Samsung spinge la produzione di memorie DDR2

Samsung spinge la produzione di memorie DDR2

Come diretta conseguenza della forte domanda da parte di Dell, Samsung rilancia la produzione di moduli memoria DDR2

di pubblicata il , alle 12:35 nel canale Memorie
SamsungDell
 

Samsung sta progressivamente aumentando la propria produzione di memoria DDR2, a fronte di una crescente domanda da parte di Dell. Il produttore americano, uno dei principali OEM mondiali, acquista al momento attuale circa il 70-80% dell'intera produzione di moduli DDR2 di Samsung.

Nel corso del terzo trimestre dell'anno la produzione di moduli memoria DDR2 ha inciso per circa il 13% del totale produttivo di Samsung. Le previsioni per il prossimo trimestre parlano di un valore pari al 20%, mentre nel secondo trimestre 2004 la percentuale era pari al 4%.

Nel corso del quarto trimestre dell'anno la produzione complessiva di memorie DDR di Samsung concorrerà per meno del 30% del complessivo, contro un volume del 70% circa rispetto al secondo trimestre del 2004.

Il volume complessivo di memorie DDR2 richieste dal mercato crescerà fortemente nei prossimi mesi, a motivo della progressiva diffusione di piattaforme Intel Pentium 4 Socket 775 LGA basate su questa nuova tecnologia di memoria.

Fonte: Digitimes.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dothan24 Agosto 2004, 13:09 #1
be speriamo almeno che i costi siano i piu' contenuti possibile
overclock8024 Agosto 2004, 13:34 #2
Non sarei così sicuro del successo delle DDR2 almeno nei tempi rapidi che vorrebbero i produttori.

Del resto visto che hanno prestazioni pari o inferiori alle normali DDR e che per ora vanno solo con sistemi Intel 775 ( cpu sulle quali non vedo un grande interesse, visto che c'è molto di meglio in giro, vedi Athlon64).

Di sicuro ne venderanno agli OEM e nei cosiddetti pc da supermercato, quindi per quelli che di pc ne capiscono molto ma molto poco.
barabba7324 Agosto 2004, 13:40 #3
Le ddr2 vengono usate solo su piattaforme intel (o qui si considerano anche quelle per schede video?) eppure hanno rappresentato il 13% di quanto prodotto da Samsung...è tantissimo, avrei immaginato molto meno !
overclock8024 Agosto 2004, 13:48 #4
Originariamente inviato da barabba73
Le ddr2 vengono usate solo su piattaforme intel (o qui si considerano anche quelle per schede video?) eppure hanno rappresentato il 13% di quanto prodotto da Samsung...è tantissimo, avrei immaginato molto meno !


Le hanno prodotte ma non significa che le abbiano vendute, specie se come pare, hanno i magazzini pieni di invenduti per la scarsa richiesta.
Luca6924 Agosto 2004, 13:54 #5
Ecco cosí il costo delle DDR aumenterá diminuendo la produzione; il costo delle DDR2 é + alta visto che sono + nuove e alla fine ci rimettiamo noi poveri consumatori
DioBrando24 Agosto 2004, 14:53 #6
Originariamente inviato da overclock80
Non sarei così sicuro del successo delle DDR2 almeno nei tempi rapidi che vorrebbero i produttori.

Del resto visto che hanno prestazioni pari o inferiori alle normali DDR e che per ora vanno solo con sistemi Intel 775 ( cpu sulle quali non vedo un grande interesse, visto che c'è molto di meglio in giro, vedi Athlon64).

Di sicuro ne venderanno agli OEM e nei cosiddetti pc da supermercato, quindi per quelli che di pc ne capiscono molto ma molto poco.


dato il loro costo molto alto dubito verranno utilizzate a breve in sistemi assemblati come quelli OEM o da supermercato...
nolias24 Agosto 2004, 15:01 #7
x overclock80

una multinazionale non concentra il 13% della sua produzione per dei prodotti da magazzino, non credi?
Io penso che le "vecchie" DDR abbiano i mesi contati.. :-D e sono d'accordo, cmq, con l'affermazione di Brarabba,

overclock8024 Agosto 2004, 16:41 #8
Originariamente inviato da nolias
x overclock80

una multinazionale non concentra il 13% della sua produzione per dei prodotti da magazzino, non credi?
Io penso che le "vecchie" DDR abbiano i mesi contati.. :-D e sono d'accordo, cmq, con l'affermazione di Brarabba,


Ovvio che non lo fa volontariamente.

Se li ritrova in magazzino causa l'insuccesso del prodotto in proporzioni superiori al previsto.

Metti insieme il Costo elevato, le prestazioni non esaltanti rispetto alle "vecchie" DDR, il fatto che la piattaforma sulle quali andrebbero usate non si diffonde così velocemente per una serie di motivi quali i problemi con alcuni chipset Intel (che hanno costretto a ritirare dal mercato delle partite di schede madri) ed il fatto che le cpu Intel 775 sono inferiori ai concorrenti Athlon 64.

A conti fatti non è difficile capire perchè questo mercato stenti a decollare.
Vik Viper24 Agosto 2004, 18:16 #9

DDR e mesi contati...

qualsiasi tecnologia prima o poi tramonta; quelle delle memorie, in particolare, sono tra le meno longeve. Facile prevedere che le DDR non dureranno ancora a lungo!! Avere i mesi contati cosa significa per te?
Io cmq non sono tanto sicuro che le DDR2 si diffonderanno alla velocità che a suo tempo ebbero le DDR quando si trattò di sostituire le SDR...
Per ora solo intel (a livello di chipset per MB) le supporta, e alla fine sono (un po') meglio solo se abbinate a cpu come il P4.
Anche le RDRAM erano il max solo per P4, intel le spingeva a mille, ma per AMD non servivano a nulla: guarda che fine hanno fatto!! Se esistesse una tecnologia concorrente alle DDR2, mi sa che farebbero la stessa fine! Solo in questo ultimo punto vedo una differenza con le morte e seporte RIMM.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^