Memorie DDR3 Patriot Black Edition per cpu AMD

Memorie DDR3 Patriot Black Edition per cpu AMD

4 kit memoria DDR3 specificamente sviluppati dall'americana Patriot per l'abbinamento con processori AMD Phenom II della serie Black Edition

di pubblicata il , alle 17:50 nel canale Memorie
AMDPatriot
 

Con le cpu Phenom II costruite con tecnologia produttiva a 45 nanometri, appartenenti all famiglia Black Edition, AMD è stata capace di riconquistare l'interesse da parte degli utenti più appassionati di tweaking e overclocking. Il buon connubio tra prestazioni velocistiche, tolleranza all'overclock e costo d'acquisto hanno infatti permesso al produttore americano di realizzare buone vendite di questi processori, spinte in questo proprio dall'interesse degli utenti enthusiast.

Non sorprende quindi vedere come l'americana Patriot, azienda specializzata nella produzione di memoria per sistemi desktop, abbia scelto di sviluppare una serie di moduli DDR3 specificamente sviluppati per l'abbinamento con i processori AMD Phenom II della serie Black Edition, capaci di un buon abbinamento tra frequenza di clock e timings di accesso.

patriot_black_edition_ddr3.jpg (44881 bytes)

Queste le 4 differenti versioni di memoria Patriot AMD Black Edition Ready G Series disponibili in commercio:

  • PGS34G1333LLKA - 4GB | 1333 MHz | 7-7-7-20 (timings) | 1.7V (voltage)
  • PGS34G1333ELKA - 4GB | 1333 MHz | 9-9-9-24 | 1.5V
  • PGS34G1600LLKA - 4GB | 1600 MHz | 7-7-7-20 | 1.9V
  • PGS34G1600ELKA - 4GB | 1600 MHz | 9-9-9-24 | 1.8V

Le memorie utilizzano un sistema di raffreddamento standard per prodotti di questo tipo, con alette poste nella parte superiore. La tensione di alimentazione varia da 1.5V a 1.9V a seconda del tipo di modelli; è evidente, confrontando queste memorie con quelle sviluppate per processori Intel Core i7, come le tensioni vadano oltre il valore di 1.65V che viene consigliato come massimo per i moduli DDR3 da abbinare ai processori Intel dotati di memory controller integrato.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del produttore a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Yakkuz30 Giugno 2009, 17:54 #1
e dove si dovrebbe notare questo "specificatamente sviluppati per l'abbinamento con processori AMD" ?

Che c'hanno di particolare?
al13530 Giugno 2009, 17:58 #2
assolutamente niente
inoltre.. sono veramente scadenti. sia lato timings sia lato voltaggi
PhoEniX-VooDoo30 Giugno 2009, 18:07 #3
[I]Black Edition Ready[/I] ??

..ma se i Phenom BE hanno il molti sbloccato e di conseguenza possono salire mantenendo l'FSB (HT) alla frequenza di default, quindi senza aver bisogno di memorie particolari, anzi
supertigrotto30 Giugno 2009, 18:29 #4

phoenix voodoo

sai non mi risulta che amd utilizzi il front side bus (fsb)..........
Mantis-8930 Giugno 2009, 19:20 #5
come la chiami allora la frequenza del bus di comunicazione tra mobo e cpu?
Damage9230 Giugno 2009, 19:34 #6
Originariamente inviato da: Mantis-89
come la chiami allora la frequenza del bus di comunicazione tra mobo e cpu?


Hypertransport Technology

Infatti lui ha scritto:
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
[I]Black Edition Ready[/I] ??

..ma se i Phenom BE hanno il molti sbloccato e di conseguenza possono salire mantenendo l'FSB (HT) alla frequenza di default, quindi senza aver bisogno di memorie particolari, anzi


però mi sa che l'FSB non centra nulla...

---edit:
tanto che ci siete scatenate una flame-war, così finalmente spiegate pure le differenze tra i due... mica l'ho mai capito...
...scherzo è!...
PhoEniX-VooDoo30 Giugno 2009, 19:55 #7
non serve nessun flame

quello che confonde è il fatto che vi siano molte tecnologie in campo, così disposte:

Il Front Side Bus (chiamato anche solo Bus Speed) moltiplicato per il moltiplicatore del processore permette di determinare la frequenza di clock della CPU (esempio: 16 x 200 = 3.20Ghz)

In secondo luogo abbiamo l'HT (HyperTransport) che è il canale di comunicazione sviluppato da AMD che mette in relazione processore e chipset. Questo a sua volta è dato dal FSB (che quindi gioca un duplice ruolo, se vogliamo) ed un cosidetto HT Multiplier, variabile da 1x a 5x (esempio 5 x 200 = 1000Mhz)

saluti
tiziano8801 Luglio 2009, 00:57 #8
Originariamente inviato da: Yakkuz
e dove si dovrebbe notare questo "specificatamente sviluppati per l'abbinamento con processori AMD" ?

Che c'hanno di particolare?


Di particolare gli AMD hanno che non condividono la tensione di alimentazione della CPU con quella della memoria, quindi le due cose sono indipendenti, mentre in teoria con Intel è più "pericoloso" salire troppo con le tensioni, in quanto si rischia di danneggiare la parte relativa all'alimentazione sia della cpu che della memoria....



O qualcosa del genere
Yakkuz01 Luglio 2009, 02:10 #9
Si quello lo ricordo, gli 1.65 "consigliati" da intel...che poi si overvolta lo stesso...intendevo dire che queste memorie di "ottimizzato" non c'hanno un bel niente...o almeno io non riesco a rendermene conto, visto che hanno voltaggi in alcuni casi elevati e timings normalissimi...

Boh...e vada per il marketing, ma questo è veramente SELVAGGIO...
tiziano8801 Luglio 2009, 02:35 #10
Originariamente inviato da: Yakkuz
Si quello lo ricordo, gli 1.65 "consigliati" da intel...che poi si overvolta lo stesso...intendevo dire che queste memorie di "ottimizzato" non c'hanno un bel niente...o almeno io non riesco a rendermene conto, visto che hanno voltaggi in alcuni casi elevati e timings normalissimi...

Boh...e vada per il marketing, ma questo è veramente SELVAGGIO...


più che "ottimizzate per amd" queste ram mi sembrano "pessimizzate per intel" XD
questione di punti di vista :P

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^