Situazione del mercato memorie

Situazione del mercato memorie

Nel settore delle memorie Samsung continua ad essere al primo posto, seguito da Hynix e da Micron

di Ciro Santoro pubblicata il , alle 10:26 nel canale Memorie
Samsung
 

In base ai risultati delle ricerche di mercato effettuate da Gartner ed iSuppli, Samsung continua ad essere al 1° posto nella Top 10 dei principali produttori di chips DRAM. Secondo Gartner, nel 3° trimestre 2004 le entrate di Samsung ammontano a 2.155 milioni di dollari americani con un aumento del 4,6% rispetto al trimestre precedente, la quota di mercato del produttore coreano è passata così dal 30,1% del 2° trimestre al 31,4% del 3° trimestre 2004.

Invece secondo iSuppli, nel 3° trimestre 2004 le entrate di Samsung ammontano a 1.999 milioni di dollari americani con un aumento dell'8,1% rispetto al trimestre precedente, la quota di mercato del produttore coreano è passata così dal 27,7% del 2° trimestre al 29,8% del 3° trimestre di quest'anno.

Dai risultati ottenuti dalla ricerca di Gartner, al secondo posto della Top 10 dei principali produttori di chips DRAM troviamo Hynix Semiconductor, mentre al terzo posto c'è Micron Technology. Hynix però ha visto calare le proprie entrate nel 3° trimestre 2004 dell'8,7% rispetto al trimestre precedente, così la sua quota di mercato è scesa dal 16,7% del 2° trimestre al 15,2% del 3° trimestre di quest'anno. Invece Micron ha visto aumentare le proprie entrate nel 3° trimestre dell'1,9% rispetto al 2° trimestre, così la sua quota di mercato è passata dal 14,9% del 2° trimestre al 15,2% del 3° trimestre 2004.

Dai risultati ottenuti dalla ricerca di iSuppli, al secondo posto c'è Micron Technology e al terzo posto Hynix Semiconductor. Le entrate di Micron nel 3° trimestre sono aumentate del 4,4% rispetto al trimestre precedente, mentre la sua quota di mercato è passata dal 15,3% del 2° trimestre al 15,9% del 3° trimestre. Invece le entrate di Hynix sono diminuite dell'8,6% nel 3° trimestre rispetto al 2° trimestre, mentre la sua quota di mercato è scesa dal 16,9% al 15,5%.

Come potete vedere, l'unica cosa su cui concordano i due istituti di ricerca, oltre alla prima posizione di Samsung, è che le entrate di Hynix sono diminuite dell'8,6/8,7% nel 3° trimestre 2004 ed ovviamente anche la sua quota di mercato ne ha risentito. Invece Micron, che è riuscita a guadagnare quota di mercato nel 3° trimestre, ha raggiunto (secondo Gartner) o sorpassato (secondo iSuppli) il concorrente Hynix a livello di entrate nel 3° trimestre di quest'anno.

Infine, al quarto e quinto posto ci sono rispettivamente Infineon Technology ed Elpida Memory, sia secondo Gartner e sia secondo iSuppli entrambi i produttori hanno guadagnato quote di mercato e le loro entrate sono aumentate nel 3° trimestre 2004, soprattutto per Elpida.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Luca6916 Novembre 2004, 10:36 #1
Dal secondo al quarto le differenze comunque sono minime. É quindi battaglia aperta e speriamo che cosí diminuiscano i prezzi
satamancho16 Novembre 2004, 10:44 #2
Aspettiamo e speriamo...ma io personalmente non ci credo molto...
painofsalvation16 Novembre 2004, 11:16 #3
ma iniziassero a mandare in pensione i moduli da 256MB che sarebbe gia' un bel passo avanti.
Free Gordon16 Novembre 2004, 11:54 #4
Con le mobo attuali che faticano ancora coi 512 non sarebbe una mossa gentile..
Onda Vagabonda16 Novembre 2004, 12:00 #5
Personalmente credo che negli ultimi anni questo mercato sia impazzito, credo che il prezzo delle memorie sia veramente eccessivo.
Non produrre più memoria da 256MB potrebbe ritorcersi contro noi utanti finali con una levitazione dei moduli da 512.
Considare comunque che molti pc da lavoro con 256MB di memoria possono andare avanti senza problemi (utilizzatori di word, al massimo posta elettronica).
Inoltre il mondo è pieno di gente strana, pensa che nel dismettere tuti i vecchi terminali del mio ufficio mi sono ritrovato con 10 memorie da 64MB, si è scatenata la corsa all'acquisto...
atomo3716 Novembre 2004, 12:13 #6
finchè i produttori sono così pochi saranno dolori per le nostre tasche!
giogts16 Novembre 2004, 12:49 #7
ci credo che Samsung domini

ha fatto i chip tccd 4ns che sono uno spettaccolo

Invece Hynix fa i chip peggiori sul mercato, riesce ad imbrogliare solo gli Oem
OverCLord16 Novembre 2004, 13:32 #8
IMHO dato che i prezzi non cambiano da almeno 2 anni, le memorie attuali costano veramente una esagerazione, questo non vuol dire che non si debbano piu' produrre i moduli da 256 o 128 MB che a qualcuno possono sempre servire.
Ma i prezzi dovrebbero calare! I produttori di memorie sono stati sempre dei grandi approfittatori al punto da inventarsi finte "crisi" e disastri per gonfiare artificialmente i prezzi.
E' ora di finiamola.
quartz16 Novembre 2004, 19:06 #9
Ciao ragazzi!
Volevo chiedervi una cosa:
ho una scheda madre P4S8X-X che supporta le memorie DDR 333.
Dato che mi si è guastato il modulo da 512 MB che avevo e dovrei ricomprarlo, potrei usare un modulo DDR 400 pur utilizzandolo al di sotto delle sue potenzialità, visto che queste sono addirittura più economiche delle 333?
E' compatibile?

Grazie!
dnarod16 Novembre 2004, 19:34 #10
-------------
Personalmente credo che negli ultimi anni questo mercato sia impazzito, credo che il prezzo delle memorie sia veramente eccessivo.
Non produrre più memoria da 256MB potrebbe ritorcersi contro noi utanti finali con una levitazione dei moduli da 512.
Considare comunque che molti pc da lavoro con 256MB di memoria possono andare avanti senza problemi (utilizzatori di word, al massimo posta elettronica).
Inoltre il mondo è pieno di gente strana, pensa che nel dismettere tuti i vecchi terminali del mio ufficio mi sono ritrovato con 10 memorie da 64MB, si è scatenata la corsa all'acquisto...
-----------------


mah, a dire il vero le memorie costano pressoche nulla se conti che 512 mega li paghi 75 euro.......forse non ricordi quanto costatava qualche anno fa un banco da 64 ; i brand che fanno pagare il doppio o triplo o di piu di un oem (da corsair a kingston in su) perche producono ram "qualitativamente migliori" non sono rilevanti, il 90 % delle memorie vendute sono le sgalfissime oem da 4 soldi....

poi, a parte il fatto che i prezzi non levitano, se mai crescono o rincarano (neanche lievitano visto che in genere lo si dice della pasta peer la pizza), ma io credo che semmai, eliminando i moduli da 256, avverrebbeil contrario...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^