Nanya si concentra sulle memorie DDR2

Nanya si concentra sulle memorie DDR2

La compagnia Taiwanese destina il 70% della capacità alla produzione di prodotti DDR2

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:28 nel canale Memorie
 

Secondo quanto dichiarato da Pei-lin Pai, portavoce di Nanaya Technologies, la compagnia ha intenzione di destinare, a partire dalla fine del secondo trimestre, il 50% della propria capacità produttiva alla realizzazione di prodotti DDR2.

Secondo Pai, con l'introduzione del chipset Alviso da parte di Intel nell'ambito della piattaforma Sonoma per sistemi mobile, il passaggio dalle memorie DDR alle memorie DDR2 dovrebbe subire una sorta di accelerazione.

A partire dall'ultimo trimestre dell'anno i prodotti DDR2 dovrebbero costituire il 70% circa della domanda da parte dei produttori OEM di sistemi PC, rispetto ad una domanda leggermente inferiore al 40% in questo primo trimestre.

Nanya è inoltre impegnata nella validazione delle proprie memorie DDR2. Secondo le fonti la compagnia ha già fatto approvare sei chip DDR2 400MHz e due chip DDR2 533MHz. Tutti i chip sono in densità di 513Mbit. La compagnia ha inoltre fatto convalidare moduli 256MB e da 512MB per notebook e desktop.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Alberello6927 Gennaio 2005, 10:46 #1
mmm.. previsioni un po' troppo ottimistiche
zuLunis27 Gennaio 2005, 10:54 #2
secondo me è ancora troppo presto, considerando che AMD le implementerà solo a metà 2006.
Max Power27 Gennaio 2005, 11:11 #3
Belle parole...

Ma non interessano a nessuno!!!

Fatti!!! Non pugnette!!!!

Link ad immagine (click per visualizzarla)
planning27 Gennaio 2005, 11:13 #4
Il mercato lo fa Intel, volenti o nolenti, quindi i brand che ruotano intorno si adeguano o devono ageguarsi comunque.
Saluti.
nonikname27 Gennaio 2005, 11:29 #5
mmm.. previsioni un po' troppo ottimistiche


Se Alviso/Sonoma ripeterà il successo di vendite dell'anno scorso per il brand Centrino , non mi sembrano previsioni troppo ottimistiche...
Turion permettendo , in ambito mobile , ha ragione planning.... o si adeguano o si adeguano...
nicgalla27 Gennaio 2005, 11:32 #6
Bello dopo decenni di numeri pari, l'informatica si adegua alle targhe alterne e sforna memorie di capacità dispari, 513 Mbit... bwahahahhah
tisserand27 Gennaio 2005, 11:54 #7
Le "famose" elixir utilizzano chip nanya...brrrr, che brividi!
planning27 Gennaio 2005, 11:58 #8
Il tuo discorso è corretto dal punto di vista delle prestazioni in sè sulle piattaforme, qui si fa un discorso prettamente commerciale e penso abbastanza redditizio.
JohnPetrucci27 Gennaio 2005, 12:07 #9
Originariamente inviato da planning
Il mercato lo fa Intel, volenti o nolenti, quindi i brand che ruotano intorno si adeguano o devono ageguarsi comunque.
Saluti.


Si, purtroppo!
sonnet27 Gennaio 2005, 12:43 #10

ma xkè..

sviluppare a tutti i costi le ddr2 nonostante non si riescano a ottenere risultati che ne possano giutificare l'utilizzo?se invece di ostinarsi sulle ddr2 che ormai sn un fallimento tecnologico fossero passati direttamente alle ddr3 o avessero continuato in miusura maggiore lo sviluppo delle ddr1 che a parità diclock e latenze dovrebbe essere un 20% + veloce delle ddr2 adesso saremmo tutti + contenti--
se davvero amd l'anno lancia il nuovo socket con sl supporto alle ddr2 io nn la seguirò..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^