Viper Gaming Steel RGB, Patriot illumina le memorie RAM

Viper Gaming Steel RGB, Patriot illumina le memorie RAM

La statunitense Patriot propone le Viper Gaming Steel RGB, una nuova linea di memorie DDR4 in kit a due moduli fino a 64 GB che si caratterizzano per l'aggiunta di una barra luminosa rispetto alle Steel già sul mercato.

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Memorie
Patriot
 

Patriot ha annunciato una nuova linea di memorie DDR4, le Viper Steel RGB. Si tratta di una evoluzione meramente estetica delle Viper Steel, in quanto la novità è rappresentata dall'aggiunta dell'illuminazione RGB. L'azienda statunitense punta quindi a tutti gli appassionati che, oltre alle prestazioni, ricercano dei moduli in grado di abbinarsi agli altri componenti con led RGB presenti nel sistema.

La linea Viper Steel RGB prevede moduli singoli da 8, 16 o 32 GB e kit di memoria con capacità fino a 64 GB (2x 32 GB). Per quanto riguarda le frequenze, i moduli non si spingono troppo in alto e si fermano a 3200 e 3600 MHz. Patriot assicura di aver ottimizzato le sue memorie per le ultime piattaforme di casa Intel e AMD, e sul fronte del raffreddamento ricorda la presenza del dissipatore di calore in alluminio "rivestito con una vernice nera perlata e una finitura antigraffio".

La barra luminosa incorporata nella parte superiore del dissipatore è caratterizzata da cinque zone RGB controllabili dai software Asus Aura Sync, Gigabyte RGB Fusion 2.0, MSI Mystic Light Sync e ASRock Polychrome Sync RGB delle principali schede madre in commercio. L'azienda non ha comunicato i prezzi di questi moduli, ma la disponibilità è pressoché immediata, almeno negli Stati Uniti.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kamon19 Dicembre 2020, 13:13 #1
Finalmente! Adesso si che... Uh... Non riesco più nemmeno a fare le battute sui led ficcati dappertutto, dovrebbero multare questi individui per inquinamento luminoso o oltraggio al pudore.
rob-roy19 Dicembre 2020, 13:28 #2
Il problema non sono neanche i LED, ma i malware che servono a controllarli.

E i software di controllo sono praticamente malware allo stato più pericoloso.
Hiei360019 Dicembre 2020, 17:25 #3
Visto che hanno tante lucine colorate, queste RAM si possono montare su un albero di natale?
Marko_00119 Dicembre 2020, 19:16 #4
Ungaretti oggi sarebbe in imbarazzo
che potrebbe mai scrivere?
m'illumino d'RGB?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^