Memorie Samsung a 900 MHz in piena produzione

Memorie Samsung a 900 MHz in piena produzione

Il produttore coreano annuncia di avere piena produzione per le proprie memorie GDDR3, utilizzate da NVIDIA per le schede GeForce 7800 GTX 512

di pubblicata il , alle 09:18 nel canale Memorie
NVIDIASamsungGeForce
 

Samsung ha ufficialmente annunciato la disponibilità in volumi delle nuove memorie GDDR3 destinate alle schede video di fascia più alta, cerficiate per operare stabilmente fino alla frequenza di clock di 900 MHz (1.800 MHz effettivi).
L'intero comunicato stampa è accessibile a questo indirizzo.

Questi moduli memoria GDDR3 sono attualmente i più veloci commercialmente disponibili sul mercato, scelti da NVIDIA per le proprie soluzioni video GeForce 7800 GTX 512 Mbytes. Nell'implementazione di NVIDIA, queste memorie operano con una frequenza di clock di 850 MHz (1.700 MHz effettivi), ma vari partner del produttore californiano hanno scelto di proporre le proprie soluzioni a frequenze di lavoro superiori per la memoria video, sino a 1.800 MHz.

Di seguito quanto dichiarato da Bryn Young, Director of Memory Marketing e Sales di NVIDIA:

"NVIDIA is now shipping the GeForce 7800 GTX 512 graphics card, which some experts have proclaimed the fastest graphics card on the planet, and which benefits greatly from Samsung's new 900 Mhz GDDR3 memory chips"

Non solo NVIDIA, tuttavia, beneficia della disponibilità di questa memoria; anche la concorrente ATI utilizza queste memorie per le proprie più recenti proposte video top di gamma, basate su chip Radeon X1800XT. Questo quanto dichiarato da Joe Macri, presidente del JEDEC e director di ATI:

"Samsung's aggressive memory roadmap meshes quite well with our efforts to push the limits of speed to enable top-notch graphics for gamers and enthusiasts. We have worked closely with Samsung and have redesigned the memory controller in our recently announced architectures to take optimal advantage of its high-speed memory."

La precedente generazione di memorie GDDR3 per schede video di fascia alta sviluppate da Samsung ha frequenza di lavoro massima di 600 Mhz; le nuove memorie, di conseguenza, permettono un incremento della frequenza di lavoro massima pari al 50%, con diretti benefici in termini di bandwidth massima teorica accessibile dalla memoria video.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ThePunisher15 Dicembre 2005, 09:29 #1
Samsung spacca.
poverociccio15 Dicembre 2005, 09:33 #2
.....quanto potranno assorbire di corrente memorie così...??
NoPlaceToHide15 Dicembre 2005, 10:03 #3
porca paletta
May8115 Dicembre 2005, 10:43 #4
Me le gddr3 quante volte prendono il segnale in un periodo di clock?

perchè se è 4 volte come le ddr2 allora la freq effettiva è di 450MHz
Cosimo15 Dicembre 2005, 11:11 #5
Sapete cosa significa Samsung in coreano?
In coreano: 삼성
Sam- tre
Sung- Stella

Se ricordate il vecchio logo della Samsung erano tre stelle.
Il vero nome si legge SAMSONG. No SAMSUNG come diciamo noi.
Qui in corea la Samsung è una azienda che fa quasi tutto.
Costruisce macchine, equipaggiate con motore Renault. (Non sono mai arrivate in europa)
Costruisce case, quasi tutti i palazi qui a Seoul sono Marca o Samsung o LG.
E altre tantissime cose. La gente conosce Samsung solo per l'elettronica, ma è molto di più.

Scusate l'off topic ma sono troppo innamorato di questa azienda.
Cimmo15 Dicembre 2005, 11:40 #6
Originariamente inviato da: Cosimo
Scusate l'off topic ma sono troppo innamorato di questa azienda.

Ci lavori?
bjt215 Dicembre 2005, 12:04 #7
Mi ricorda una certa Daewoo (dagli autoradio, agli elettrodomestici alle auto e scommetto che in Corea anche qualche altra cosa... )
+Benito+15 Dicembre 2005, 13:34 #8
perchè non è possibile usare queste memorie in piccola quantità (tipo 8 MB) come cache di 2° livello su zoccolo anzichè metterle dentro le cpu? La velocità sarebbe minore (non di tanto) ma la capacità molto maggiore...
coschizza15 Dicembre 2005, 14:50 #9

re +Benito+

>perchè non è possibile usare queste memorie in piccola quantità (tipo 8 MB) come cache di 2°

ci sono delle differenze sostanziali.

1) I singoli chip dalla samsung hanno un collegamento a 32bit quindi molto poco rispetto alle normali L2 nelle cpu con bus molto ampi. Per avere un bus di dimenzioni accettabili devi mettere molti chip e quindi rendere praticamente ingestibile la dimensione del zoccolo dove è collegata la cpu

2) Le L2 sono sdram , le gddr3 sono completamente diverse, la l2 non ha bisogno di refresh per mantenere i dati memorizzati e ha un tempo di accesso etremamante ridotto.
yossarian15 Dicembre 2005, 16:02 #10
Originariamente inviato da: bjt2
Mi ricorda una certa Daewoo (dagli autoradio, agli elettrodomestici alle auto e scommetto che in Corea anche qualche altra cosa... )



......anche cantieri aerei e navali, ad esempio; noi siamo abituati ad aziende che operano in settori, bene o male, specifici. In oriente, invece, si occupano quasi di ogni cosa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^