Nanya riduce i prezzi delle memorie DDR2

Nanya riduce i prezzi delle memorie DDR2

Nanya adotta una strategia di taglio di prezzi per le memorie DDR2, sperando di spingere la domanda e velocizzare il passaggio alla nuova tecnologia

di pubblicata il , alle 17:15 nel canale Memorie
 

Nanya Technology ha tagliato i prezzi dei moduli di memoria Elixir 256MB DDR2 a 37$ per unità contro i precedenti 57 dollari, per cercare di accelerare il passaggio dalla tencologia DDR alla tecnologia DDR2, secondo quanto riferito da fonti vicine ai produttori taiwanesi di moduli di memoria.

Il nuovo prezzo praticato da Nanya implica che per ogni moduli DDR2 verranno utilizzati chip ad un costo unitario di 4,30-4,50 dollari USA, ovvero il 7% in più rispetto ai chip 256Mbit DDR400. Le fonti ovviamente credono che la nuova strategia di Nanya possa dare una spinta alla domanda per le memorie DDR2.

Attualmente, dal momento che le memorie DDR2 sono caratterizzate3 da un costo più alto rispetto a quello delle memorie DDR, la maggior parte degli utenti preferisce acquistare quest'ultimo tipo di memorie, sebbene la nuova tecnologia DDR2 permetta di ottenere maggiori velocità, maggiore bandwidth e un minore consumo energetico. Secondo le fonti il lancio di Alviso ha stimolato la domanda di nuove memorie DDR2 da parte dei produttori di PC.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
21321 Gennaio 2005, 17:41 #1
Si però le DDR costano sempre meno delle DDR2, hanno latenze eccellenti e con l'attuale FSB sono più che sufficenti. Poi, per quanto riguarda gli utilizzatori di CPU AMD, è stato detto più volte che influisce di più sulle prestazioni una latenza più bassa che una velocità maggiore.
sirus21 Gennaio 2005, 19:44 #2
forse con i vecchi XP, con i nuovi A64 gli FSB elevati portano prestazioni elevate + che le latenze basse ad ogni modo finché non si vedranno prezzi + accessibili per le piattaforme socket775 le ddr2 faranno fatica imho
davidon21 Gennaio 2005, 21:25 #3
secondo me con questi prezzi le ddr2 possono confrontarsi con le ddr
il problema (grosso) che credo le frenerà ancora è la compatibilità con le sole piattaforme intel (desktop e mobile)
quando anche amd le adotterà, allora la transazione avverrà in poco tempo, e sarà sicuramente motivata da una maggiore maturità tecnologica delle ddr2 (frequenze e fsb più elevati, e magari una limatina alle latenze)
ad ogni modo nel settore mobile ora con la nuova piattaforma intel avranno un ruolo importante

ciaobye
zephyr8322 Gennaio 2005, 04:47 #4
bhe sn molti di più i computer intel che amd quindi nn è che quest'ultima influisca così tanto. Cmq in una notizia di qualche giorno fa è stato detto che amd quasi sicuramente nn adotterà le ddr2.
Vorrei sapere quant'è il guadagno su un sistema con prescott 550 rispetto a normali ddr400 come quelle che ho io
Onda Vagabonda22 Gennaio 2005, 09:00 #5
Mi sembra una notizia positiva... ogni volta che c'è un calo di prezzi dobbiamo essere contenti, tuttavia potrebbe nascere un problema di compatibilità.
Comunque in considerazione del pass. a 64 bit penso che terrò in grande considerazione le ddr 2
JohnPetrucci23 Gennaio 2005, 12:42 #6
Come ha già scritto qualcuno, un calo di prezzi è sempre ben accetto.
Ma per adesso non penso affatto alle DDR2 viste le latenze alte e le prestazioni in linea con le migliori DDR.
Aspetto che si arrivi a frequenze maggiori, in grado di avvicinarsi o eguagliare l'fsb effettivo delle cpu Athlon 64(800-1000mhz) e poi vedrò di puntare all'acquisto.
SaettaC23 Gennaio 2005, 22:01 #7
Direi che era anche ora...
midian24 Gennaio 2005, 15:29 #8
Originariamente inviato da SaettaC
Direi che era anche ora...


infatti
Helstar24 Gennaio 2005, 21:37 #9
Aspetto che si arrivi a frequenze maggiori, in grado di avvicinarsi o eguagliare l'fsb effettivo delle cpu Athlon 64(800-1000mhz) e poi vedrò di puntare all'acquisto

Mi sa che non c'entra ... il controller di memoria dell'Athlon64 non e' l'hyper transport (800-1000mhz) ma e' integrato nel processore, che ha un generatore di clock impostato in default a 200mhz ... si puo' impostare la memoria piu' bassa con i divisori ma non piu' alta.
Le puoi far andare in sincrono quando overclocki alzando il bus, ma non credo che arriverai a 800 ;-) (significa 400x2 O_O ... forse con le prossime DFI e gli Athlon64 a 0.09 eheh).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^