Sino a 3.200 MHz con i kit G.Skill DDR4 da 64GB di capacità

Sino a 3.200 MHz con i kit G.Skill DDR4 da 64GB di capacità

L'azienda taiwanese, specializzata in configurazioni memoria per utenti appassionati di overclock, punta su nuovi kit in grado di abbinare elevata capacità a frequenze di clock ben superiori alle specifiche DDR4

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:31 nel canale Memorie
G.SkillIntelCore
 

Con la diffusione delle piattaforme Intel basati sui processori Core della famiglia Skylake i produttori di memorie hanno potuto presentare numerose nuove proposte caratterizzate dall'utilizzare lo standard DDR4, con kit che puntano sul mettere a disposizione un elevato quantitativo di memoria in assoluto o puntando su frequenze di funzionamento ben superiori a quelle di default.

L'annuncio più recente a riguardo è quello di G.Skill, che con nuovi kit a 4 moduli offre un ideale compromesso per l'utente più appassionato mettendo a disposizione configurazioni a 4 moduli DDR4 da ben 64 Gbytes di memoria. I moduli sono certificati per operare sino alla frequenza di clock di 3.200 MHz, un valore molto elevato pensando alla densità di memorizzazione di ogni modulo.

gskill_trident_z_ddr4_3200.jpg (94980 bytes)

Questo risultato è stato ottenuto impostando timings pari a 14-14-14-35, impostazioni tutt'altro che conservative nello standard DDR4, e senza richiedere un intervento sulla tensione di alimentazione che rimane quella a 1.35V di default per questo standard.

I nuovi kit sono proposti da G.Skill nelle famiglie Trident Z e Ripjaws V, differenziandosi per la forma del sistema di raffreddamento. La frequenza di 3.200 MHz è certificata in abbinamento a schede madri dotate di chipset Intel Z170, servendosi di processori Core della famiglia K specificamente destinati all'overclock.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emanuele8322 Dicembre 2015, 09:10 #1
Sarebbe ora di fare una bella comparazione tra prestazioni DDR3 e DDR4 a parità di piattaforma CPU e frequenza. Ho ancora 8 giga di ddr2 800Mhz sul mio q6600 e sarebbe bello sapere che passi avanti sono stati fatti.
al13522 Dicembre 2015, 09:19 #2
Originariamente inviato da: emanuele83
Sarebbe ora di fare una bella comparazione tra prestazioni DDR3 e DDR4 a parità di piattaforma CPU e frequenza. Ho ancora 8 giga di ddr2 800Mhz sul mio q6600 e sarebbe bello sapere che passi avanti sono stati fatti.


in fatto di ram niente di eclatante , ma dal q6600 un bel po'
Mparlav22 Dicembre 2015, 09:42 #3
Originariamente inviato da: emanuele83
Sarebbe ora di fare una bella comparazione tra prestazioni DDR3 e DDR4 a parità di piattaforma CPU e frequenza. Ho ancora 8 giga di ddr2 800Mhz sul mio q6600 e sarebbe bello sapere che passi avanti sono stati fatti.


Qui c'è il confronto:
http://www.anandtech.com/show/9483/...th-generation/7


In ogni caso, il prezzo delle DDR4 è praticamente al livello delle DDR3, presto andranno a meno, come avvenne a suo tempo nella transizione da DDR2 a DDR3.
http://www.anandtech.com/show/9864/...-keep-declining
emanuele8322 Dicembre 2015, 09:45 #4
Originariamente inviato da: al135
in fatto di ram niente di eclatante , ma dal q6600 un bel po'


Si certo, ma una volta messo un SSD è rinato. Farò l'update a win 10 e vedrò di tenerlo ancora fino a quando i condensatori della mobo non esplodono. Alla fine fa tutto quello di cui ho bisogno, una volta fatto un update al sistema VGA, sono a posto per i prossimi 5 anni. Il fatto è che anche investendo in un SSD più veloce dovrei passare a quelli pciexpress, perché ho ancora il sata2. Mi fa rosicare che comincio a fare fatica trovare i driver della periferica audio realtek e del controller RAID Intel per win 10.
emanuele8322 Dicembre 2015, 09:46 #5
Originariamente inviato da: Mparlav
Qui c'è il confronto:
http://www.anandtech.com/show/9483/...th-generation/7


In ogni caso, il prezzo delle DDR4 è praticamente al livello delle DDR3, presto andranno a meno, come avvenne a suo tempo nella transizione da DDR2 a DDR3.
http://www.anandtech.com/show/9864/...-keep-declining


grazie!
giuro che ho leto www.ANALtech.com
benderchetioffender22 Dicembre 2015, 10:36 #6
Originariamente inviato da: emanuele83
......update al sistema VGA, sono a posto per i prossimi 5 anni.


oddio... 5 anni? sei sicuro?guarda che son tantini, avendo la cpu gia 9 anni...

Il fatto è che anche investendo in un SSD più veloce dovrei passare a quelli pciexpress, perché ho ancora il sata2.

vai tranquillo che anche sata3 van gia benissimo così....

Mi fa rosicare che comincio a fare fatica trovare i driver della periferica audio realtek e del controller RAID Intel per win 10.


strano, pensavo i driver così vecchi fossero gia integrati nelle nuove versioni di windows...
benderchetioffender22 Dicembre 2015, 10:38 #7
Originariamente inviato da: Mparlav
Qui c'è il confronto:


'mmazzate... praticamente non c'è nessuna differenza


comunque, tornando in thread, molto belle esteticamente queste ram...
emanuele8322 Dicembre 2015, 11:02 #8
Originariamente inviato da: benderchetioffender
oddio... 5 anni? sei sicuro?guarda che son tantini, avendo la cpu gia 9 anni...


Sfida accettata! Link ad immagine (click per visualizzarla)
emanuele8322 Dicembre 2015, 11:18 #9
Originariamente inviato da: benderchetioffender
'mmazzate... praticamente non c'è nessuna differenza


comunque, tornando in thread, molto belle esteticamente queste ram...


mah guarda se guardi la true latency, sono praticamente come le DDR2 800. peccato che uina volta riempita la pipeline per dati sequenziali la velocitä aumenta di molto. meglio vedere un confronto tra le bande passanti in termini di Gbit/s

http://www.techspot.com/news/62129-...th-numbers.html
roccia123422 Dicembre 2015, 11:28 #10
Originariamente inviato da: emanuele83
mah guarda se guardi la true latency, sono praticamente come le DDR2 800. peccato che uina volta riempita la pipeline per dati sequenziali la velocitä aumenta di molto. meglio vedere un confronto tra le bande passanti in termini di Gbit/s

http://www.techspot.com/news/62129-...th-numbers.html


Test sintetici che lasciano il tempo che trovano.

Bisogna guardare i benchmark dei software reali... e in quelli la differenza è prossima allo zero.

Ne beneficeranno molto le gpu integrate di una certa potenza (tipo apu amd), ma riguardo la cpu... non cambia un accidente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^