Micron e JEDEC lavorano per standardizzare le memorie 3DS

Micron e JEDEC lavorano per standardizzare le memorie 3DS

Micron al lavoro su una tecnologia di stacking dei die che potrebbe diventare il fulcro delle future memorie DDR4

di pubblicata il , alle 16:12 nel canale Memorie
3DSNintendo
 

Micron Technology, importante realtà impegnata nel panorama delle memorie per computer, ha dichiarato sul proprio blog di essere al lavoro con il JEDEC, il consorzio che si occupa della definizione degli standard di industria proprio nel campo delle memorie, per la standardizzazione di una nuova interfaccia DRAM e di una tecnologia di stacking dei die, che potrebbe diventare un elemento chiave per le future memorie DDR4.

L'idea alla base della tecnologia denominata three-dimensional stacking (di seguito 3DS) è rappresentata dall'impiego di un die DRAM di tipo master e slave, dove solamente il master die si va ad interfacciare con il memory controller esterno. La tecnologia da inoltre uso di una serie di accorgimenti che consentono di migliorare il timing, la velocità del bus e l'integrità del segnale, riducendo al contempo il consumo energetico e l'overhead del sistema.

Nel video pubblicato da Micron si nota come vi sia una limitazione nel momento in cui il sistema legge le informazioni da due rank diversi, con una pausa di un intero ciclo di clock intero sul bus dati, con ovvie ricadute sulla larghezza di banda complessiva del sistema. Con la tecnologia 3DS è possibile eliminare questo gap tra l'accesso in lettura di un rank e dell'altro, in maniera tale che il bus dati sia in continuo utilizzo.

Aftab Farooqi, Senior Manager Business Development per Micron Technology, spiega: "Nel secondo caso abbiamo osservato come vi sia continuità quando il sistema emette due consecutivi comandi di lettura sullo stesso rank. Un sistema ottimizzato 3DS potrà riproporre questo funzionamento anche nel caso in cui si emettano comandi di lettura per rank differenti e veder così migliorato l'impiego del bus dati".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mith8919 Dicembre 2011, 18:18 #1
qualcuno mi spiega perché si parla di memorie DDR4 quando da anno esistono le DDR5? C'è qualche differenza tra le memorie delle schede grafiche e quelle tradiionali? scusate l'ignoranza...
moddingpark19 Dicembre 2011, 18:52 #2
Originariamente inviato da: Mith89
qualcuno mi spiega perché si parla di memorie DDR4 quando da anno esistono le DDR5? C'è qualche differenza tra le memorie delle schede grafiche e quelle tradiionali? scusate l'ignoranza...


Si sta parlando di due tipi di memorie diverse... Le DDR4, se si chiamassero così, possiederebbero un'architettura piuttosto rinnovata ma sulla scia delle altre memorie già in commercio, come le DDR3.

Le GDDR5 sono delle memorie adatte all'ambiente grafico per alcune funzioni e migliorie che possiede rispetto alle normali memorie volatili, come il Bit Masking e il Block Write.
Inoltre lavorano a frequenze molto più elevate rispetto alle ram classiche, garantendo quindi più elevate ampiezze di banda.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^