Bluetooth LE Audio: supporto a broadcast, audio sharing e dispositivi per ipoudenti

Bluetooth LE Audio: supporto a broadcast, audio sharing e dispositivi per ipoudenti

In arrivo nella seconda metà dell'anno nuove specifiche per migliorare la trasmissione audio su protocollo Bluetooth, con nuove funzionalità per arricchire l'esperienza d'uso del pubblico

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Multimedia
 

Il Bluetooth Special Interest Group ha annunciato oggi il lancio di LE Audio, le specifiche audio Bluetooth di prossima generazione. LE Audio porterà nuove e migliori prestazioni audio Bluetooth, aggiungerà supporto ad Audio Sharing e supporterà inoltre gli apparecchi di ausilio per coloro i quali sono affetti da una qualche forma di deficit dell'udito.

LE Audio è caratterizzato da un nuovo codec audio ad alta qualità e vasso consumo che migliorerà le prestazioni ed il consumo energetico mettendo a disposizione audio ad alta qualità anche a bassa ampiezza di banda. Gli sviluppatori potranno creare prodotti audio capaci di mettere a disposizione maggior autonomia operativa, oppure di dimensioni più contenute a parità di autonomia.

Grazie al supporto di trasmissioni audio multi-stream, Bluetooth LE Audio consentirà il trasferimento di più flussi audio indipendenti tra una fonte e uno o più diffusori, siano cuffie o altoparlanti. Il nuovo standard promette quindi di migliorare le prestazioni degli auricolari wireless, con una migliore e più convincente scena sonora in stereofonia, rendendo inoltre più semplice usare i servizi di assistenza vocale e passare da una fonte audio all'altra.

C'è poi la funzionalità Broadcast Audio che permette ad una sorgente di trasmettere in modalità broadcast uno o più flussi audio ad un numero illimitato di dispositivi realizzando una vera e propria situazione di audio sharing che permetterà così agli utenti di condividere la propria esperienza musiciale con altre persone, per esempio per ascoltare musica dallo stesso smartphone. Le nuove specifiche prevedono inoltre una funzionalità basata sulla localizzazione gegorafica che permetterà a luoghi pubblici come bar, aeroporti, palestre e cinema di condividere audio per "aumentare l'esperienza del pubblico".

"La funzionalità di audio sharing basata sulla posizione geografica ha il potenziale di cambiare il modo in cui viviamo il mondo attorno a noi. Per esempio le persone potranno selezionare l'audio che viene trasmesso da televisori muti in luoghi pubblici e posti come teatri e sale di lettura saranno in grado di condividere l'audio per assistere i visitatori con deficit dell'udito e fornire audio in diverse lingue" ha commentato Peter Liu di Bose Corporation e membro del consiglio di amministrazione di Bluetooth SIG.

Le specifiche definitive di LE Audio saranno rilasciate nel corso della seconda metà del 2020. Maggiori informazioni sul nuovo Bluetooh LE Audio sono disponibili sul sito web del Bluetooth Special Interest Group.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^