Memorie FB-Dimm da 4 Gbytes

Memorie FB-Dimm da 4 Gbytes

Elpida annuncia di avere in roadmap memorie Fully Buffered Dimm da 4 Gbytes ciascuna per il quarto trimestre dell'anno

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:16 nel canale Memorie
 

Elpida, produttore giapponese di moduli memoria, ha annunciato di avere in previsione il lancio di moduli memoria FB-Dimm, Fully Buffered Dimm, da 4 Gbytes di capacità ciascunentro il quarto trimestre del 2005.

La tecnologia FB-Dimm permette di utilizzare un elevato quantitativo di moduli memoria su un singolo sistema, ricorrendo ad un chip buffer montato sul modulo e in grado di gestire un elevato quantitativo di chip memoria contemporaneamente.
Questo permette, di conseguenza, di montare più moduli memoria espandendo la dotazione di memoria complessiva a disposizione del sistema, eventualità molto interessante per sistemi workstation e server.

Al momento attuale i chipset Intel della famiglia 945 e 955 supportano memoria FB-Dimm, anche se all'atto pratica non viene utilizzata in quanto si tratta di chipset per sistemi desktop. Intel prevede di introdurre supporto a questa memoria per le prossime piattaforme Xeon Dual Core, note al momento attuale con il nome in codice di Bensley.

fc_memory_2_s.jpg
memoria FB-Dimm

I moduli FB-Dimm sono basati su tecnologia DDR2, con possibilità di avere chip DDR2-533 oppure DDR2-667. A differnziare le due opzioni le frequenze di lavoro, oltre che i timings di accesso (pari a 4-4-4 per le memorie DDR2-533 e a 5-5-5 per quelle DDR2-667.)

ddr2_4.jpg

In occasione delle ultime due edizioni dell'Intel Developer Forum sono state fornite varie informazioni sulle memorie FB-Dimm. Riportiamo un estratto in merito, pubblicato in un nostro report a questo indirizzo:

C'è molto interesse anche verso la tecnologia FB-Dimm, Fully Buffered Dimm, mostrata originariamente da Intel in precedenti edizioni dell'IDF. Questa memoria è specificamente pensata per utilizzi in ambienti server e permetterà, una volta adottata in modo massiccio, di aumentare considerevolmente le dotazioni di memoria dei sistemi server. Questo verrà permesso grazie alla semplicazione del layout della scheda madre, in quanto con memorie FB-DIMM vengono richiesti pochi punti di contatto con la scheda madre per modulo. La notevole scalabilità di questa memoria, quindi, consentirà di avere sistemi con una dotazione complessiva di memoria molto elevata, bilanciati da costi d'implementazione per le schede madri molto ridotti.

Altre informazioni sulle memorie FB-Dimm sono disponibili alle seguenti news:

- http://www.hwupgrade.it/news/memorie/13772.html;
- http://www.hwupgrade.it/news/memorie/14880.html.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7703 Agosto 2005, 14:30 #1
Scusate l'ignoranza...
cos'è quel chip (?) marrone al centro del modulo? Sembra avere una serpentina sopra...
The_Nameless_One03 Agosto 2005, 14:34 #2
l' ho notata anch'io, deve essere una clip per tenerlo fermo....sembra girare dietro il modulo...
The_Nameless_One03 Agosto 2005, 14:35 #3
il chip cmq seve per gestire una grossa quantità di ram ( fuori dalle specifiche della mobo credo)
ulisss03 Agosto 2005, 14:37 #4
Credo che quella piastrina marrone sia una placca in rame a raffreddare il chip di buffer.

Comunque questa tecnologia è davvero straordinaria, in tempi non lunghissimi, potremo dotare anche le nostre umane workstation con un quantitativo di ram ben superiore al tetto dei 4gb.
Chissà se anche il prossimo chipset Nvidia e i futuri ctrl della ram ddr2 degli Athlon 64 socket M2 supporterano da subito queste memorie.

Non vedo l'ora!!!!!!!!!!
Fiuz03 Agosto 2005, 14:42 #5
Giusto per fare brainstorming:
e se fosse un mini dissipatore?

...e adesso ridetemi pure dietro...
ShadowX8403 Agosto 2005, 14:50 #6
Originariamente inviato da: Fiuz
Giusto per fare brainstorming:
e se fosse un mini dissipatore?

...e adesso ridetemi pure dietro...


Credo che il tuo brainstorming abbia avuto effetto positivo!
Infatti quella placca di "presunto" rame dovrebbe essere proprio un dissipatore di calore posto sopra il "buffer-chip", che a quanto pare scalda più dei chip di memoria; mentre la piccola serpentina sopra la placca di rame dovrebbe essere una sorta di heatpipe in miniatura.
heavymetalforever03 Agosto 2005, 15:06 #7
x Uliss...

perchè 4 GB di memoria ti fanno schifo?
Mi sa che andiamo verso un futuro dove la memoria della scheda video sarà superiore a quella di sistema....

Guarda le schede video, oggi ci sono già a 512 MB, la maggior parte delle persone ha 512 MB di ram sul pc, l'anno prossimo ci saranno schede video con 1 GB di ram.

Per me memorie di quel tipo in ambito casalingo sono del tutto inutili.

Byez
Veghan03 Agosto 2005, 15:12 #8
Infatti si parla di ambito server e workstation non ambito home.
Raid503 Agosto 2005, 15:18 #9
Ma che differenza c'è tra queste, le Fully Buffered, e le Registered?
Non sono la stessa cosa?
sirus03 Agosto 2005, 15:22 #10
belle memorie queste FB-DIMM anche se si parlava dell'utilità solo in ambito puramente server e workstation

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^