XPG SPECTRIX D50 RGB, moduli fino a 32 GB ad altissima frequenza da ADATA

XPG SPECTRIX D50 RGB, moduli fino a 32 GB ad altissima frequenza da ADATA

ADATA amplia l'offerta di soluzioni XPG SPECTRIX D50 RGB con moduli dotati di capacità fino a 32 GB e frequenza massima di 4800 MHz. L'azienda, in questo modo, vuole soddisfare tutta quella schiera di persone che con il PC gioca e lavora.

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Memorie
ADATAXPG
 

ADATA ha annunciato un'estensione della gamma XPG SPECTRIX D50 RGB con moduli con capacità fino a 32 GB e una frequenza massima di 4800 MHz. Le XPG SPECTRIX D50 sono memorie DDR4 destinate al pubblico dei videogiocatori e degli overclocker, basate su PCB e chip selezionati.

Le memorie sono perfettamente compatibili con le piattaforme di Intel e AMD più recenti, supportano i profili XMP 2.0 e sono dotate di un heatsink con uno spessore di quasi 2 millimetri. Il look sobrio si fonde a semplici linee geometriche e un inserto triangolare RGB, la cui illuminazione è controllabile tramite il software della motherboard o XPG RGB Sync.

È possibile passare tra tre modalità RGB - Static, Breathing e Comet - o sincronizzare l'illuminazione con il ritmo della canzone che state riproducendo grazie alla modalità Music. Per quanto riguarda i prezzi, ADATA XPG non ha indicato alcun listino,ma ha parlato di disponibilità a partire da maggio per le soluzioni fino a 32 GB e frequenze elevate.

Recentemente anche TEAMGROUP ha annunciato moduli DDR4 con capacità di 32 GB per le linee T-FORCE VULCAN Z e DARK Z. L'obiettivo di queste offerte è soddisfare la fetta sempre maggiore di persone che giocano e lavorano - creazione ed editing video, per esempio - sullo stesso PC, necessitando quindi degli oltre 16 GB di memoria che rappresentano oggi come oggi il taglio ideale per il gaming.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^