Per DDR5 e HBM3 previsto sino a un raddoppio delle prestazioni

Per DDR5 e HBM3 previsto sino a un raddoppio delle prestazioni

Rambus fornisce alcune informazioni sui futuri standard DDR5 e HBM3 che verranno adottati nei PC del futuro; raddoppio delle prestazioni, ma tutto questo non prima di almeno un paio di anni

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:01 nel canale Memorie
HBMDDR5RambusAMDNVIDIA
 

L'evoluzione futura degli standard legati alle memorie per PC passa attraverso DDR5 e HBM3, evoluzioni future delle tecnologie attualmente disponibili che sono in fase di sviluppo al momento attuale. Alcuni dettagli iniziali sono già noti, ma le specifiche sono ancora preliminari e per questo motivo oggetto di possibile affinamento e modifica nel corso dei prossimi mesi.

E' Rambus, come segnalato dal sito Computerbase a questo indirizzo, ad aver fornito alcune informazioni preliminari su queste memorie. Il dato più interessante riguarda l'aumento prestazionale con riferimento agli standard ora esistenti sul mercato: per le memorie DDR5 ci si attende un incremento delle performances da 1,5x a 2x rispetto a quanto ottenibile con le memorie DDR4. Per i moduli HBM3, invece, otterremo un raddoppio delle prestazioni quale risultato minimo.

Per entrambe le nuove tecnologie è previsto l'utilizzo di tecnologia produttiva a 7 nanometri, processo che è ancora lontano dall'adozione di massa e che lascia pensare come il debutto di queste nuove tecnologie di memoria richiederà svariati anni.

Non vedremo in ogni caso questi standard prima di alcuni anni: le memorie DDR4 continueranno a restare il riferimento nel mercato PC almeno sino al 2020, mentre per quelle HBM2 l'utilizzo è previsto in abbinamento alle prossime generazioni di GPU AMD e NVIDIA, quantomeno per le proposte top di gamma, almeno per tutto il 2018 anche se è difficile non ipotizzare che queste memorie possano venir utilizzate sino al 2019 incluso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8807 Dicembre 2017, 09:05 #1
C'è quindi il rischio che Ryzen 2 nascano con il supporto alle DDR5 ?
Quindi chi ora ha comperato una Z3xx si ritroverà ad avere performance castrate e piattaforma antiquata.
Se così fosse la favola della longevità della piattaforma sarebbe vera ma inutile.
jepessen07 Dicembre 2017, 09:10 #2
Originariamente inviato da: nickname88
C'è quindi il rischio che Ryzen 2 nascano con il supporto alle DDR5 ?
Quindi chi ora ha comperato una Z3xx si ritroverà ad avere performance castrate e piattaforma antiquata.
Se così fosse la favola della longevità della piattaforma sarebbe vera ma inutile.


E che c'entra.. Non e' che se esce il processore nuovo quelli smettono di funzionare, la longevita' mica ne viene intaccata..

O preferisci che I nuovi processori non implementino le ultime tecnologie per far sembrare quelli gia' usciti meno superati?
LkMsWb07 Dicembre 2017, 09:54 #3
Originariamente inviato da: nickname88
C'è quindi il rischio che Ryzen 2 nascano con il supporto alle DDR5 ?
Quindi chi ora ha comperato una Z3xx si ritroverà ad avere performance castrate e piattaforma antiquata.
Se così fosse la favola della longevità della piattaforma sarebbe vera ma inutile.



Faccio notare che a fine articolo si parla di "DDR4 fino al 2020", guarda caso AMD per AM4 ha indicato supporto per le CPU fino a quel periodo. Direi al contrario che la longevità ne esca rafforzata, invece.
benderchetioffender07 Dicembre 2017, 10:02 #4
Originariamente inviato da: nickname88
C'è quindi il rischio che Ryzen 2 nascano con il supporto alle DDR5 ?


direi decisamente NO, visto che son previste per il 2020, R2 per il 2018, facciamo inoltrato per star sereni, ma 2018

Quindi chi ora ha comperato una Z3xx si ritroverà ad avere performance castrate e piattaforma antiquata.
Se così fosse la favola della longevità della piattaforma sarebbe vera ma inutile.


guarda, dei proclami nel settore ram ne ho visti tanti e sempre molto ottimistici:
- se non sbaglio si disse che ddr4 avrebbe raddoppiato le performace ddr3 (in realtà dei fatti non è così vero, o almeno non lo è finchè le hanno spinte a quasi 5ghz, quelle che girano a 2100 non hanno guadagni pratici e quelle che hanno guadagno richiedono una serie di denari e skill notevoli)
- se non sbaglio annunciarono le ddr4 ma si videro nel mercato BEN dopo le previsioni...

ergo, dormi sonni tranquilli, in ogni caso non ci sarà un raddoppio matematico delle performance tra le due ram, men che meno nel mondo reale (visto che poi il tutto si deve amalgamare con controller/cpu/bus vari)

che pensino invece a pompare la produzione che i prezzi sono arrivati alle stelle
ho preso 2x8gb di 3200 solo qualche mese fa a 135€ e mi sembrava gia un furto, ora stanno a 200...non ho parole
Mparlav07 Dicembre 2017, 10:25 #5
Originariamente inviato da: nickname88
C'è quindi il rischio che Ryzen 2 nascano con il supporto alle DDR5 ?
Quindi chi ora ha comperato una Z3xx si ritroverà ad avere performance castrate e piattaforma antiquata.
Se così fosse la favola della longevità della piattaforma sarebbe vera ma inutile.


Improbabile l'inserimento di un doppio controller per quanto riguarda i Ryzen futuri.
La longevità di una X370/B350 sarà dettata principalmente dalla volontà del produttore della Mb e dal supporto bios.

Vedendo il confronto prestazionale DDR3 vs DDR4 su Skylake (esempio qui ) non c'è molto da temere in un ipotetico confronto DDR4 4000 vs DDR5 5000.

Una Z370 diventerà una piattaforma senza espandibilità in 1 anno e questo per cause non legate alle memorie.

Al trend intrapreso da Intel, potrebbero pensare di portare in fascia media nel 2020, anche cpu da 10, 12 o 16 core.
In tal caso, potrebbero esserci casi in cui la larghezza di banda peserà di più.
Ma non ci sarà da preoccuparsi, molto probabilmente ci sarà per Intel un nuovo chipset/Mb ogni anno fino al 2020.

La longevità non è una favola, ma una grande opportunità di risparmio.
Un conto è essere obbligati a cambiare Mb, un conto è scegliere di farlo.
csavoi07 Dicembre 2017, 10:26 #6
Originariamente inviato da: benderchetioffender
direi decisamente NO, visto che son previste per il 2020, R2 per il 2018, facciamo inoltrato per star sereni, ma 2018



guarda, dei proclami nel settore ram ne ho visti tanti e sempre molto ottimistici:
- se non sbaglio si disse che ddr4 avrebbe raddoppiato le performace ddr3 (in realtà dei fatti non è così vero, o almeno non lo è finchè le hanno spinte a quasi 5ghz, quelle che girano a 2100 non hanno guadagni pratici e quelle che hanno guadagno richiedono una serie di denari e skill notevoli)
- se non sbaglio annunciarono le ddr4 ma si videro nel mercato BEN dopo le previsioni...

ergo, dormi sonni tranquilli, in ogni caso non ci sarà un raddoppio matematico delle performance tra le due ram, men che meno nel mondo reale (visto che poi il tutto si deve amalgamare con controller/cpu/bus vari)

che pensino invece a pompare la produzione che i prezzi sono arrivati alle stelle
ho preso 2x8gb di 3200 solo qualche mese fa a 135€ e mi sembrava gia un furto, ora stanno a 200...non ho parole



Non posso non Quotare al 100%, smettessero di fare cartello tra loro e dimezzassero i costi. Io non comprerò un pc nuovo fino a che VGA e RAM non saranno tornate ai prezzi del 2005. Facessero così in tutto il mondo ed eviteremmo di farci spennare come polli.
FroZen07 Dicembre 2017, 10:33 #7
Refuso nelle conclusioni dell'articolo.

HBM2 invece che HBM3.

Saluti
Enriko8107 Dicembre 2017, 10:38 #8
sono tutti numeri teorici, mancano i benchmark. poi vedo hbm2 che ha come banda passante valori inferiori alle ddr4 .
mi sembra la solita presa per il , cambiamo la ram ogni tanto per risparmiare 5 watt al mese di .
Enriko8107 Dicembre 2017, 10:45 #9
Originariamente inviato da: benderchetioffender
o invece a pompare la produzione che i prezzi sono arrivati alle stelle
ho preso 2x8gb di 3200 solo qualche mese fa a 135€ e mi sembrava gia un furto, ora stanno a 200...non ho parole


bisogna comprare quando i prezzi ci sembrano decenti.
come i dischi ssd e hdd , piu di tanto i prezzi non si abbassano, aumentano la capacità a 6tb o 8/10 TB ma di abbassare non se ne parla .
LkMsWb07 Dicembre 2017, 11:36 #10
Originariamente inviato da: Enriko81
sono tutti numeri teorici, mancano i benchmark. poi vedo hbm2 che ha come banda passante valori inferiori alle ddr4 .
mi sembra la solita presa per il , cambiamo la ram ogni tanto per risparmiare 5 watt al mese di .



Quella non è la banda passante assoluta, dopo devi moltiplicare per i bit del bus, tanto che le HBM3 non vanno sicuramente a confrontarsi con le DDR5, direi che andranno contro le GDDR6 (e relativi bus da 256/384/512 bit). C'è un ordine di grandezza in mezzo, a livello di banda passante definitiva.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^