Toshiba e SanDisk: lettera d'intenti per la produzione delle memorie flash

Toshiba e SanDisk: lettera d'intenti per la produzione delle memorie flash

Toshiba e SanDisk hanno siglato una lettera d'intenti non vincolante che prevede l'acquisizione da parte della prima del 30% delle quote detenute nelle fabbriche produttive gestite dalle due realtà

di pubblicata il , alle 16:45 nel canale Memorie
ToshibaSandisk
 

SanDisk e Toshiba hanno annunciato la sigla di una lettera d'intenti non vincolante che prevede la cessione da parte della prima alla seconda del 30% circa delle quote detenute nelle due joint venture partecipate assieme a Toshiba.

Si tratta di una decisione che, una volta portata a compimento, permetterà a SanDisk di ridurre spese, rafforzare il bilancio e ridurre le commissioni sulla produzione di memorie flash NAND e, di contro, consentirà a Toshiba di incrementare la produzione di memorie flash e di raggiungere una maggiore flessibilità nella variazione delle strategie produttive. L'annuncio delle due aziende conferma le voci circolate nel corso della giornata di ieri in merito proprio a questa possibilità.

Attualmente presso la sede di Yokkaichi Operations di Toshiba, le Fab e e Fab 4 sono gestite da Flash Partners e Flash Alliance, due joint venture equamente partecipate (in termini di quote ed investimenti) da Toshiba e SanDisk. A seguito della riorganizzazione le due joint venture continueranno ad essere proprietarie del 70% degli stabilimenti produttivi mentre il 30% sarà interamente di proprietà di Toshiba.

Eli Harari, presidente e CEO di SanDisk, ha dichiarato: "Apprezziamo il supporto che Toshiba offre a SanDisk tramite questo accordo. Questo ci permetterà di ridurre le spese, rafforzare la posizione finanziara ed incrementare la nostra flessibilità mantenendo l'economia di scala delle Fab 3 e Fab 4.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mtk21 Ottobre 2008, 17:33 #1
e samsung se l e' presa in saccoccia
ashtisdale9321 Ottobre 2008, 18:51 #2
UFFA!!!!!
KE POSSA FALLIRE SANDISK!!!!!
E KE FACCIA 1 BRUTTA FINE ANKE TOSHIBA!!!!!!
jpjcssource21 Ottobre 2008, 20:48 #3
Sei il CEO di Samsung?
GByTe8721 Ottobre 2008, 21:02 #4
Originariamente inviato da: jpjcssource
Sei il CEO di Samsung?




Ottimo, risparmiano loro e si spera che risparmiamo pure noi
bLaCkMeTaL21 Ottobre 2008, 21:39 #5
risparmiare si...però è necessario non dimenticare che qui si parla di supporti sui quali vanno immagazzinati dati, quindi IMHO una certa garanzia di qualità ci vuole.
ashtisdale9321 Ottobre 2008, 22:58 #6
Sei il CEO di Samsung?


Soltanto un assiduo fan..

risparmiare si...però è necessario non dimenticare che qui si parla di supporti sui quali vanno immagazzinati dati, quindi IMHO una certa garanzia di qualità ci vuole.


appunto, e chi + di samsung può fornire un prodotto di qualità?!
La penna SanDisk del mio amico il suo pc la riconosce 1 volta su 3..la mia della Samsung non ha mai dato problemi
a24Kobe22 Ottobre 2008, 17:57 #7
in generale preferisco di gran lunga i prodotti fabbricati da aziente giapponesi a quelle coreane o quello che siano.. cmq sia non ho avuto modo di verificare penne usb samsung, però di sandisk si e devo ammettere che sono tutt'altro che scadenti, magari quella del tuo amico era l'unica difettosa su 10mila :P
GByTe8722 Ottobre 2008, 19:06 #8
Originariamente inviato da: ashtisdale93
La penna SanDisk del mio amico il suo pc la riconosce 1 volta su 3..la mia della Samsung non ha mai dato problemi


Azzo che campione affidabile!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^