Metallo liquido nel futuro del cooling?

Metallo liquido nel futuro del cooling?

Secondo alcune indiscrezioni pare che Thermaltake e CoolerMaster siano al lavoro per lo sviluppo di un sistema di raffreddamento basato su metallo liquido

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:00 nel canale Modding
Thermaltake
 

Secondo quanto riportato dal sito web The Inquirer pare che i due principali protagonisti del mercato dei sistemi di raffreddamento per PC siano al lavoro per sviluppare un particolare sistema di raffreddamento basato su metallo liquido.

Le due compagnie non hanno rilasciato altre particolari informazioni e Simon Burns, autore della notizia su The Inquirer, ipotizza che il metallo utilizzato potrebbe essere una qualche lega di Gallio che resta liquida a temperatura ambiente.

Impiegare metallo liquido in un sistema di raffreddamento porta vantaggi certamente innegabili: innanzitutto il metallo ha una conduttività termica migliore dell'acqua rendendo così la dissipazione del calore molto più veloce. In secondo luogo per muovere una massa di metallo liquido sarebbe sufficiente impiegare una sorta di elettromagneti silenziosi (anche se ci chiediamo quanto possa essere sicuro inserire un campo magnetico in un PC) e non una pompa.

Di contro, la realizzazione di un sistema di questo tipo non è certo facile poiché potrebbero presentarsi problemi correlati all'espansione o alla contrazione del metallo utilizzato e l'eventualità che il materiale impiegato sia tossico.

Fonte: The Inquirer

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

74 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aceto87617 Marzo 2005, 10:12 #1
Meglio usare l'acqua. Oppure fare un pc sottolio e far passare quello per un radiatore.

In realtà la cosa migliore sarebbe cercare uno sviluppo sostenibile dell'elettronica, in cui le prestazioni crescano ma si contengano i consumi (non dico di ridurli, ma almeno di non aumentarli). in questo modo continueranno a bastare i vecchi sistemi ad aria - che poi tutti i sistemi sono in fondo ad aria, a meno che qualcuno abbia già piazzato degli scambiatori nella falda -
Homer Simpson17 Marzo 2005, 10:18 #2
Da quando il gallio è un metallo????
L'unico metallo che si trova allo stato liquido a temperatura ambiente è il mercurio!

Sarebbe una buona idea informarsi prima di scrivere certe castronerie....
rob-roy17 Marzo 2005, 10:20 #3
Bello!
Il T1000 per raffreddare il pc..
Paganetor17 Marzo 2005, 10:24 #4
il gallio a me pare sia un metallo

e visto che facciamo tanto i sapientoni, magari diciamo A CHE PRESSIONE il metallo è liquido, solido o gassoso...

sarebbe una buona idea informarsi prima di scrivere certe castronerie...
vink17 Marzo 2005, 10:26 #5
GIà... ma il mercurio non è proprio il metallo più adatto per metterlo dentro un PC.
A contatto con oro e argento forma un'amalgama, e credo anche con il rame (non ne sono sicuro, ma se c'è un chimico può confermarlo o smentirlo).
Oltretutto ha un elevatissima espandibilità termica, per non contare il fatto che è un ottimo conduttore elettrico (esistono appositi interruttori di posizione che funzionano proprio a mercurio). Senza contare l'elevata tossicità.
Insomma... se prima ci si doveva preoccupare un pò per le perdite d'acqua, adesso con il mercurio la cosa diventa mooolto più seria.
Non vorrei ritrovarmi con la piastra corrosa o in corto a causa di una perdita....
In effetti il modo migliore sarebbe realizzare dei case con una vasca e immergerci per intero la mobo. Un bel dissi passivo sulla CPU e un radiatore accanto al case per raffreddare l'olio, che si muoverebbe dal basso verso l'alto per convezione.
Shadrac17 Marzo 2005, 10:26 #6
Originariamente inviato da Homer Simpson
Da quando il gallio è un metallo????
L'unico metallo che si trova allo stato liquido a temperatura ambiente è il mercurio!

Sarebbe una buona idea informarsi prima di scrivere certe castronerie....



Gallium was discovered by Lecoq de Boisbaudran (France) in 1875. The origin of the name comes from the Latin word Gallia meaning France. It is soft, blue-white metal. Stable in air and water. Reacts violently with chlorine and bromine.
sidewinder17 Marzo 2005, 10:28 #7
>L'unico metallo che si trova allo stato liquido a >temperatura ambiente è il mercurio!

>Sarebbe una buona idea informarsi prima di scrivere >certe castronerie..

Guarda che ci sono alcuni metalli che hanno un punto di fusione basso come il cesio (28,44°C), gallio (29,76°C)

Prima di rispondere, prenditi un buon libro di chimica e guarda la tabella periodica degli elementi


zabe17 Marzo 2005, 10:31 #8

per Homer Simpson

Il gallio è l'elemento chimico di numero atomico 31. Il suo simbolo è Ga. È un metallo raro, tenero e di colore argenteo. Il gallio è molto fragile a temperatura ambiente e fonde poco al di sopra di essa; può fondere nel calore delle mani di una persona. Si trova in tracce nella bauxite e in minerali di zinco. L'arseniuro di gallio è un importante semiconduttore usato in molti dispositivi elettronici, soprattutto nei diodi LED.


Informati te prima areare la bocca, o sei un esperto chimico?

non capisco come certi idioti si permettano di mettere in dubbio argomenti di cui sanno meno che nulla
M4st3r17 Marzo 2005, 10:31 #9
Originariamente inviato da Homer Simpson
Da quando il gallio è un metallo????
L'unico metallo che si trova allo stato liquido a temperatura ambiente è il mercurio!

Sarebbe una buona idea informarsi prima di scrivere certe castronerie....



Homer Simpson -> ->
HotProcessor17 Marzo 2005, 10:32 #10
Da quando il gallio è un metallo????
L'unico metallo che si trova allo stato liquido a temperatura ambiente è il mercurio!

Sarebbe una buona idea informarsi prima di scrivere certe castronerie....


Sarebbe melgio informarsi prima di dirlo ad altri.
Il gallio, numero atomico 31, è un metallo del gruppo IIIB, è un metallo morbido di colore bianco argento con proprietà simili all'alluminio, usato principalmente nella costruzione di semiconduttori. Lo trovi in natura in minerali tipo il carbone, nella Bauxite e nella Germanite.
E a temperatura ambiente nel suo stato puro è liquido.

Come è stato detto: "sarebbe meglio informarsi prima di dire castronerie".

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^