Blu-ray Disc Association al lavoro per supportare video UHD/4K

Blu-ray Disc Association al lavoro per supportare video UHD/4K

La BDA è al lavoro per sviluppare nuove specifiche che consentano ai media Blu Ray di supportare i nuovi contenuti video in ultra-high definition

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:01 nel canale Multimedia
 

La Blu-Ray Disc Association, l'organizzazione responsabile per la standardizzazione delle tecnologie BD, ha confermato qualche settimana fa di essere al lavoro su una nuova specifica della tecnologia Blu-ray che supporti contenuti video ultra-high-definition. Le nuove specifiche introdurranno, oltre al video 4K, anche altre innovazioni. Una data indicativa sulla finalizzazione delle specifiche è attualmente ignota.

Con il proposito di aiutare la diffusione e la distribuzione dei contenuti UHD, Samsung ha proposto qualche settimana fa l'impiego di supporti Blu-ray più avanzati in grado di rispondere allo standard BDXL che, offrendo supporti a 3 o 4 strati da 100GB o 128GB permette di superare la limitazione dei 50GB dei Blu-ray a doppio strato.

La BDA sta però già lavorando ad un nuovo standard per i contenuti UHD/4K, così come spiega Andy Parsons, presidente della Blu-ray Disc Association: "La BDA ha recentemente approvato l'aggiunta di 4K/UHD alle specifiche Blu-ray e ci stiamo muovendo piuttosto velocemente per portare queste cose nel concreto. E' troppo presto per poter dare qualche dettaglio, dal momento che tutto deve ancora essere affrontato dai vari gruppi tecnici della BDA, ma siamo contenti di avere una decisione a portata di mano e non vediamo l'ora di condividere maggiori informazioni una volta che il processo sarà giunto a compimento".

Con la definizione delle nuove specifiche la BDA vuole essere certa di incontrare le aspettative dei consumatori in termini di prestazioni e qualità. Oltre al supporto per i flussi video in risoluzione da 3840x2160 pixel le specifiche si occuperanno anche di HDR, bit depth, color gamut, protezione dei contenuti e supporto alla fruizione dei contenuti su dispositivi mobile tramite streaming.

Le maggiori modalità di distribuzione dei contenuti UHD sono ovviamente ben auspicate dal mondo dell'elettronica di consumo, dal momento che una più ampia scelta e disponibilità di contenuti potrà fungere da catalizzatore alle vendite dei nuovi televisori 4K.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor22 Gennaio 2014, 16:31 #1
ma il BR è un supportio, che si concentrino su quello! Lo standard per la compressioe e la distribuzione dei contenuti è materia di qualcun altro... (anche perché, con i vari h.265 e compagnia bella, si rischia di far stare 2 ore in 4k su un attuale BR da 50 giga )
mauriziofa22 Gennaio 2014, 17:26 #2
Partendo dal presupposto che difficilmente secondo me avranno successo i bluray 4k visto che ci vuole una tv 4k ancora costose e che alle persone basta ed avanza il fullhd quindi al limite le tv 4k serviranno solo per far calare i prezzi delle tv fullhd, devono sbirgarsi perchè non è normale avere in commercio le tv ma non avere contenuti 4k (se aspettiamo che le tv italiane trasmettano in 4k...oggi solo sky sarebbe in grado di lanciare un canale 4k).

A chi dice che con il digital download si fa tutto rispondo che già per un bluray normale esempio i giochi delle nuove console scaricare 30-40gb ci vuole un sacco figuriamoci il 4k che ho sentito con queste codifiche non sarà inferiore a 80-100gb (ovviamente scelgono codifiche che mantengono la qualità massima e quindi compirmono poco come oggi per i bluray con il VC1).
AceGranger22 Gennaio 2014, 17:42 #3
Originariamente inviato da: mauriziofa
Partendo dal presupposto che difficilmente secondo me avranno successo i bluray 4k visto che ci vuole una tv 4k ancora costose e che alle persone basta ed avanza il fullhd quindi al limite le tv 4k serviranno solo per far calare i prezzi delle tv fullhd, devono sbirgarsi perchè non è normale avere in commercio le tv ma non avere contenuti 4k (se aspettiamo che le tv italiane trasmettano in 4k...oggi solo sky sarebbe in grado di lanciare un canale 4k).

A chi dice che con il digital download si fa tutto rispondo che già per un bluray normale esempio i giochi delle nuove console scaricare 30-40gb ci vuole un sacco figuriamoci il 4k che ho sentito con queste codifiche non sarà inferiore a 80-100gb (ovviamente scelgono codifiche che mantengono la qualità massima e quindi compirmono poco come oggi per i bluray con il VC1).


I produttori mica aspettano il nostro paese del terzo mondo... in America e Giappone le trasmissioni 4K partiranno gia quest'anno, e in America è gia possibile scaricare dallo store Sony i film oltre i 10 film gia precaricati sull'HDD del loro player 4K; è ancora un servizio high-end, ma ci sono piu contenuti 4K ora di quando arrivò il FHD.

siamo solo noi i barboni con i DVD e la TV SD.
mauriziofa22 Gennaio 2014, 18:12 #4
Originariamente inviato da: AceGranger
I produttori mica aspettano il nostro paese del terzo mondo... in America e Giappone le trasmissioni 4K partiranno gia quest'anno, e in America è gia possibile scaricare dallo store Sony i film oltre i 10 film gia precaricati sull'HDD del loro player 4K; è ancora un servizio high-end, ma ci sono piu contenuti 4K ora di quando arrivò il FHD.

siamo solo noi i barboni con i DVD e la TV SD.


Ah ecco grazie, ora capisco anche perchè le domande dei nostri giornalisti al CES di Las Vegas sui contenuti 4k venivano viste in modo "anomalo" in pratica ci calcolano poco i 2 mercati di riferimento sono quelli che hai citato tu.
Zenida23 Gennaio 2014, 03:16 #5
Originariamente inviato da: mauriziofa
Ah ecco grazie, ora capisco anche perchè le domande dei nostri giornalisti al CES di Las Vegas sui contenuti 4k venivano viste in modo "anomalo" in pratica ci calcolano poco i 2 mercati di riferimento sono quelli che hai citato tu.


LOL questa me la sono persa... ti prego passami un link di questa figura di merda xD
lorenzo168423 Gennaio 2014, 14:04 #6
Originariamente inviato da: AceGranger
I produttori mica aspettano il nostro paese del terzo mondo... in America e Giappone le trasmissioni 4K partiranno gia quest'anno, e in America è gia possibile scaricare dallo store Sony i film oltre i 10 film gia precaricati sull'HDD del loro player 4K; è ancora un servizio high-end, ma ci sono piu contenuti 4K ora di quando arrivò il FHD.

siamo solo noi i barboni con i DVD e la TV SD.


Straquoto. Mettiamoci l'anima in pace almeno fino al 2020 minimo.
Personaggio23 Gennaio 2014, 17:01 #7
Le finali dei Mondiali e di champions Sky la trasmetterà in 4k. Il nuovo satellite Hot Bird 4 è già in quota e, quando completamente operativo, garantirà una banda tale per poter trasmettere centinaia di canali in 4k.
Tuttavia, come fu per l'HD, i primi contenuti 4k saranno esclusivamente quelli in diretta, e ovviamente si partirà dal contenuto più amato degli Italioti e cioè il Calcio. Probabilmente vedremo 1 o 2 match a settimana in 4k per la prossima stagione oltre a tutta la Champions League. per il 2015/16 l'intero campionato sarà in 4k.
Riguardo ai Film, finché i contenuti non saranno molti si rimarrà con il FHD, forse per l'anno prossimo ci sarà un canale cinema in UHD, gli altri a partire dal 2016.
Mentre per le Serie TV è tutto un altro discorso, a parte casi rari (Trono di Spade, Terra Nova, e qualche altra) oggi sono girate in 720p, forse entro 2 anni passeranno al FHD, ma per il 4k, se mai lo useranno, dovranno passare almeno 5 o 6 anni. I canali Fox trasmettono solo a 720p, le uniche serie fatte a 1080p, infatti, sono state trasmesse sui canali Cinema.

Il tutto poi, procederà nei tempi di diffusione dei televisori UHD

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^