Corsair vuole espandersi e lancia una IPO per entrare in Borsa

Corsair vuole espandersi e lancia una IPO per entrare in Borsa

Corsair ha annunciato una IPO con l'obiettivo di quotarsi al NASDAQ e ottenere nuova liquidità per espandersi sul mercato. Il prezzo dell'offerta pubblica iniziale è stimato tra 16 e 18 dollari per azione, per un valore delle azioni fino a un massimo di 252 milioni di dollari.

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Mercato
Corsair
 

Dopo le anticipazioni delle scorse settimane, Corsair Gaming (Corsair) ha annunciato l'avvio dell'offerta pubblica iniziale (IPO) per la quotazione al NASDAQ, dove ha richiesto di essere inserita nel listino con il simbolo "CRSR".

L'azienda ha emesso 14 milioni di azioni ordinarie, di cui circa 7,5 milioni direttamente e circa 6,5 da un azionista. I sottoscrittori dell'IPO avranno inoltre un'opzione di 30 giorni per acquistare fino a ulteriori 2,1 milioni di azioni ordinarie dall'azionista.

Il prezzo dell'offerta pubblica iniziale è stimato tra 16 e 18 dollari per azione, per un valore delle azioni fino a un massimo di 252 milioni di dollari e una valutazione dell'azienda che tocca un tetto massimo di 1,65 miliardi di dollari. Dopo l'IPO Corsair avrà in circolazione oltre 91 milioni di azioni. Goldman Sachs, Barclays e Credit Suisse sono i principali sottoscrittori dell'offerta.

Nei primi sei mesi dell'anno Corsair ha registrato un utile netto di 23,8 milioni di dollari su un fatturato di 688,9 milioni di dollari, dopo una perdita di 15,9 milioni su un fatturato di 486,2 milioni nello stesso periodo dello scorso anno.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^