Amazon e Texas Instruments, trattative per l'acquisizione in corso?

Amazon e Texas Instruments, trattative per l'acquisizione in corso?

Il colosso dell'e-shopping potrebbe essere interessato a portarsi in casa il team di sviluppo dei SoC OMAP di Texas Instruments. Una mossa forse sensata ma certo non priva di rischi e costi

di pubblicata il , alle 12:11 nel canale Mercato
Amazon
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
wolololo16 Ottobre 2012, 16:52 #11
ragazzi ma scusate volete veramente mettere la comodità e il risparmio di farsi il chip in casa? senza dover consultare aziende esterne? è il sogno di tutti i produttori
LMCH16 Ottobre 2012, 19:24 #12
Sembra una notizia senza senso ... a meno che Amazon abbia in mente di creare una linea di prodotti iper-competitivi sul prezzo e basati su una piattaforma tutta sua.

In tal caso avrebbe senso fare l'investimento per prodursi in casa SoC "tutto in uno" da utilizzare in quantitativi elevatissimi, invece di doversi rivolgere a fornitori esterni che magari la stessa funzionalita te la possono dare "chiavi in mano" ma suddivisa su 2..3 chip (che solo per il fatto di essere su più chip aumentano i costi di produzione e "mangiano più spazio utile".
jokerpunkz16 Ottobre 2012, 19:42 #13
secondo me questo scetticismo non ha senso: comprare direttamente Ti non pregiudicherà certo la vita del produttore di chip, rimarranno aziende separate, solo che amazon sul grosso volume puo avere i chi a prezzo di fabbrica....e controllo sui progetti meglio di così per Amazon non puo andare....in realtà piu che know how serviranno brevetti.

un po come google e motorola alla fin fine (anche se appunto, sembrerebbe piu sensato comprarsi nokia o qualche produttore di tablet/smartphone in difficoltà a questo punto :P)
pabloski16 Ottobre 2012, 21:47 #14
Originariamente inviato da: LMCH
Sembra una notizia senza senso ... a meno che Amazon abbia in mente di creare una linea di prodotti iper-competitivi sul prezzo e basati su una piattaforma tutta sua.


già lo sta facendo con i kindle, solo che adesso vuole metterci dentro pure la sua cpu
maumau13816 Ottobre 2012, 23:25 #15
Si, per Amazon tutto bene, gli farebbe comodo comprare la divisione OMAP, ma per TI non penso sia così tanto comodo. A meno di non prendersi una paccata di soldi e aprirsi la strada da qualche altra parte non mi sembra una mossa azzeccata, TI non è Nokia, non ha bisogno di chiedere l'elemosina.
LMCH17 Ottobre 2012, 00:07 #16
Originariamente inviato da: pabloski
già lo sta facendo con i kindle, solo che adesso vuole metterci dentro pure la sua cpu


Più che la cpu penso vogliano dei "kindle su un solo chip" (sia ebook reader che tablet) e che abbiano pure l'idea di espandere la loro linea di prodotti hardware.

Non mi stupirei se pensassero anche a smartphone e media center con la possibilità di condividere i contenuti acquistati tra n dispositivi "di famiglia".

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^