Apple detronizzata: è Google il brand di maggior valore al mondo

Apple detronizzata: è Google il brand di maggior valore al mondo

Secondo il nuovo resoconto di Millward Brown è Google la società di maggior valore al mondo, scalzando Apple nella classifica 100 Top BrandZ

di pubblicata il , alle 13:11 nel canale Mercato
AppleGoogle
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

49 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dr-omega21 Maggio 2014, 14:36 #11
Originariamente inviato da: Epoc_MDM
@Bivvoz

http://www.alimentipedia.it/tabella-dei-coloranti.html

"E150 E150b E150c E150d Caramello, caramello solfito caustico, caramello ammoniacale, caramello solfito ammoniacale. Dove si trovano: bibite tipo cola, gelati, ghiaccioli, liquori, acqueviti, birra, pasticceria in genere, biscotti, frutti di mare, soia, frutta e verdura in scatola, conserve. Sconsigliati ai bambini. Ottenuti attraverso la reazione esotermica tra saccarosio e sostanze chimiche, quali acido solforico e ammoniaca. TOSSICO "

Pare sia tossico... pare... ma io non ci credo.


Sarebbe bello vivere di sola aria...

Ricordatevi che è la dose che fa il veleno!
Io per assurdo potrei ingurgitare tutti i giorni qualche ppm (parte per milione) di arsenico (e probabilmente già lo faccio mangiando pesce, carni, ecc) e non risentirne affatto ( ), oppure ingollarmi come è già stato detto, litri su litri di acqua purissima e restarci secco.
Epoc_MDM21 Maggio 2014, 14:46 #12
Originariamente inviato da: dr-omega
Sarebbe bello vivere di sola aria...

Ricordatevi che è la dose che fa il veleno!
Io per assurdo potrei ingurgitare tutti i giorni qualche ppm (parte per milione) di arsenico (e probabilmente già lo faccio mangiando pesce, carni, ecc) e non risentirne affatto ( ), oppure ingollarmi come è già stato detto, litri su litri di acqua purissima e restarci secco.


Assolutamente. Ma da qui a dire che bere 1 lt d'acqua con la stessa % di zucchero contenuta in 1 lt di coca cola sia la stessa cosa, ce ne passa.
Darkon21 Maggio 2014, 15:14 #13
Ma la cosa più bella è che per cocacola, McDonald e Malboro bisogna tenere presente anche un altro fattore importantissimo:

Le analisi vengono fatte su campioni di fabbrica un po' come l'acqua del rubinetto che viene analizzata nei pressi dei punti nevralgici degli acquedotti e non in casa con delle bizzarre conseguenze:

Non è raro infatti che in prodotti ad alto contenuto di zuccheri o di dibre vegetali (cococola e malboro) vengano riscontrate muffe e altri agenti patogeni determinati dal fatto che trasportatore o distributore non ha conservato correttamente il prodotto. Le lattine poi sono il contenitore peggiore in quanto spesso chi le utilizza ha un contatto diretto con il bordo esterno che si è fatto tutto il viaggio completamente esposto.

Per la carne poi essendo tritata ad hamburger vi sono tantissimi rischi primo fra tutti il fatto che la stessa identica carne se tritata si decompone a oltre 10 volte la velocità normale. Inoltre il fatto che non si ha certezza del tempo fra cottura e ingestione o su standard di pulizia della piastra e degli strumenti fa sì che un fast food sia molto ma molto più esposto a rischi igenico sanitari rispetto a un normale ristorante che non usa grandi quantità sistematicamente di carne tritata.

Per concludere poi la storia della quantità è vera relativamente SOLO per certi tipi di veleni fra cui NON rientrano i coloranti. Infatti il fatto di assumere poco veleno ti rende resistente allo stesso vale solo per veleni di tipologia diretta e ciè quei veleni che si distribuiscono e agiscono principalmente attraverso il sangue e hanno un forte legame chimico che impedisce i normali scambi ad esempio arsenico o monossido di carbonio.

I veleni organici inveci come ad esempio i coloranti avendo una struttura complessa simile agli zuccheri hanno una tossicità cumulativa. Una volta introdotti tendono a cumularsi negli strati adiposi fino a raggiungere la tossicità limite. Ora certo prima di raggiungere tale limite ce ne vuole... mediamente ci vuole un consumo assiduo per una vita anche perché di adipe ce n'è tanto e la tossicità si distribuisce ma talvolta capita che per motivi ignoti (o sfiga se preferite) a un povero cristo capita un punto particolarmente propenso all'assorbimento e ti ritrovi a 30/40 anni con un simpaticissimo tumore.

Casi clinici rari intendiamoci ma non bisogna comunque prendere sottogamba la cosa e prenderla come una cavolata perché cumula oggi, cumula domani il rischio aumenta passo dopo passo. IMHO ho molta più paura dei coloranti e simili che non dell'arsenico.
Mparlav21 Maggio 2014, 15:20 #14
Secondo me la più "pericolosa per la salute" è VISA
theJanitor21 Maggio 2014, 15:22 #15
neanche amazon scherza
Darkon21 Maggio 2014, 15:24 #16
Originariamente inviato da: Mparlav
Secondo me la più "pericolosa per la salute" è VISA


Vabbè dai tutto è relativo... fa male alla salute quando vedi l'addebito al 15 del mese dopo ma sotto un certo punto di vista allora peggio mastercard che ti fa moccolare in 13 lingue al momento del pagamento (abbandonata per quanto mi riguarda proprio perché erano più le volte che non me l'accettavano di quelle che me la prendevano) e poi ti arriva comunque l'addebito al 15 del mese.
Epoc_MDM21 Maggio 2014, 15:28 #17
Originariamente inviato da: Mparlav
Secondo me la più "pericolosa per la salute" è VISA


VISA effettivamente ti permette di acquistare tutti gli altri, quindi si, è la più pericolosa per la salute
pincapobianco21 Maggio 2014, 15:36 #18
Scusate ma la Durex perché non è in classifica?
La Marlboro è al 9° posto, mentre la Durex è totalmente assente. Possibile che la gente passa più tempo a fumare che a scopare??? Non ci credo assolutamente, ai tempi di facebook, di skype e di altri social network dove ormai è tutto un puttanaio e cornificio continuo
Darkon21 Maggio 2014, 15:40 #19
Originariamente inviato da: pincapobianco
Scusate ma la Durex perché non è in classifica?
La Marlboro è al 9° posto, mentre la Durex è totalmente assente. Possibile che la gente passa più tempo a fumare che a scopare??? Non ci credo assolutamente, ai tempi di facebook, di skype e di altri social network dove ormai è tutto un puttanaio e cornificio continuo


Guarda che il tempo passato a fumare rispetto a quello passato a usare la durex sarà a essere ottimisti qualcosa tipo 1.000 a 1 a favore del fumo e non ci vuole chissà che statistica... è piuttosto palese.

Inoltre Durex è un sottomarchio di una multinazionale di conseguenza non arriva nemmeno lontanamente vicino al giro di affari dei suddetti top 10. A occhio credo con una certa sicurezza di poter dire che non lo trovi nemmeno nella top 100.
*Pegasus-DVD*21 Maggio 2014, 15:50 #20
finalmente il sorpassone

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^