Mt. Gox al collasso, il servizio di cambio Bitcoin vicino all'insolvenza

Mt. Gox al collasso, il servizio di cambio Bitcoin vicino all'insolvenza

Grossi problemi per uno dei più grandi servizi di cambio Bitcoin, che nel corso delle ultime ore ha reso irraggiungibile il sito e cancellato tutti i tweet dall'account Twitter ufficiale

di pubblicata il , alle 11:04 nel canale Mercato
Twitter
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

107 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ferro7525 Febbraio 2014, 11:47 #11

Meglio adesso che fra cinque anni

E aggiungo che Mi Fido pare sia morto inc.... :-D
san80d25 Febbraio 2014, 11:57 #12
Originariamente inviato da: gd350turbo
Sfortunato al gioco, fortunato in amore !


preferirei essere fortunato al gioco... se si vincono soldi
anac25 Febbraio 2014, 12:08 #13
Originariamente inviato da: Microfrost
si certo se si potevano comprare a 70 stavano ancora li.....

sveglia il valore del btc è 520$



mi sa che sei rimasto un po' indietro con i valori adesso un bitcoin vale 131 $ ieri era 140$ circa
Balthasar8525 Febbraio 2014, 12:09 #14
Originariamente inviato da: pabloski
Ma non è un bug che consente di rubare i bitcoin, bensì un DDOS in piena regola. Il risultato del bug è che si possono rendere invalide delle transazioni Bitcoin.
E' chiaramente l'azione di qualche entità interessata a distruggere Bitcoin, piuttosto che di qualche furbo che vuole accumulare montagne di Bitcoin rubando.
E consideriamo pure che è necessaria un'enorme potenza di calcolo/quantità di computer per sfruttare il transaction malleability bug. Cui prodest? Chi ha una simile potenza di calcolo?

Dai pablo non farci l'Adam Kadmon di turno come di chissà quale mistero complottistico ci stai raccontando. Se fossi a capo di una agenzia governativa di un qualunque Paese ove i bitcoin sono illegali e non avessi sfruttato la possibilità di danneggiare la moneta virtuale ed allo stesso tempo, rimpinguare le casse della mia Agenzia, mi sentirei un pirla. Dovrebbero farlo TUTTI cosa che probabilmente già avviene.

Gruppo di hacker o agenzia super segreta il risultato non cambia, è stata smentita un po' quella sicurezza leggendaria di cui godeva la moneta virtuale e si rafforza l'aspetto speculativo per il quale vive questa moneta.


CIAWA
Microfrost25 Febbraio 2014, 12:09 #15
CrapaDiLegno25 Febbraio 2014, 12:13 #16
Originariamente inviato da: pabloski
Ma non è un bug che consente di rubare i bitcoin, bensì un DDOS in piena regola. Il risultato del bug è che si possono rendere invalide delle transazioni Bitcoin.

E' chiaramente l'azione di qualche entità interessata a distruggere Bitcoin, piuttosto che di qualche furbo che vuole accumulare montagne di Bitcoin rubando.

E consideriamo pure che è necessaria un'enorme potenza di calcolo/quantità di computer per sfruttare il transaction malleability bug. Cui prodest? Chi ha una simile potenza di calcolo?

Mi pare una tesi complottistica che non sta in piedi.
Se si volesse azzoppare i bitcoin basterebbe alle banche far applicare le leggi in vigore in tutte le nazioni civilizzate: cioè che nessuno può sostituirsi allo stato nell'emissione di qualcosa che ha un controvalore nominale. Che è poi la legge che punsce chi emette assegni non coperti (emetti valuta che non ha un controvalore reale).
Già da noi l'emissione dei famosi buoni pasto è qualcosa che non è ben chiaro, figuriamoci se cominciare a pagare con qualcosa che non è sottoposto a controllo né a tasse è da considerarsi legale. Uno schiocco delle dita di qualsasi ministro/governo/presidente/direttore di banca centrale e voilà, le finte monete valgono come croste di formaggio. Anzi meno, almeno queste le puoi magnare se proprio non hai altro.

Però se vuoi pensare che per affondare le monete finte qualcuno "di importante" si metta a fare attacchi DDOS sei comunuqe libero di farlo.
AlexSwitch25 Febbraio 2014, 12:16 #17
Originariamente inviato da: pabloski
Ma non è un bug che consente di rubare i bitcoin, bensì un DDOS in piena regola. Il risultato del bug è che si possono rendere invalide delle transazioni Bitcoin.

E' chiaramente l'azione di qualche entità interessata a distruggere Bitcoin, piuttosto che di qualche furbo che vuole accumulare montagne di Bitcoin rubando.

E consideriamo pure che è necessaria un'enorme potenza di calcolo/quantità di computer per sfruttare il transaction malleability bug. Cui prodest? Chi ha una simile potenza di calcolo?


Qualunque sia il motivo, entità, o altro, ciò dimostra la fragilità intrinseca di Bitcoin, ovvero quella di essere accomunata ad una vera e propria moneta, quando non lo è!!
Una moneta è espressione di un sistema economico, legato ad una comunità con delle regole e dei controlli che garantiscono delle tutele. Ad esempio se fallisce una banca i correntisti, fino ad una certa somma, sono ricoperti dagli Istituti Centrali e dalle riserve valutarie, anche nel caso nel più classico dei peccati ovvero quello di scappare con la cassa!!
In BitCoin tutto ciò non esiste: si è alla mercè di privati gestori che operano senza regole e, come dimostra il caso MtGox senza garanzie.
Sarò forte e drastico ma non ho nessuna compassione per chi, abbagliato da sogni di ricchezza surrogati da bassa speculazione, ci ha rimesso!! Pagano il prezzo dell'azzardo...
CrapaDiLegno25 Febbraio 2014, 12:16 #18
Originariamente inviato da: Microfrost

Bellissimi i grafici: anamento delle ultime 24h -35%... scommettere sulle azioni di BlackBerry mi rende più sicuro.
Inoltre non capisco il disallineamento tra i vari "store"... posso comprare da uno a 450$ e vendere ad un altro a 600$ senza alcun problema? Se è così, aspetta che mi faccio un wallet anche io... anzi 2.
Microfrost25 Febbraio 2014, 12:19 #19
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Bellissimi i grafici: anamento delle ultime 24h -35%... scommettere sulle azioni di BlackBerry mi rende più sicuro.
Inoltre non capisco il disallineamento tra i vari "store"... posso comprare da uno a 450$ e vendere ad un altro a 600$ senza alcun problema? Se è così, aspetta che mi faccio un wallet anche io... anzi 2.


sta scendendo ,non c' dubbio,ma nelle ultime settimane ha fatto 550 -680 come niente fosse,per la gioia degli speculatori
pabloski25 Febbraio 2014, 12:20 #20
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Se si volesse azzoppare i bitcoin basterebbe alle banche far applicare le leggi in vigore in tutte le nazioni civilizzate:


L'hanno fatto Russia e Cina, ma si sa che quelli sono dittatori, giusto!?! L'America non può mica agire così, col rischio di far incazzare ancorpiù l'opinione pubblica.

Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
cioè che nessuno può sostituirsi allo stato nell'emissione di qualcosa che ha un controvalore nominale.


Veramente ormai le banche centrali sono private, per cui non è lo Stato ad emettere valuta.

Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Però se vuoi pensare che per affondare le monete finte qualcuno "di importante" si metta a fare attacchi DDOS sei comunuqe libero di farlo.


Guarda che l'attacco in questione è di fatto un DDOS. E ( per com'è realizzata la rete Bitcoin ) occorre un'enorme potenza di calcolo per condurlo.

Questi sono fatti. Poi chi ci sia dietro non lo sapremo mai con certezza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^