PayPal: si potrà inviare soldi agli amici gratuitamente. Ecco la nuova funzionalità ''Free P2P''

PayPal: si potrà inviare soldi agli amici gratuitamente. Ecco la nuova funzionalità ''Free P2P''

PayPal annuncia l'introduzione di una nuova funzionalità nella sua app: "Free P2P" ossia la possibilità di trasferire denaro tra privati senza alcun costo. Ecco tutte le novità presentate ieri.

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Mercato
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
palmy14 Febbraio 2019, 11:48 #11
E Paypal si accorge che esistono App concorrenti (e.g. Satispay) che gli fregano i clienti e fette di mercato
PHØΞИIX14 Febbraio 2019, 11:48 #12
Originariamente inviato da: doctor who ?
Ma si dai, la fissa dei dati personali sta bene dappertutto.

Paypal già sa come ti chiami e dove abiti + numero di telefono\email\contatti vari e conosce i tuoi interessi visto che sa come spendi i soldi...

Chi vuole proteggere la sua privacy può tranquillamente continuare a pagare in contanti al negozietto sotto casa, evitare tutti gli ecommerce ed i servizi online a pagamento, anzi, evitare proprio lo stare online e fare le cose che facevano i veri uomini di una volta tipo... boh, il baratto e cose così


Finalmente qualcuno l'ha detto
doctor who ?14 Febbraio 2019, 11:56 #13
Originariamente inviato da: kamon
Anche usare il termine "complottista" troppo liberamente o prendersi sempre subito gioco di chiunque abbia un dubbio (legittimo o meno) circa l'uso che si fa dei nostri dati è ridicolo, anzi di più, è il miglior modo per far perdere ogni significato al termine complottista... Come quelli che danno del fascista/comunista a tutti, sono facebookacate dello stesso livello.


Ma guarda, concordo fino ad un certo punto, perchè con il "Non sono d'accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte blablabla..."

Siamo arrivati al punto che i novax vanno rispettati e questo non ha conseguenza solo etico-morali-filosofiche, poi la gente si ammala per davvero.

Ora, qui non muore nessuno, ma stiamo criticando che un sistema di pagamento come paypal raccogliere dati ?
lo facciamo anonimo per la privacy ?
e se qualcuno mi truffa a chi denuncio ?
e se qualcuno mi ruba l'account come faccio a dimostrare che è il mio per riaverlo ed eventualmente essere rimborsato ?
Sandro kensan14 Febbraio 2019, 12:05 #14
Originariamente inviato da: palmy
E Paypal si accorge che esistono App concorrenti (e.g. Satispay) che gli fregano i clienti e fette di mercato


Penso anch'io che uno dei motivi siano sistemi come Satispay o altri che permettono il trasferimento p2p gratuito e da smartphone. Poi c'è da aggiungere pure il valore commerciale dei dati che risiedono nel proprio cellulare prima di tutto l'agenda telefonica con i numeri di tutti i conoscenti del sottoscrittore a paypal. Numeri che possono essere usati in vario modo compreso per espandere a macchia d'olio l'uso di paypal.

Per esempio Satispay traferisce dal proprio conto corrente una cifra ogni settimana fino a raggiungere il buget prefissato dal cliente e questo è gratuito, compreso anche il trasferimento da persona a persona ovvero il p2p.

Per paypal ovviamente tutti i costi si vanno ad accumulare (perché paypal non è babbo natale) sui commercianti che vengono spremuti da paypal. Siccome i commercianti non sono la befana fanno i loro conti e nel peggiore delle ipotesi aumentano i prezzi in modo da rendere i clienti cornuti e mazziati. In alternativa cambiano sistemi di pagamento.

C'è da notare che Satispay ha una base di piccoli negozi fisici in Italia che è impensabile per paypal, a vedere la mappa dei negozi, bar, panetterie, enoteche, beauty center, ecc che permettono il pagamento con questo metodo è evidente come paypal è osteggiato dai negozianti per il semplice motivo che è uno dei metodi di pagamento più costosi in assoluto (forse è battuto da american express).

https://satispay.carto.com/builder/...33c30368f/embed

Forse l'a zona che è poco battuta è la Sardegna ma comunque è un sistema che dimostra che quando c'è la libera concorrenza sistema come paypal non hanno mercato nel mondo fisico.
amd-novello14 Febbraio 2019, 12:10 #15
Originariamente inviato da: kamon
Anche usare il termine "complottista" troppo liberamente o prendersi sempre subito gioco di chiunque abbia un dubbio (legittimo o meno) circa l'uso che si fa dei nostri dati è ridicolo, anzi di più, è il miglior modo per far perdere ogni significato al termine complottista... Come quelli che danno del fascista/comunista a tutti, sono facebookacate dello stesso livello.


+1
Altair[ITA]14 Febbraio 2019, 12:20 #16
Originariamente inviato da: kamon
Anche usare il termine "complottista" troppo liberamente o prendersi sempre subito gioco di chiunque abbia un dubbio (legittimo o meno) circa l'uso che si fa dei nostri dati è ridicolo, anzi di più, è il miglior modo per far perdere ogni significato al termine complottista... Come quelli che danno del fascista/comunista a tutti, sono facebookacate dello stesso livello.


voglio essere convinto che tu abbia parlato in generale e non di QUESTO caso.

Lo voglio.


altro +1 a doctor who.


i vostri dubbi sono leciti. ma allora iniziate a usare Solo mercati sotto casa, e a tenere i soldi sotto al materasso. ah, e a farvi pagare in nero. e vincere schedine sotto i 999,99€.
O la vostra banca può avere i vostri dati e paypal no? [non mi vorrete mica dire che vi siete iscritti a paypal con dati falsi ? ]
Sandro kensan14 Febbraio 2019, 12:27 #17
Originariamente inviato da: Altair[ITA]
i vostri dubbi sono leciti. ma allora iniziate a usare Solo mercati sotto casa, e a tenere i soldi sotto al materasso. ah, e a farvi pagare in nero. e vincere schedine sotto i 999,99€.
O la vostra banca può avere i vostri dati e paypal no? [non mi vorrete mica dire che vi siete iscritti a paypal con dati falsi ? ]


Quel che mi fa essere dalla parte dei complottisti è che chi dice non ho nulla da nascondere ha servizi gratuiti solo perché quando sottoscrive un servizio non ha nessun problema a "vendere" la propria agenda telefonica contenente i dati di relazione propri e quindi i numeri di telefono, email e altro altrui.

Della propria privacy ogni uno fa quel che vuole ma questi vendono quella degli altri per avere un servizio gratis.
doctor who ?14 Febbraio 2019, 12:46 #18
Originariamente inviato da: Sandro kensan
Quel che mi fa essere dalla parte dei complottisti è che chi dice non ho nulla da nascondere ha servizi gratuiti solo perché quando sottoscrive un servizio non ha nessun problema a "vendere" la propria agenda telefonica contenente i dati di relazione propri e quindi i numeri di telefono, email e altro altrui.

Della propria privacy ogni uno fa quel che vuole ma questi vendono quella degli altri per avere un servizio gratis.


Ma guarda che la rubrica ormai è pacifico che sia roba pubblica.

Se hai meno di 40 anni direi che puoi in tutta sicurezza scommettere la casa che almeno uno dei tuoi amici ha già dato il tuo numero come minimo a facebook

È una battaglia contro i mulini al vento, se vuoi che il tuo numero resti "privato" non è che non devi iscriverti a paypal\facebook\quello che è, non devi proprio darlo a nessuno.
Erotavlas_turbo14 Febbraio 2019, 13:28 #19
Il problema di paypal non è il trasferimento di denaro tra utenti paypal, ma il trasferimento di denaro da paypal a carta di debito/credito o conto bancario.
Specialmente se utilizzato tra utenti residenti in stati extra UE, le commissioni sono molto alte.
Molto meglio transferwise in questi casi.
gd350turbo14 Febbraio 2019, 13:47 #20
Originariamente inviato da: doctor who ?
È una battaglia contro i mulini al vento, se vuoi che il tuo numero resti "privato" non è che non devi iscriverti a paypal\facebook\quello che è, non devi proprio darlo a nessuno.

Ovvio...
uno che ti ha nella propria rubrica, installa una app che chiede accesso ai contatti, prende e invia a chissachi...
Fatto !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^