chiudi X
Age of Empires Definitive Edition in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

Toshiba e Samsung insieme per le memorie NAND

Toshiba e Samsung insieme per le memorie NAND

I due colossi siglano un accordo di cross-license per produrre l'uno i prodotti con le tecnologie dell'altro

di Andrea Bai pubblicata il , alle 13:58 nel canale Memorie
SamsungToshiba
 

Samsung e Toshiba hanno annunciato di aver siglato un accordo cosiddetto di cross-license per assicurarsi entrambi i reciproci diritti per la produzione di chip di memoria NAND flash. Il particolare accordo, sul piano pratico, consentirà a Samsung di produrre le soluzioni LBA-NAND e mobileLBA-NAND di Toshiba e, viceversa, a quest'ultima di realizzare i chip OneNAND e Flex-OneNAND di Samsung.

LBA-NAND e mobileLBA-NAND sono soluzioni che prevedono l'integrazione di memorie non volatili e controller in un unico package, mentre le soluzioni OneNAND e Flex OneNAND integrano un Core NAND, memoria SRAM, tecnologia di correzione errori e circuiteria logica in un solo chip in grado, inoltre, di interfacciarsi con soluzioni NOR.

Entrambe le aziende hanno dichiarato l'intenzione di commercializzare i prodotti nel corso del prossimo anno. "Questo accordo darà luogo ad una consistente spinta allo sviluppo del mercato e avvierà una nuova crescita sostanziale. I nostri clienti avranno maggiori opzioni di scelta, sia in termini di tecnologie, sia per ciò che concerne i fornitori. Siamo convinti che questo accordo porterà positivi risultati per tutto il settore" sono state le parole di Masika Momodomi, responsabile della divisione flash memory di Toshiba.

Yun-Ho Choi, senior vice president del Flash Team presso Samsung Semiconductor, ha invece dichiarato: "I particolari aspetti ai quali si applica l'accordo sottoscritto permetteranno di migliorare notevolmente le possibilità di progettazione per i nostri designer di applicazioni consumer electronics, riducendo al contempo i costi di sviluppo. Samsung si impegnerà ulteriormente per rispondere alla domanda di memorie NAND ad elevate prestazioni fornendo numerose soluzioni differenziate".

Fonte: Samsung

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Michelangelo_C04 Dicembre 2007, 14:46 #1
Cioè le OneNand integrano una parte di memoria SRAM? Incredibile, non lo sapevo. E come fanno a mantenere l'informazione in assenza di alimentazione?
Si spiegano invece le prestazioni superiori.
uvz04 Dicembre 2007, 15:43 #2
>>>
LBA-NAND e mobileLBA-NAND sono soluzioni che prevedono l'integrazione di memorie non volatili e controller in un unico package, mentre le soluzioni OneNAND e Flex OneNAND integrano un Core NAND, memoria SRAM, tecnologia di correzione errori e circuiteria logica in un solo chip in grado, inoltre, di interfacciarsi con soluzioni NOR.
>>>

In quali prodotti si trovano queste memorie?
dakota277205 Dicembre 2007, 09:19 #3
Semplicemente scrivendo SRAM nella FLASH
quando la VDD scende sotto una certa soglia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^