Al rialzo i prezzi delle action camera GoPro: colpa del dollaro forte

Al rialzo i prezzi delle action camera GoPro: colpa del dollaro forte

La rivalutazione del dollaro sull'euro inizia a mietere le prime vittime: si alzano, e non di poco, i listini ufficiali dei prodotti GoPro ma dinamica simile è attesa per un po' tutti i prodotti di elettronica di consumo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:31 nel canale Multimedia
GoPro
 

Le recenti fluttuazioni del tasso di cambio tra dollaro americano e euro non tardano ad avere ripercussioni sui listini dei prodotti di elettronica di consumo. Non sorprende quindi l'annuncio di Athena SPA, distributore in Italia delle action camera GoPro, che ha comunicato di aver rivisto al rialzo i prezzi di questi prodotti.

I nuovi listini, in vigore dal primo Febbraio, prevedono le seguenti variazioni (listini IVA inclusa all'utente finale):

  • HERO4 Black Edition: da 479€ a 529,95€, con aumento del 10,6%
  • HERO4 Silver Edition: da 379€ a 429,95€, con aumento del 13,4%
  • HERO3+ Silver Edition: da 285€ a 319,95€, con aumento del 12,26%
  • HERO3 White: da 199€ a 209,95€, con aumento del 5,5%
  • HERO: da 124,90€ a 139,95€, con aumento del 12%

L'incremento nei listini varia da modello a modello ed è di fatto abbastanza allineato alla perdita di valore dell'euro nei confronti del dollaro americano. Quello che sino a poco tempo fa era un rapporto di 1 a 1 tra listini ufficiali in dollari USA senza tasse e listini ufficiali in Euro IVA inclusa è ormai un ricordo del recente passato. Athena segnala come le rivisitazioni dei listini all'utente finale avverranno su base trimestrale, qualora variazioni del tasso di cambio tra euro e dollaro dovessero richiederlo.

Ci aveva onestamente stupito la mossa di NVIDIA della scorsa settimana, che in occasione del lancio delle schede GeForce GTX 960 aveva mantenuto ancora questo rapporto in vigore proponendo le schede basate su specifiche di default al prezzo di 199€ IVA inclusa nel mercato nazionale, con un listino in nord America di 199 dollari tasse escluse. Prevedibile che questo rapporto sia destinato a cambiare presto, non solo per le schede video ma in generale per tutti quei beni che nel mercato vengono acquistati dai distributori in dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dimonios28 Gennaio 2015, 12:41 #1
Eh, ma le aziende dei paesi scrausi (Italia, Grecia, ecc) si lamentano delle basse esportazioni con l'euro forte.
gordon8828 Gennaio 2015, 12:53 #2
Scusate, parlo da ignorante. Mi sembra però di vedere sempre più spesso in giro queste go pro che però vengono utilizzate da farsi i selfie. Sono diventate un po' come le cuffie beats o sbaglio?
Lo ZiO NightFall28 Gennaio 2015, 12:55 #3
Veramente si lamentano dei rapporti di cambio reali fra paesi intra UE, è più facile commerciare col vicino che con un lontano paese.
Marko#8828 Gennaio 2015, 13:03 #4
Originariamente inviato da: gordon88
Scusate, parlo da ignorante. Mi sembra però di vedere sempre più spesso in giro queste go pro che però vengono utilizzate da farsi i selfie. Sono diventate un po' come le cuffie beats o sbaglio?


Beh certo, un prodotto come la GoPro non poteva non diventare di moda
roccia123428 Gennaio 2015, 13:19 #5
All'anima che prezzi...Ma che cambia dall'una all'altra per passare da 140€ (ancora passabile) ad un folle 530€?
^Alex^28 Gennaio 2015, 13:23 #6
Cambia che quella da 140 non ha display, non può essere pilotata tramite wi-fi ecc ecc, quella da 500 sacchi oltre ad avere tutto questo magari registra anche in 4K.
Per quello che ci devo fare io, basta e avanza la prima.
Poi se c'è gente che spende 500€ per farsi i selfie, ci sta.....Quelli con le tasche bucate si trovano ovunque, l'importante è che non spedono i miei soldi...
Fabriziobadux28 Gennaio 2015, 13:26 #7
Originariamente inviato da: roccia1234
All'anima che prezzi...Ma che cambia dall'una all'altra per passare da 140€ (ancora passabile) ad un folle 530€?


Si va da 1080p a 30 fps per la hero da 140€ a 4k a 30 fps/1080p a 120fps per la hero 4 black. Cambia anche la qualità di immagine e funzionalità (wifi-bluetooth).
deggial28 Gennaio 2015, 13:29 #8
stavo giusto pensando che anche i cioccolati Lindt aumenteranno di prezzo (già altissimo) causa botta del +20% del franco svizzero.

ma è una notizia/non notizia... è normale che sia così.
Anche l'abbigliamento italiano in Russia è aumentato di prezzo (e di molto) causa rublo debole.

Mi stupisce Apple che non aumenta. Ma lì forse hanno margini talmente abbondanti che preferiscono guadagnare meno, piuttosto che fare lo "sgarbo" ai clienti europei... tanto le oscillazioni dollaro/euro ci saranno sempre.
obogsic28 Gennaio 2015, 13:41 #9
Io non ricordo che quando il cambio era a 1.45 ci sia stato un calo dei prezzi...
Purtroppo siamo sempre più schiavi del mercato globale e delle multinazionali.
La politica ci porta in quella direzione e queste sono le conseguenze... utente strapazzato in lungo ed in largo.
brancamenta28 Gennaio 2015, 15:37 #10

Evviva l'EURO

bravi italioti, pagate

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^