Intel investe per i 22 nanometri

Intel investe per i 22 nanometri

In programma investimenti tra i 6 e gli 8 miliardi di dollari per la costruzione di una nuova fabbrica in USA e l'aggiornamento di altre 4, a supporto della produzione a 22nm

di pubblicata il , alle 08:20 nel canale Mercato
Intel
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pier220421 Ottobre 2010, 17:11 #11
Originariamente inviato da: marchigiano
i concorrenti intel sono fittizzi, se vuole fa fallire amd e via in 2 anni, solo gli conviene stare così per non avere i problemi stile MS

infatti se guardi stanno diversificando nel settore SSD e visto mai che un giorno non entrino in quello GPU serie...


Che intendi per GPU serie? ..larrabee docet...
sbudellaman21 Ottobre 2010, 17:14 #12
Originariamente inviato da: fendermexico
sì sì ovvio, superato il travaglio iniziale dopo arrivano i frutti certo.
mi ero soffermato solo sulla parte di "transizione" che era come per dire "non è che vorrà poco tempo/poca fatica"


capito
lucky8521 Ottobre 2010, 17:16 #13
Originariamente inviato da: Jean240
Certo fa fallire AMD e Via cosi il procio di fascia super bassa te lo vende a 200 euro e siamo tutti contenti no?
Tralasciando i problemi stile MS che ovviamente potrebbe avere,un gigante come intel monopolista nel campo cpu mi fa venire i brividi solo a pensarci!!!


sono d'accordo,ma amd nn fallira di certo,offre prodotti con un 5-6% di prestazioni in meno ma a costi decisamente inferiori e non ti impone il cambio socket ogni mese.certo che la intel puo permettersi di spendere cifre di paura
blindwrite21 Ottobre 2010, 19:07 #14
Originariamente inviato da: Pier2204
Per fine 2011 Intel intende produrre il primo chip a 22Nm, da qui alla produzione in volumi ci vuole altro tempo, non è così semplice.

Certo è che investimenti di questa portata fanno capire che razza di colosso è Intel, 8 miliardi di dollari e quasi una finanziaria Italiana..


Si ma il resto del mondo a fine 2011 saranno in fase di teschip per fissare processo e modelli...
Sono quasi un nodo avanti agli altri.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^