Memorie raffreddate a liquido da OCZ

Memorie raffreddate a liquido da OCZ

La ricerca di memorie DDR2 capaci di frequenze di clock sempre più elevate spinge al massimo anche l'ottimizzazione del loro raffreddamento

di pubblicata il , alle 12:03 nel canale Memorie
OCZ
 

OCZ e Corsair continuano a proporre nuove memorie DDR2 di fascia altissima, pensate per operare stabilmente a frequenze di clock che siano sempre più elevate. E' il caso dell'ultimo annuncio OCZ, riguardante i moduli DDR2 PC2-9200 FlexXLC Edition: in questo caso la stabilità operativa alla frequenza di 1.150 MHz è stata ottenuta utilizzando un particolare sistema di raffreddamento a liquido.

ocz_water_memory_2.jpg (27816 bytes)

OCZ ha montato sulla parte superiore del PCB anche un sistema di raffreddamento passivo di tipo tradizionale, che prevede la presenza di lunghe alette che permettono di meglio smaltire il calore generato dalla memoria. L'abbinamento tra voltaggio elevato e la frequenza superiore a 1,1 GHz, del resto, porta a generare una quantità di calore molto più elevata rispetto alle tradizionali impostazioni con voltaggio pari a 1.8V e frequenza di 800 MHz.

Qualora si voglia usufruire del raffreddamento supplementare dato dal circuito a liquido, queste memorie richiedono necessariamente l'abbinamento con un kit di raffreddamento a liquido, già presente all'interno del proprio sistema; è ovvimente possibile utilizzare in serie il kit, raffreddando sia le memorie che il processore e il north bridge del chipset.

ocz_water_memory_1.jpg (26857 bytes)

Le memorie sono proposte in kit da 2 Gbytes di capacità, per una capienza di 1 Gbyte per ogni modulo; i timings di default sono pari a 5-5-5-18 alla frequenza di clock di 1.150 MHz, con voltaggio di alimentazione pari a 2.35V e la possibilità di spingersi sino a 2.4V senza perdere la garanzia.

Il comunicato stampa ufficiale è consultabile a questo indirizzo; la scheda tecnica di questo nuovo prodotto è invece disponibile sul sito OCZ a questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
neongio21 Novembre 2006, 12:08 #1
questo gioiellino costerà una fortuna...interessanti cmq anche se per il 5% dell'utenza attuale
The_SaN21 Novembre 2006, 12:13 #2
Originariamente inviato da: neongio]questo gioiellino costerà
5%[/B] dell'utenza attuale

Meno, meno...
Comunque....per essere raffreddate a liquido devono scaldare un casino.
(e meno male che le ddr2 erano acclamate per il basso consumo e temperature )
mrt7521 Novembre 2006, 12:24 #3
Le mie Gskill le ho tirate a 1100 senza tutto sto popo' di dissipatore ,penso che si possa fare di meglio al giorno d'oggi
facip21 Novembre 2006, 12:25 #4
Io ho delle DDR2 667 abbinate ad un E6600 a 3100 mhz ...... vale davvero la pena spendere una fortuna per DDR2 così veloci ? Mi chiedo quale sia il reale incremento delle prestazioni: 1 - 2 frames in più ??
DUDA21 Novembre 2006, 12:26 #5
Sarebbe bello sapere se vendono il WB a parte...
DUDA21 Novembre 2006, 12:32 #6
..e comunque per essere 'sto gioiellino non è che abbiano performance sbalorditive...

VEDI CORSAIR
almus!21 Novembre 2006, 12:34 #7
questo non è bisogno di performance...
è piuttosto ansia...è bisogno di [B][color=red]PIMP MY RIDE![/color][/B]
e.cera21 Novembre 2006, 12:39 #8
ma per raffreddare il mouse ancora niente
Jon_Snow21 Novembre 2006, 12:42 #9
Finalmente sta nascendo un concorrente serio alle memorie Corsair.
Narmo21 Novembre 2006, 12:46 #10
Ok capisco il silenzio, le prestazioni etc etc.., ma stiamo andando un poco sul ridicolo a mio parere.
Insomma tra poco avremmo i waterblock per monitor,tastiera, mouse, chiavetta USB, iPod/Zune/Zen (e tutti gli altri),periferiche ottiche e anche per i cavi di rete.

Ma che bello.

Spero che almeno i tubi saranno trasparenti con il liquido UV Reactive... !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^