Skyera: NAND flash a 16nm di Micron per soluzioni SSD Enterprise

Skyera: NAND flash a 16nm di Micron per soluzioni SSD Enterprise

Una giovane startup nel mondo delle soluzioni di storage enterprise a stato solido annuncia l'impiego di nuovi chip di memoria NAND flash a 16 nanometri

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:01 nel canale Memorie
 

Skyera, una startup che dal 2010 opera nel mercato SSD, ha annunciato di aver scelto i chip di memoria flash NAND a 16 nanometri realizzati da SK Hynix per la realizzazione dei dispositivi di storage SkyEagle destinati al mercato enterprise.

Il processo produttivo a 16 nanometri rappresenta l'avanguardia nella realizzazione delle memorie NAND flash e sarà molto probabilmente l'ultimo nono di processo che farà uso di un array di componenti di memoria a due dimensioni.

Micron Technology, rivale di SK Hynix, ha annunciato nel corso del mese di luglio di aver iniziato la fase di sampling di chip di memoria flash NAND di tipo multi-level cell a 128 Gbit, utilizzando il processo a 16 nanometri. Nel corso del mese di aprile Samsung ha annunciato di aver avviato la produzione in volumi di memorie NAND flash a 128 Gbit con 3 bit per cella impiegando un processo produttivo nella classe dei 10 nanometri (cioè tra 19 e 10 nanometri). In ogni caso varie compagnie hanno già iniziato a portare avanti memorie monolitiche con vari livelli di array, con la possibilità di utilizzare processi produttivi meno affinati.

Skyera ha i propri design di controller per memoria flash, che afferma essere in grado di garantire un ciclo di vita di cinque anni per gli array di memorie flash NAND da 16 nanometri, considerando il wear leveling necessario per via della bassa durata in termini di ciclo di vita che caratterizza le memorie NAND flash ad elevata densità. Skyera osserva che queste soluzioni di storage possono essere realizzate ad un prezzo inferiore rispetto a quanto necessario per la realizzazione degli hard disk per lo storage enterprise basati su media magnetici.

I controller di memoria flash utilizzati da altri vendor di dispositivi storage a stato solido sono ottimizzati per memorie flash vecchie e più longeve e quindi richiedono l'uso di memorie flash meno recenti. Si tratta ovviamente di chip che mancano della densità e capacità dei chip di memoria NAND flash da 16 nanometri.

SK Hyinix ha riconosciuto la partnership con Skyera in un comunicato stampa ma non ha affermato quando verrà avviata la produzione in volumi delle memorie NAND flash a 16 nanometri o a quale capacità saranno prodotte.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Boscagoo02 Settembre 2013, 23:29 #1
Va bene che sono per aziende...ma chissà il prezzo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^