Notebook e tablet detachable continuano a dominare le vendite nel mercato dei PC

Notebook e tablet detachable continuano a dominare le vendite nel mercato dei PC

IDC certifica il buon momento per le vendite di PC, grazie alla domanda di notebook che surclassa quella dei desktop. Anche per i tablet la domanda rimane positiva, grazie alla richiesta di mdoelli detachable

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Mercato
 

Le vendite di personal computer hanno registrato nuovi valori record in questo strano e atipico 2020: la pandemia globale ha spinto infatti i consumatori verso l'acquisto di nuove proposte mobile, in grado di assicurare a chi è stato costretto in casa la possibilità di continuare a lavorare e studiare da remoto.

IDC conferma che questo trend non ha registrato rallentamenti nel corso del terzo trimestre 2020 e non prevede che ve ne saranno negli ultimi 3 mesi dell'anno: le stime parlano di una crescita del 18,2% nel Q4 2020 rispetto al corrispondente periodo del 2019. La crescita continuerà anche nel 2021 per quanto ben più contenuta: IDC prevede un dato positivo dell'1,4% al termine del prossimo anno.

Sono i notebook la categoria di prodotto che ha registrato la spinta maggiore nel corso del 2020: per il quarto trimestre 2020 si prevede una crescita del 26,4% rispetto allo scorso anno e del 3,2% prendendo quale riferimento l'intero 2021. Al contrario le vendite stimate per le soluzioni desktop continueranno a diminuire nel corso dei periodi di riferimento, a confermare la chiara preferenza da parte dei consumatori come delle aziende per soluzioni mobile che possano essere facilmente trasportate.

Per il 2020 IDC stima un rimbalzo verso il basso, a bilanciare la crescita sostenuta registrata nel 2020 e quella più contenuta ma sempre positiva del 2021: vi sarà un calo di circa il 6%, con una stabilizzazione per il 2023 e una nuova lieve crescita per il 2024. In termini di volumi complessivi tanto il 2020 come il 2021 chiuderanno con un volume totale di PC superiore a 290 milioni, cifra che scenderà leggermente negli anni a venire posizionandosi attorno alla soglia di 280 milioni di pezzi all'anno. Nel periodo dal 2020 al 2024 il tasso annuo medio di crescita delle vendite di PC sarà positivo, +1,4%.

Anche il mercato delle soluzioni tablet registrerà una crescita nei volumi, sfiorando quota 159 milioni con una crescita nel corso del 2020 che sarà pari a circa il 10% rispetto all'anno precedente. Sarà la categoria dei prodotti detachable quella in grado di crescere maggiormente nel periodo, mentre in calo le proposte slate tradizionali nonostante siano quelle più vendute come volumi per via del prezzo più contenuto. Le stime di vendita dei prossimi anni per il mercato dei tablet parlano di un tasso di crescita medio negativo del -2,1%, con gli slate che continueranno a perdere volumi bilanciati per quanto non del tutto dalle proposte detachable.

Resta però da vedere se i prezzi dei notebook subiranno un ritocco verso l'alto nel corso del 2021, così come anticipato in questa notizia: costi di spedizione e scarsità di componenti, a fronte di una domanda sempre molto sostenuta, potrebbero infatti influire sui costi d'acquisto.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^