Samsung: al via la produzione di moduli DRAM a 30nm

Samsung: al via la produzione di moduli DRAM a 30nm

Il colosso coreano annuncia l'inizio della produzione su larga scala dei moduli DRAM DDR3 da 2GB con il processo a 30 nanometri

di pubblicata il , alle 10:38 nel canale Memorie
Samsung
 

Samsung, noto brand coreano, è anche uno dei principali produttori di memorie al mondo. Come già preannunciato nei piani di inizio anno la società ha ora avviato la produzione di massa a 30 nanometri per le proprie soluzioni DRAM DDR3 da 2GB.

Il passaggio verso il nuovo processo produttivo fa seguito al periodo di test: la scelta di avviare la produzione di massa sta a significare che il processo è rodato e affidabile. Il cambio in favore dei 30 nanometri comporta importanti vantaggi soprattutto in termini di efficienza energetica: non stiamo ovviamente parlando delle utenze consumer, quando delle realtà server, configurazioni in cui la presenza di alti quantitativi di memoria consente di poter risparmiare importanti Watt.

Samsung DDR3

I nuovi moduli DDR3 di Samsung possono operare alla frequenza di 1866MHz con voltaggi di 1,35V e a 2133MHz se impostate a 1.5V. I nuovi moduli saranno commercializzati non solo sulle proposte per server ma anche sui sistemi desktop, notebook e netbook.

L'introduzione del nuovo processo produttivo per le memorie DDR3 in questo periodo non è frutto del caso: secondo quanto dichiarato Soo-In Cho, presidente della divisione memorie per Samsung, il passaggio coincide con una chiara tendenza di crescita della domanda per i moduli DDR3. I moduli da 2GB rappresentano solo il primo step verso la transazione ai 30 nanometri: è già prevista la migrazione anche dei moduli da 4GB entro la fine dell'anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Elisis21 Luglio 2010, 10:55 #1
un passo importante in vista di una probabile ddr4?
NEON_GENESIS21 Luglio 2010, 11:51 #2
Diciamo che siamo ancora lontani perché si vocifera 1.0/1.2 V per i 2133
marchigiano21 Luglio 2010, 13:50 #3
più che altro speriamo che il nuovo processo produttivo porti a un abbassamento dei prezzi come nel caso degli ssd

comunque ottime tensioni e ottime frequenze
bjt221 Luglio 2010, 14:45 #4
Probabilmente 1.0/1.2V a 1333 che è il massimo approvato Jedec. Non si va oltre nei server.
bollicina3121 Luglio 2010, 19:48 #5
Originariamente inviato da: marchigiano
più che altro speriamo che il nuovo processo produttivo porti a un abbassamento dei prezzi come nel caso degli ssd

comunque ottime tensioni e ottime frequenze


Speriamo
joe7921 Luglio 2010, 21:22 #6
porbabilmente un'aumento delle prestazioni ed un calo dei consumi..
per i prezzi penso ke skaleranno qlle piu vekkie...
ArteTetra21 Luglio 2010, 21:34 #7
Gb, non GB! Un sito come il vostro certi errori non dovrebbe farli.
bongo7422 Luglio 2010, 08:30 #8
Originariamente inviato da: ArteTetra
Gb, non GB!

infatti quoto, magari fosse B sono solo b

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^