Samsung: nuovi chip low-power DDR3 da 4Gb a 40nm

Samsung: nuovi chip low-power DDR3 da 4Gb a 40nm

Samsung annuncia l'avvio della produzione in volumi di nuovi chip DDR3 da 4 gigabit, prodotti a 40 nanometri e che consentono un notevole risparmio energetico per installazioni server

di pubblicata il , alle 10:24 nel canale Memorie
Samsung
 

Samsung Electronics ha reso noto di aver avviato la produzione di chip di memoria low-power DDR3 da 4 gigabit utilizzando la tecnologia di processo a 40 nanometri.

I nuovi chip di memoria da 4 gigabit a 40 nanometri supportano le tensioni operative di 1,5V e di 1,35V e lavorano fino ad una frequenza di 1600MHz. La produzione dei chip DDR3 da 4 Gb permette di incrementare il quantitativo di memoria per l'uso in sistemi server a 32GB per modulo, ovvero corrispondente al doppio di quanto possibile con i moduli basati su chip da 2 Gbit. I moduli di memoria disponibili includono soluzioni RDIMM da 16GB e 32GB e SoDIMM (moduli compatti per sistemi notebook) da 8GB con frequenza di 1,6GHz.

Con l'avvio della produzione in volumi dei chip DDR3 da 4Gb, Samsung intende trasferire più del 90% della produzione delle soluzioni DRAM al processo a 40 nanometri, per fornire ai suoi clienti i più convenienti prodotti DRAM disponibili attualmente e, al contempo, rafforzare la propria posizione sul mercato.

Con i nuovi moduli Samsung vuole in particolare porre l'attenzione sul consumo energetico. Attualmente i server sono equipaggiati con una media di sei socket RDIMM per ciascuna CPU, che possono accogliere un quantitativo massimo di 96GB di DRAM. Il consumo energetico varia ovviamente a seconda delle carastteristiche dei componenti del modulo e le nuove soluzioni low-power da 4Gbit a 40 nanometri possono consentire il conseguimento di un risparmio energetico complessivo, per un sistema server, del 10% circa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gipa8625 Febbraio 2010, 10:54 #1
ma sul mio lenovo che ha il GM45 e attualmente ddr3 1066, potrei montare questi moduli da 1600mhz?
nick09125 Febbraio 2010, 10:58 #2
finalmente si avvicina il giorno in cui avrò un pc con 32GB di RAM

ricordo ancora la scheggia di 486 che avevo con 32MB di RAM, ammazzava i pentium appena usciti.
Alpha425 Febbraio 2010, 11:01 #3
io ricordo ancora il mio Pentium 60 con il bug di calcolo

certo che 40nm fino a 2 anni fa erano quasi impensabili per volumi di produzione elevati..
JüN1oR25 Febbraio 2010, 11:02 #4
19 + 19= 38 moduli di ram su un singolo banco XD orca vacca XD
Spellsword25 Febbraio 2010, 11:36 #5
Bello denso il banco in alto!
g.dragon25 Febbraio 2010, 11:46 #6
sempre + veloci, sempre piu capienti.
JackZR25 Febbraio 2010, 12:16 #7
Allora con una scheda madre con triple channel posso mettere su fino a 6 banchi da 32GB che fa 192GB di RAM, considerando che ho un sistema a 64bit che può gestire fino a 16.3 miliardi di GB di RAM mi sembra davvero un inezia.
Scherzi a parte presto non vedremo più confronti tra Raptor in RAID 0 e SSD ma tra SSD e RAMDisks!
::NSM::25 Febbraio 2010, 12:29 #8
il limite al momento è il controller integrato nel processore: max 8GB per canale, quindi 24GB per un i7 920.
rb120525 Febbraio 2010, 13:21 #9
Originariamente inviato da: nick091
finalmente si avvicina il giorno in cui avrò un pc con 32GB di RAM

ricordo ancora la scheggia di 486 che avevo con 32MB di RAM, ammazzava i pentium appena usciti.





Con la differenza che 32 MB di ram potevano essere facilmente sfruttati quasi completamente al tempo aprendo un'immagine o un documento bello carico. Mi spieghi come diavolo faresti a utilizzare anche solo 20GB di ram con applicazioni da desktop?
nick09125 Febbraio 2010, 15:57 #10
Originariamente inviato da: rb1205


Con la differenza che 32 MB di ram potevano essere facilmente sfruttati quasi completamente al tempo aprendo un'immagine o un documento bello carico. Mi spieghi come diavolo faresti a utilizzare anche solo 20GB di ram con applicazioni da desktop?


in nessun modo, è giusto per il piacere di avere una memoria 1024 volte più grande

a parte gli scherzi è chiaro che hai ragione, comunque uso macchine virtuali per fare sviluppo e test completi, per cui la memoria abbondante non mi dispiace
se devo smettere di sognare e cominciare a comprare, oggi come oggi già 8gb/12gb andrebbero benissimo per quello che faccio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^