere chi é che si registra la musica dalla radio, vista la dubbia qualità molta di questa gente inizierà a scaricare musica dai vari emule,...



bah guarda mi capita spesso col mio zen micro di registrarmi "viva radio 2" per poi riascoltarmela la sera sul treno quando torno a casa.... col cavolo che aggiorno il firmware se doverssero mettere questa limitazione anche sul mio zen...
JohnPetrucci17 Ottobre 2006, 10:08 #8
Patetici, come se poi ci sia tutta sta voglia in giro di registrarsi la musica dalla radio, si fa prima a procurarsela per altre molteplici vie.
Treguna17 Ottobre 2006, 10:08 #9
Davvero una follia, di volta in volta stupisce la loro disinvoltura nell'intentare cause a destra e a manca per le più disparate motivazioni.

Originariamente inviato da: Marcus Scaurus
Non posso che quotare alla grande!
Oramai si sfiora il ridicolo... E allora i programmi tv col videoregistratore?


Shhh!
Non suggerirgli nulla!
JohnPetrucci17 Ottobre 2006, 10:09 #10
Originariamente inviato da: [KabOOm]
bah guarda mi capita spesso col mio zen micro di registrarmi "viva radio 2" per poi riascoltarmela la sera sul treno quando torno a casa.... col cavolo che aggiorno il firmware se doverssero mettere questa limitazione anche sul mio zen...

Certo qui ti quoto, infatti è un provvedimento senza senso, visto che sulla radio passano anche trasmissioni come questa, che poco hanno a che fare con la musica pirata, insomma siamo all'assurdità totale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^