ZTE cessa le proprie attività a causa del blocco americano

ZTE cessa le proprie attività a causa del blocco americano

ZTE ha annunciato di aver terminato le proprie attività in seguito al bando imposto dagli enti americani: sebbene sia stato fatto appello, la situazione per ZTE appare difficile

di pubblicata il , alle 19:39 nel canale Mercato
ZTE
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DVD_Italia10 Maggio 2018, 09:01 #11
Originariamente inviato da: unnilennium
tutto il mondo occidentale si è venduto l'anima al profitto


Concordo al 100%

Aggiungerei che è stata però una scelta quasi obbligata
Klontz10 Maggio 2018, 10:02 #12

è una ruota che gira

ieri eravamo noi la manodopera a basso costo, oggi sono i cinesi, domani saranno i nord coreani o qualche stato africano che ha bandito le guerre, ci sarà sempre un qualche luogo dove produrre a basso costo.. il che vuol dire, meno diritti per "quei" lavoratori, più inquinamento ecc. ecc. è il mercato è fatto così e noi abbiamo contribuito e continueremo a farlo. Per quanto riguarda i prodotti "made in Italy", be la vedo dura per la concorrenza, cinese e quant'altro, moda, turismo e cibo... non puoi metterli in un processo industriale a basso costo ed alta produttività, la cultura non si compra e non si produce in fabbrica.. ed anche a livello industriale abbiamo le nostre nicchie produttive che foraggiano i grandi marchi.
magicken10 Maggio 2018, 10:05 #13
Ragazzi, forse avete frainteso! Non hanno emesso il ban perche' in quanto cinesi hanno condizioni lavorative diverse etc. etc. MA perche' hanno venduto in Iran smartphone con chip americani!
Mparlav10 Maggio 2018, 10:17 #14
I cinesi stanno delocalizzando la produzione da diversi anni, perchè i costi della loro manodopera sono saliti "troppo": Vietnam, India ed Africa (sono il primo investitore in quel continente da almeno un decennio).

ZTE è stata fatta fuori perchè ha collaborato con l'Iran sotto embargo e sotto questo aspetto, non è stata difesa nemmeno dal governo cinese.
L'unico vero modo per colpire Huawei, e per tutt'altri motivi per l'accusa di spionaggio, è molto più difficile.

Lato hw sono praticamente inattaccabili, mentre se avvenisse qualcosa lato sw (tramite Google), potrebbero esserci contromisure dal governo cinese.
domthewizard10 Maggio 2018, 10:30 #15
tornando OT, non poteva stringere accordi con mediatek anzichè chiudere? certo non avrebbe potuto mantenere tutto il catalogo (soprattutto zona intel) ma sempre meglio di niente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^