Memorie EPP: anche OCZ è del lotto

Memorie EPP: anche OCZ è del lotto

Il produttore americano, specializzato in soluzioni per overclocking, annuncia la prossima disponibilità di memorie dotate di tecnologia EPP

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:25 nel canale Memorie
OCZ
 

Nei giorni scorsi abbiamo segnalato, con questa notizia, come Corsair e NVIDIA abbiano sviluppato una nuova tecnologia chiamata EPP, Enhanced Performance Profiles, che permette a memorie certificate e a piattaforme basate su chipset NVIDIA nForce 590 SLI di poter selezionare, in automatico, timings di accesso e frequenze di clock particolarmente spinte, senza necessità di intervento da parte dell'utente e soprattutto mantenendo piena stabilitò operativa.

Alla base di tale tecnologia vi è la possibilità di utilizzare parte della circuiteria dei chip SPD, Serial Presence Detect, i piccoli chip che indicano alla scheda madre quali siano i timings di default programmati per il modulo memoria. Parte di questa circuiteria non viene utilizzata dalle specifiche JEDEC, ed è proprio servendosi di questa che la tecnologia EPP opera.

Alcuni dei parametri che vengono inviati con la tecnologia EPP alla scheda madre sono alla base di qualsiasi overclock spinto: ad esempio, citiamo il voltaggio di alimentazione e il command rate.

Grazie a EPP, quindi, la scheda madre imposta non solo i parametri base JEDEC per il modulo memoria EPP ma anche una serie di parametri avanzati, tipicamente accessibili manualmente da bios da parte degli utenti più avanzati ma che in questo caso vengono configurati automaticamente per ottenere le migliori prestazioni, secondo le indicazioni del costruttore. Ovviamente, rimane sempre accessibile la configurazione manuale delle memorie: i timings di accesso restano liberamente accessibili da bios, ovviamente a seconda di quelle che sono le opzioni rese disponibili dal bios della scheda madre utilizzata.

Anche OCZ Technology, altro produttore americano specializzato in memorie DDR e DDR2 ad elevate prestazioni per appassionati di overclocking, ha annunciato la prossima disponibilità di una propria linea di memorie con tecnologia EPP. E' prevedibile che nelle prossime settimane altre aziende, specializzate nella produzione di memorie DDR2 per tweaking, seguano Corsair e OCZ nell'annunciare la compatibilità delle proprie soluzioni con la tecnologia EPP.

Di seguito il comunicato stampa rilasciato da OCZ:

Sunnyvale, CA—May 22, 2006—OCZ Technology Group, a worldwide leader in innovative, ultra-high performance and high reliability memory, is pleased to announce the design and development of a unique line SLI™-Ready memory modules with Enhanced Performance Profiles (EPP), which will provide today’s enthusiasts with memory solutions that exceed the performance capabilities of all other previous offerings. With a long history of providing the most innovative products to the performance-minded gaming and enthusiast community, OCZ has adopted the new EPP open memory specification announced by NVIDIA to produce a new class of PC technology that delivers enhanced overall system performance due to a symbiotic relationship between OCZ modules and the NVIDIA nForce® 590 SLI media and communications processor (MCP).

The mission of Enhanced Performance Profiles is to offer optimized system operation and compatibility through the collaboration and integration of OCZ configured SPD (Serial Presence Detect) settings and BIOS designs on NVIDIA nForce 590 SLI-based motherboards. OCZ exclusively engineered select high-performance modules with advanced SPD settings to allow compatible motherboards to recognize and utilize the added information, ultimately increasing the performance potential of the entire platform. Only motherboards equipped with the custom-designed BIOS, such as those designed for NVIDIA nForce 590 SLI MCPs, can detect the optimized SPD profiles of the EPP-based modules and ensure the memory functions under the best possible conditions.

While still complying with standard JEDEC memory specifications, OCZ modules with Enhanced Performance Profiles go above and beyond conventional SPD settings by incorporating additional valuable data that affects memory performance, including variables such as command rate and memory voltage. These additions to the SPD specifications take out the guesswork and provide enthusiasts and gamers with significant overclocked performance.

"EPP is what high-end memory manufacturers have been waiting for years," commented Dr. Michael Schuette, VP of Technology Development at OCZ Technology. "The extra performance unleashed by mutual optimization of the memory and the mainboard's BIOS is a big leap away from the one-size-fits-all doctrine of stiff industry standards towards a custom interaction between the system and the memory," continued Dr. Schuette. "The result is a more cost-effective, more powerful solution even for the standard user without complicated CMOS setup customization."

"We are delighted to have worked closely with OCZ in their development of a new line of high-performance EPP-based memory modules targeted for PC enthusiasts," said Drew Henry, general manager of MCP business at NVIDIA. "By using the new OCZ memory DIMMs which are now certified for use on any NVIDIA nForce 590 SLI-based motherboard, consumers will be able to expose new, higher levels of advanced performance and capabilities."

The new OCZ Technology EPP-based memory modules will be a part of the certified NVIDIA SLI technology ecosystem compiled of a selection of “interoperable components,” all of which elevate the standards of performance for enthusiasts and gamers when operating together in the same system.

OCZ will announce the EPP-based DDR2 memory part numbers in the coming weeks.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dwfgerw24 Maggio 2006, 08:49 #1
avete visto la tecnologia first packet ? è estremamente ricco di features questo nforce 590SLi

http://www.hardware-mania.it/images...mg/3125_swf.swf
(è un flash che ho estrapolato dalla notizia del sito)
Armin24 Maggio 2006, 10:21 #2
Schede video già overvloccate, memorie ddr che si spingono da sole...ma noi che facciamo adesso
mackillers24 Maggio 2006, 10:30 #3
ehe hehe

skerzi a parte avrà si delle features in più... però le prestazioni non cambieranno molto rispetto alle NF4. speriamo siano più tolleranti al OC
dwfgerw24 Maggio 2006, 10:51 #4
a me ha colpito anche la cura nei dettagli relativi allo storage avanzato oltre che delle chicche per il traffico IP.
Pistolpete24 Maggio 2006, 12:55 #5

@ dwfgerw

Ti riferisci all'nForce 5 in generale o questa caratteristica ce l'ha solo la versione 590?
C'è qualche articolo che approfondisce bene il nuovo chipset nVidia?
Grazie.
dwfgerw24 Maggio 2006, 15:03 #6
credo lo abbia anche la versione 570.

C'e' anche la possibilità di unire le due thernet 1Gb per farla diventare uan singola da 2gb! Inoltre c'e' un particolare engine (TCP/IP accelertated) che processa parte dei pacchetti TCP/IP sgravando il processore.

Credo che Nvidia abbia sfornato ancora una volta (come ormai accade da diversi anni del resto) dei gioielli, solo Intel fa chipset similari, anzi co qualche features in meno, anche se velocissimi.
dwfgerw24 Maggio 2006, 15:21 #7
http://www.hardware-mania.it/images...mg/3125_swf.swf guarda la dualnet nell'animazione.

il tcp engine è già presente in nf4, qui invece si ha la possibilità di avere due canali di tipo GB uniti con entrambi l'engine tcp
dwfgerw24 Maggio 2006, 15:40 #8
JohnPetrucci27 Maggio 2006, 17:38 #9
Originariamente inviato da: Armin
Schede video già overvloccate, memorie ddr che si spingono da sole...ma noi che facciamo adesso

Infatti non sono mica entusiasta di sta tecnologia, che si farà pagare bene ciò che ostenta, quando magari un appassionato di overclock può anche realizzarsi in proprio i medesimi traguardi, se non oltre.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^