Creative contro Asustek: le schede Xonar non supportano EAX?

Creative contro Asustek: le schede Xonar non supportano EAX?

Secondo Creative il supporto EAX offerto dalle schede Xonar non è nativo ed è fornito solamente in emulazione software

di pubblicata il , alle 11:13 nel canale Multimedia
Creative
 

Diatriba, per ora solo verbale, tra Creative Technology e Asustek Computer in merito alla scheda audio Asus Xonar DX PCI Express 7.1, recentemente annunciata dal colosso taiwanese in alcuni mercati ad eccezione di quello italiano.

Asustek afferma che la nuova scheda audio è in grado di supportare la tecnologia EAX 5.0, sviluppata da Creative, anche sotto sitema operativo Windows Vista. Di diverso avviso è invece Creative, la quale afferma che le dichiarazioni di Asus sono fuorvianti per l'utente.

Ricordiamo che il supporto alle tecnologie EAX sotto Windows Vista è una questione piuttosto complicata: l'accelerazione hardware non è infatti possibile tramite api DirectSound ma solo tramite le api OpenAL oppure tramite il progetto Creative Alchemy per quei titoli che non supportano OpenAL.

Phil O'Shaughnessy, vicepresidente della divisione Corporate Communications presso Creative, ha dichiarato: "Le schede audio Asus non supportano EAX 5 e nemmeno EAX 3 o EAX 4. Vi sono soalmente pochi titoli per PC che effettuano una richiesta specifica al sistema per verificare la presenza di EAX 5 prima di avviare il rendering di un numero maggiore di 64 voci tridimensionali. I nuovi driver Asus indicano in modo scorretto la presenza di funzionalità EAX 5 per fare in modo tale di costringere questi giochi a emettere suono tridimensionale sulle schede audio Asus".

Secondo quanto affermato da Creative, quindi, i nuovi driver Asus per le schede audio Xonar opererebbero solamente un'emulazione software delle tecnologie EAX 3.0, 4.0 e 5.0, comunicando però al sistema che tali funzionalità sono supportate nativamente via hardware.

"Gli utenti delle schede Asus non possono beneficiare della reale esperienza EAX Advanced HD. Inoltre i molti titoli presenti in commercio che supportano le funzionalità EAX 3 o EAX 4 non sono in grado di fornire gli effetti audio specifici se utilizzati con schede audio Asus" ha continuato O'Shaughnessy.

Asustek non ha ancora preso ufficialmente posizione sulla vicenda.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ciolla200527 Marzo 2008, 11:23 #1
A quanto pare l'audio non conta più niente.

Dopo tutto, eccetto la Creative che tira fuori qualcosa di nuovo, gli altri lasciano lì tutto così com'è.

Come l'HRTF 3D è da anni che non viene portato + avanti, manco viene più menzionato, come altri "sistemi" ormai dimenticati...

Come nei film oltretutto, tutti hanno il Dolby...ma chissenefrega?
Catan27 Marzo 2008, 11:31 #2
bèh nsomma anche creative però le sue magagnucce le ha fatte, della serie X-FI solo dalla extreme music in su (fascia da 60E in su)
il 5.0 è HW.
se uno si prende una extreme gamer da una 40ina di euro si becca il tutto emulato via software, e cmq sulla catola campeggia la bella scritta EAX 5.0.

certo è altrettanto scandoloso che asus venda la scheda xonar della fascia da 100E senza il supporto hw al 5.0 e da quello che si evince manco al 4.0 o 3.0
zanardi8427 Marzo 2008, 11:32 #3
Originariamente inviato da: ciolla2005
A quanto pare l'audio non conta più niente.

Dopo tutto, eccetto la Creative che tira fuori qualcosa di nuovo, gli altri lasciano lì tutto così com'è.

Come l'HRTF 3D è da anni che non viene portato + avanti, manco viene più menzionato, come altri "sistemi" ormai dimenticati...

Come nei film oltretutto, tutti hanno il Dolby...ma chissenefrega?



Basti pensare a come lavorano le Sound Blaster su Vista per avere il quadro della situazione. Per le X-Fi il driver proprietario che sopperisce alle lacune o scelte di Redmond è gratuito, per i poveri stronzi che non comprano l'ultima scheda ma che hanno una più che ancora valida Audigy 1 o 2 il driver è a pagamento. Un driver a pagamento? Roba mai vista.

Ormai si va diretti verso gli integrati.

Domanda che esula dal contesto audio domestico e d'intrattenimento:

Chi prende una scheda audio professionale per software come cubase ha qualche speranza di poter lavorare su Vista oppure le limitazioni alla gestione audio coinvolgono anche la gestione dell'ASIO?
nicgalla27 Marzo 2008, 11:33 #4
l'audio può ancora dire la sua nei sistemi home theater... però è una nicchia ristretta di appassionati... e poi quando trovi una schedina come la Terratec che supporta il Dolby Digital Live su uscita ottica a 50 euro (che ho ed è davvero versatile), per prodotti più costosi rimangono le briciole. E Creative è sempre più in affanno.
Scruffy27 Marzo 2008, 11:38 #5
parlo da possessore di una creative e devo dire che hanno fatto tutto il possibile per ovviare alal magagna di M$... e fa anche bene creative a specificare che una scheda ausus non possa avere eax 3-4-5 .... molta gente magari l'avrebbe presa , ora invece si fa 2 conti
street27 Marzo 2008, 12:00 #6
Originariamente inviato da: ciolla2005
Dopo tutto, eccetto la Creative che tira fuori qualcosa di nuovo, gli altri lasciano lì tutto così com'è.

Come nei film oltretutto, tutti hanno il Dolby...ma chissenefrega?


Originariamente inviato da: Scruffy
parlo da possessore di una creative e devo dire che hanno fatto tutto il possibile per ovviare alal magagna di M$... e fa anche bene creative a specificare che una scheda ausus non possa avere eax 3-4-5 .... molta gente magari l'avrebbe presa , ora invece si fa 2 conti


Se specificassero anche che le loro schede non vanno in 3d su uscita digitale, farebbero anche meglio
ThePunisher27 Marzo 2008, 12:17 #7
Qualcuno ha già detto che è assurdo che Vista non supporti EAX 3-4-5 via direct sound?
Murakami27 Marzo 2008, 12:31 #8
Creative non ha mai rilasciato le specifiche EAX 3-4-5: è ovvio che qualsiasi scheda che non sia Creative non posso supportare tali API nativamente.
Kars27 Marzo 2008, 12:32 #9
Originariamente inviato da: nicgalla
l'audio può ancora dire la sua nei sistemi home theater... però è una nicchia ristretta di appassionati... e poi quando trovi una schedina come la Terratec che supporta il Dolby Digital Live su uscita ottica a 50 euro (che ho ed è davvero versatile), per prodotti più costosi rimangono le briciole. E Creative è sempre più in affanno.



mmm posso saperne di piu?
MiKeLezZ27 Marzo 2008, 13:14 #10
Un'altra rosikata, questa volta da Creative...
Dato che ormai l'accelerazione audio è inutile (con CPU da 4 core e 4GHz non potrebbe esser altrimenti), l'unico appiglio che gli è rimasto sono queste EAX, anche loro ormai mezze inutili... quasi mi dispiace, se non fosse che Creative ha sempre trattato male i suoi clienti, percui diventa anche piacevole vederla affondare :-)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^