offerte prime day amazon

Anche da Amazon brani DRM-free

Anche da Amazon brani DRM-free

Confermando le precedenti voci di corridoio anche Amazon annuncia la prossima apertura di uno store online di brani musicali senza protezioni

di pubblicata il , alle 11:37 nel canale Multimedia
Amazon
 

Come previsto nel corso del mese passato, Amazon ha annunciato ufficialmente la volontà di lanciare uno store elettronico di brani musicali DRM-free. Non è ancora stata stabilita una data effettiva per il lancio del servizio, che dovrebbe partire comunque entro la fine dell'anno.

Lo store, che ancora è orfano di un nome ufficiale, offrirà "milioni" di brani forniti da più di 12 mila etichette. Di queste, tuttavia, è noto solamente il nome di EMI. Ricordiamo che l'etichetta ha già inaugurato l'era del "DRM-free" con iTunes con un accordo di vendita che EMI stessa ha più volte sottolineato essere non-esclusivo, per chiarire la volontà e la disponibilità di collaborare anche con altre realtà.

Jeff Bezos, CEO di Amazon, ha dichiarato in un comunicato: "La nostra strategia 'MP3-Only' sta a signidicare che tutta la musica che i clienti acquistano su Amazon è sempre DRM-Free e fruibile su qualunque dispositivo". Bezos ha poi continuato: "Siamo entusiasti di collaborare con EMI per offrire ai nostri clienti artisti come Coldplay, Norah Jones e Joss Stone".

Attualmente, come detto, non sono noti i nomi di altre etichette che aderiranno alla nuova proposta di Amazon. Sia Amazon, sia iTunes, in ogni caso, proveranno a mettere pressione alle altre tre principali etichette (Universal, Sony-BMG e Warner) portando l'esempio di EMI per convincerle a fornire anch'esse un catalogo di brani "sprotetti".

Fonte: Arstechnica

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LCol8417 Maggio 2007, 11:39 #1
Ottimo era anche ora che le acque cominciassero a smuoversi, finalmente!!!
baronz17 Maggio 2007, 11:42 #2
Non capisco questa reticenza da parte delle etichette a mettere brani DRM-free... tanto se la gente vuole le canzoni non protette sa benissimo dove trovarle... quindi mi sembrerebbe più saggio dare un'alternativa legale !
sirhaplo17 Maggio 2007, 12:07 #3
Io avevo comprato alcuni brani su alice tempo fa ...
... ora nn riesco più a sentirli nemmeno sul PC.

A cosa serve il DRM, se nn a dar problemi all'utente !!!
JohnPetrucci17 Maggio 2007, 12:13 #4
Bene, più sono ad adottare il drm free e meglio è.
enrsil198317 Maggio 2007, 15:43 #5
spero che non li facciano pagare più di quelli protetti

tanto non mi interessa, non li comprerò manco morto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^