Viper Steel: da Patriot memorie DDR4 da 4.133 MHz di clock e oltre

Viper Steel: da Patriot memorie DDR4 da 4.133 MHz di clock e oltre

Con la gamma di memorie DDR4 Viper Steel Patriot punta ad un design senza fronzoli, offrendo frequenze di clock elevate per gli utenti più appassionati dotati di piattaforma Intel Core

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Memorie
IntelCorePatriot
 

In un periodo nel quale i produttori di memoria si lanciano verso design sempre più originali, arricchiti da varie forme di sistemi di illuminazione con LED RGB, Patriot sembra voler ritornare al passato con la gamma Viper Steel.

Il design di questi moduli è in effetti molto sobrio, caratterizzato da colori scuri come nero e grigio per adattarsi alla tipica colorazione delle schede madri in commercio. Il PCB è completamente nascosto da una struttura in alluminio che svolge una valenza grafica ma contemporaneamente dissipa il calore generato dai moduli. Patriot propone queste memorie in differenti kit, rivolgendosi principalmente ai possessori di sistemi con processore Intel Core che integrano controller memoria DDR4 di tipo dual channel.

Le memorie sono offerte in kit da 16 Gbytes di capacità, con alcune versioni che si spingono sino a 32 Gbytes di capacità e per i tagli a 3.000 MHz e 3.200 MHz di clock anche in versioni a singolo modulo. Le frequenze partono da 3.000 MHz certificati, posizionandosi alla base quindi già oltre le specifiche JEDEC, sino ad arrivare al kit da 4.400 MHz. Per i nostri test abbiamo avuto a disposizione quello dual channel da 16 Gbytes di capacità, certificato per operare sino ad una frequenza di 4.133 MHz e dotato di due distinti profili XMP:

  • profilo 1: clock 4.000 MHz, timings 19-19-19-39, tensione di alimentazione 1.35V
  • profilo 2: clock 4.133 MHz, timings 19-21-21-41, tensione di alimentazione 1.35V

Tra le due configurazioni quella da 4 GHz di clock ci è subito parsa essere quella più bilanciata: a scapito di una leggera riduzione nella frequenza di clock massima, pari a soli 133 MHz, è infatti possibile impostare timings più spinti con una positiva ricaduta in termini di latenza.

La scelta di integrare due differenti profili XPM nei moduli Viper Steel DDR4 da 4.133 MHz è una caratteristica sicuramente apprezzabile in quanto offre maggiori margini di flessibilità nella configurazione agli utenti che vogliono affidarsi ad una configurazione predefinita. Memorie così spinte in termini di overclock sono spesso testate dai produttori in combinazioni fisse tra scheda madre e CPU, non sempre accessibili a tutti gli utenti: questo è ancor più vero spostandosi oltre quota 4 GHz con i processori Intel, frequenza che non sempre è facilmente impostare con un funzionamento stabile.

Per l'utente appassionato la scelta deve ricadere su memorie che siano in grado di assicurare un bilanciamento tra frequenza di clock, timings e stabilità di funzionamento. Con un design senza fronzoli Patriot punta alla sostanza, offrendo con il kit Viper Steel delle memorie in grado di assicurare funzionamento a frequenze di clock molto più elevate di quelle da specifica JEDEC. Da questo ne deriva un interessante boost prestazionale, più evidente con quelle applicazioni che dipendono maggiormente delle altre dalla bandwidth della memoria di sistema.

Il kit memoria Patriot Viper Steel DDR4 4.133 MHz da 16 Gbytes complessivi sono proposti ad un listino indicativo di 230€ IVA inclusa, cifra che è inferiore a quanto viene richiesto mediamente per kit memoria dalle simili caratteristiche tecniche e capacità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dav1deser29 Marzo 2019, 11:43 #1
Originariamente inviato da: Paolo Corsini
Le frequenze partono da 3.000 MHz certificati, posizionandosi alla base quindi già oltre le specifiche JEDEC


Le attuali specifiche JEDEC per le DDR4 prevedono fino a 3.200MHz come standard (tant'è che è questa la frequenza massima ufficialmente supportata dagli ultimi Ryzen 7 mobile).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^