Sino a 64 Gbytes di memoria per sistemi desktop

Sino a 64 Gbytes di memoria per sistemi desktop

Una dotazione di memoria video molto elevata, sino a 64 Gbytes, è accessibile ora anche a sistemi desktop di fascia alta; c'è utilità in configurazioni di questo tipo, a condizione di scegliere al meglio l'applicazione

di pubblicata il , alle 10:57 nel canale Memorie
 

I più recenti sistemi per sistemi desktop, in particolare quelli basati su piattaforme Intel socket 2011 LGA, permettono di installare un elevato quantitativo di memoria grazie all'ampio numero di slot che sono integrati. La maggior parte delle schede madri socket 2011 LGA per processori Intel della famiglia Sandy Bridge-E, ad esempio, è dotata di 8 slot per moduli DDR3.

kingston_cebit2012_1.jpg (77856 bytes)

Una implicazione diretta di questo è la capacità di gestire sino ad un massimo di 64 Gbytes di memoria di sistema, abbinando moduli memoria DDR3 da 8 Gbytes di capacità ciascuno. L'americana Kingston propone kit di questo tipo all'interno della famiglia di memorie HyperX ma ci si può domandare che senso abbia dotare un sistema desktop, per quanto di fascia alta, di un tale quantitativo di memoria quando sino a non molto tempo fa quella di 64 Gbytes era considerata una dotazione abbondante anche per server di una certa potenza.

kingston_cebit2012_2.jpg (41511 bytes)

La risposta viene dal tipo di applicazioni che possono venir utilizzate, con un esempio pratico che viene dall'editing video. Utilizzando Adobe After Effects il caricamento di un progetto video da poco più di 1 minuto di durata complessiva ha portato ad occupare poco meno di 59 Gbytes di memoria di sistema sui 64 Gbytes complessivamente a disposizione.

Questo è solo un esempio ma lascia ben capire come sia possibile sfruttare appieno una dotazione di memoria così elevata anche in un sistema desktop. Il ruolo principale è ovviamente rivestito dalla specifica applicazione che viene eseguita, in grado di beneficiare della presenza di molta memoria: la configurazione più corretta dovrà quindi tenere principalmente conto di quale sia il pacchetto di software che tipicamente vengono utilizzati.

Nel breve video, ripreso al CeBit di Hannover, è ben evidenziato come la memoria venga progressivamente saturata dal sistema operativo: viene eseguita un'allocazione che esegue uno stress test specifico per il processore e la memoria andando ad utilizzare un quantitativo complessivo di 64 Gbytes e occupando i core al massimo delle possibilità. Si nota anche chiaramente come l'applicazione non inizi l'esecuzione fino a quando non viene completamente caricata la memoria, e come il programma non si chiuda sino a quando la memoria non viene completamente liberata. E' altrettanto evidente quanto rapidamente la memoria venga caricata di dati, indicativamente a circa 5 Gbytes al secondo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor12 Marzo 2012, 11:04 #1
1 minuto di video occupa 58 giga in ram? Sicuri? Mi sembra tantissimo!!!
esuade12 Marzo 2012, 11:13 #2
Adobe AE può caricare l'anteprima renderizzata nella memoria RAM.
Per cui dopo che la/le CPU avranno lavorato al 100% per il rendering, il progetto sarà visualizzato tramite l'utilizzo della RAM. Ovviamente più memoria si ha a disposizione e meglio sarà gestita la composizione e l'anteprima.
AceGranger12 Marzo 2012, 11:15 #3
Originariamente inviato da: Paganetor
1 minuto di video occupa 58 giga in ram? Sicuri? Mi sembra tantissimo!!!


After Effect è come Photoshop, se metti livelli ed effetti puoi raggiungere dimenzioni enormi in ram, oltre ovviamente a quello che ti ha spiegato esuade;

es, ho un psb di photoshop da 2,4 Gb su HDD ( 10K x 10K che non ha neanche tanti livelli / effetti ) appena viene aperto, occupa 6,5 Gb in ram... mentre lavori poi lui piazza tutta la cache in ram

SB-E è una vera manna per le workstation grafiche
Raghnar-The coWolf-12 Marzo 2012, 11:17 #4
non so, sicuri che con uno o due SSD RAID non si raggiunga una velocità più che sufficiente in swap per l'anteprima e affini?

64Gb sono una manna per noi scienziati

Non vedo l'ora di avere un po' di fondi per smetterla di fare le code per occupare il cluster XD
nardustyle12 Marzo 2012, 11:23 #5
be io che uso photoshop spesso e volentieri occupo tutti i 16gb che ho solo con una foto ( 2-3 livelli 70x100 cm) quindi è normalissimo che applicazioni professionali sfruttino tutto l'hardware disponibile. Oramai con ssd e 16-32-64 gb di ram si fanno grandi cose, il problema principale resta il processore, troppo lento nelle conversioni e nei filtri ( ho un 1100t ma non cambierebbe molto con un 2600k) per preparare un poster ho circa 30 munuti di attese in media... troppo
omerook12 Marzo 2012, 11:37 #6
vedo che avete citato tutti programmi che sono tipicamente per uso desktop
ora mi domando ma alle workstation cosa resta da far girare?
AceGranger12 Marzo 2012, 11:44 #7
Originariamente inviato da: omerook
vedo che avete citato tutti programmi che sono tipicamente per uso desktop
ora mi domando ma alle workstation cosa resta da far girare?


Workstation è un computer per il lavoro...
Itacla12 Marzo 2012, 11:45 #8
ma appunto ragazzi non confondiamo le cose... quello di cui state parlando non è un sistema desktop.

E' una workstation, persino una 10ina di volte più potente di quella che uso io in ufficio.

La cosa più esosa che gira in ambito desktop sono i giochi, facciamo i paragoni su quello piuttosto (e vediamo che 64GB sono inutili )
Mparlav12 Marzo 2012, 11:55 #9
Usare Gimp per modificare le foto da 12-15 Mpx o manipolare il video 1080p fatto con lo smartphone o con la videocamera, sono operazioni altrettanto esose e tipicamente desktop, senza essere necessariamente dei professionisti.
AceGranger12 Marzo 2012, 11:55 #10
Originariamente inviato da: Itacla
ma appunto ragazzi non confondiamo le cose... quello di cui state parlando non è un sistema desktop.

E' una workstation, persino una 10ina di volte più potente di quella che uso io in ufficio.

La cosa più esosa che gira in ambito desktop sono i giochi, facciamo i paragoni su quello piuttosto (e vediamo che 64GB sono inutili )


sei tu che stai confondendo le cose, sono ram tranquillamente usabili in workstation grafiche;

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^