Addio a Charles Chiang, CEO di MSI: aveva 56 anni

Addio a Charles Chiang, CEO di MSI: aveva 56 anni

Il CEO di MSI, Charles Chiang, si è spento all'età di 56 anni. In azienda da 20 anni, ha contribuito all'evoluzione dei prodotti dell'azienda, espandendone al contempo il raggio di azione in nuovi settori di mercato.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Mercato
MSI
 

Lutto in casa MSI, il produttore taiwanese di hardware e periferiche ben radicato nel nostro paese e in tutto il mondo. Si è spento all'età di 56 anni Sheng-Chang "Charles" Chiang, CEO e general manager dell'azienda. Secondo una dichiarazione che abbiamo ottenuto da MSI, Chiang è deceduto per "ragioni di salute. Ha lavorato in azienda per oltre 20 anni, contribuendo in modo eccezionale. Era amato dai dipendenti di MSI e tutti i suoi colleghi sono profondamente rattristati".

MSI si occuperà di assistere la famiglia di Chiang in questo duro momento per tutti i passaggi di rito. Inoltre, in segno di lutto le bandiere dell'azienda rimarranno a mezz'asta per tutta la settimana e da oggi tutte le pagine social avranno una foto profilo in ricordo del CEO, anche in questo caso per una settimana.

Secondo le fonti locali taiwanesi, il decesso di Chiang non è avvenuto per le conseguenze dirette di una malattia - di cui tuttavia soffriva e che, purtroppo, era in stato avanzato - ma dopo la caduta al suolo da uno degli edifici dell'azienda. I tentativi dei soccorritori di salvarlo non sono purtroppo andati a buon fine. La polizia sta indagando sull'accaduto, come da prassi. Hardware Upgrade porge le più sentite condoglianze a MSI tutta e rivolge un pensiero alla famiglia di Charles Chiang.


Chiang (a sinistra) insieme al chairman di MSI, Joseph Hsu

Il dirigente, prima di diventare CEO nel gennaio del 2019, ha servito in azienda come vicepresidente delle soluzioni desktop e ha lavorato nella ricerca e sviluppo. Chiang ha indubbiamente lasciato la sua impronta in quella che è una realtà cardine del settore hardware, e che è riuscita a espandere nel corso degli anni il suo portfolio di soluzioni passando da schede madre e VGA a notebook e PC desktop, senza dimenticare le periferiche e il più recente impegno nel mercato prosumer con prodotti dedicati ai creator.

Non avendo avuto l'opportunità di conoscere il CEO direttamente, abbiamo cercato attraverso colloqui informali con gli amici di MSI di capire chi era Chiang, l'uomo prima del dirigente: ne è emersa una persona competente e solare, con un sorriso sempre pronto malgrado la posizione complicata che ricopriva. Sapere per filo e per segno cos'è avvenuto non ha molta importanza, ma la malattia ne aveva sicuramente minato lo stato d'animo. Per MSI si tratta una perdita importante dal punto di vista professionale ed umano, rinnoviamo la nostra più sincera vicinanza.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
rob-roy08 Luglio 2020, 11:50 #1
Ma si è suicidato?

Perchè tra le righe si legge quello.
Azz 56 anni.
Brajang08 Luglio 2020, 11:58 #2
.
luckye08 Luglio 2020, 12:04 #3
Quindi è "scivolato" da uno degli edifici dell'azienda, aka suicidato.
DjLode08 Luglio 2020, 13:53 #4
Originariamente inviato da: rob-roy
Ma si è suicidato?

Perchè tra le righe si legge quello.
Azz 56 anni.


L'ho pensato anche io leggendo l'articolo. Da una rapida ricerca sembra sia caduto dal settimo piano.
Mars9508 Luglio 2020, 14:38 #5
Se una persona è da tempo malata di una malattia che ormai è in stato avanzato, che detta così sembra essere una cosa incurabile, la caduta da un palazzo io la considererei una conseguenza diretta di tale malattia.
Apozeme08 Luglio 2020, 23:09 #6
"Deceduto per ragioni di salute"
Alekx09 Luglio 2020, 08:58 #7
Lo "hanno" suicidato ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^