Mercato display: sempre più schermi nelle automobili

Mercato display: sempre più schermi nelle automobili

Nei quattro anni dal 2012-2016 si prevede una grande espansione del mercato display ad uso automotive, con grandi opportunità per i produttori di pannelli LCD

di pubblicata il , alle 11:51 nel canale Mercato
 
12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fankilo23 Gennaio 2013, 23:26 #11
Originariamente inviato da: xxEmilioxx
Io invece vedrei molto bene l'assenza di tante menate integrate: non è possibile che in alcune macchine per cambiare un'autoradio serva un adattatore del costo di 400 € o che per esempio lo schermo di un navigatore di serie anno 2004 (nello specifico un rt3 della citroen) venga a costare abbondantemente più di mille €. Ovviamente chi produce hardware e le case automobilistiche lucrano da matti su questi ricambi quindi l'unica soluzione mi pare sia quella di acquistare vetture con componenti più standard possibili.


Piu che lucro, sono i tempi di sviluppo di un componente che per il mondo automotive sono lunghissimi (si parla di circa 3 anni di lavoro) e conseguente lievitazione dei costi....si lavoro nel settore

Cmq per onor di cronoca all'articolo aggiungo che gli LCD sono circa 20 anni che si usano sulle automobili solo che prima erano del tipo a matrice o a segmenti, "adesso" si montano TFT a colori.
All'elenco dei produttori interessanti c'e' anche Samsung, mentre AUO e' da mo' che fornisce display per il settore automotive.
xxEmilioxx24 Gennaio 2013, 09:55 #12
Originariamente inviato da: fankilo
Piu che lucro, sono i tempi di sviluppo di un componente che per il mondo automotive sono lunghissimi (si parla di circa 3 anni di lavoro) e conseguente lievitazione dei costi....si lavoro nel settore

Cmq per onor di cronoca all'articolo aggiungo che gli LCD sono circa 20 anni che si usano sulle automobili solo che prima erano del tipo a matrice o a segmenti, "adesso" si montano TFT a colori.
All'elenco dei produttori interessanti c'e' anche Samsung, mentre AUO e' da mo' che fornisce display per il settore automotive.


In parte ti do ragione ma vorrei sapere come mai gli stessi componenti after market e magari con una tecnologia più aggiornata costano meno della metà (vedi autoradio come scriveva giustamente più sopra un altro utente)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^