Nuovo record mondiale per DDR5, raggiunti gli 11202 MT/s

Nuovo record mondiale per DDR5, raggiunti gli 11202 MT/s

Seby9123 ha battuto il record di velocità per le memorie DDR5. Attraverso un raffreddamento ad azoto liquido, ha portato un modulo G.Skill Trident a una velocità di 11202 MT/s su una scheda madre ASUS ROG Maximus Z790 APEX.

di pubblicata il , alle 10:53 nel canale Memorie
ASUSROGG.Skill
 

L'overclocker Seby9123 ha segnato un nuovo record in overclock per la memoria DDR5: ha raggiunto gli 11202 MT/s. Per arrivare a tale velocità si è avvalso di un sistema di raffreddamento basato sull'azoto liquido, battendo il precedente record di 11135 MT/s detenuto da Hicookie.

I record di velocità per le memorie DDR5 vengono superati spesso nell'ultimo periodo, grazie a moduli sempre più potenti rilasciati dai produttori. In questo caso, l'overclocker ha utilizzato un kit G.Skill Trident equipaggiato con memorie SK Hynix e certificato per velocità fino a 7800 MT/s con il profilo XMP.

I timing raggiunti sono di 62-126-126-127-127, non particolarmente entusiasmanti, ma la competizione si basa esclusivamente sulla frequenza, il che rende le latenze irrilevanti. Per raggiungere gli 11202 MT/s, la memoria è stata installata su una scheda madre ASUS ROG Maximus Z790 APEX in configurazione single channel.

Skatter Bencher, youtuber e overclocker, ha realizzato un grafico che mostra i progressi dei record sulle memorie dai primi anni 2000 a oggi. Da questo salta subito all'occhio la crescita dei record nell'ultimo periodo che evidenzia il passaggio dal precedente standard (DDR4) al nuovo.

D'altronde non si tratta di un record definitivo, ma è possibile che anche in questo caso venga ben presto superato in virtù dei nuovi kit. Proprio all'inizio di quest'anno, TeamGroup ad esempio ha annunciato moduli che supereranno i 9000 MT/s di fabbrica grazie alla tecnologia CKD.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^