Memorie DDR3 da Nanya nella seconda metà dell'anno

Memorie DDR3 da Nanya nella seconda metà dell'anno

La compagnia taiwanese ha intenzione di consegnare ai propri clienti i primi sample di memorie DDR3 nella seconda metà dell'anno

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Memorie
 

In occasione del SemiTech Taipei 2006, il vicepresidente per le vendite e il marketing di Nanya Technology ha dchiarato che la compagnia ha intenzione di consegnare ai propri clienti i primi sample di moduli di memoria DDR3 nella seconda metà dell'anno in corso.

Secondo Nanya questa nuova generazione di memorie non contribuirà in modo significativo ai ricavi della compagnia prima del 2008. Per quanto riguarda la produzione dei sample, Nanya farà uso di processo produttivo a 90 nanometri per poi passare a 70 nanometri una volta che passerà alla fase di produzione in volumi. Anche in tal caso il passaggio di processo produttivo è previsto non prima del 2008.

Tra le differenze sostanziali con le attuali memorie DDR2 vi è da citare una tensione operativa inferiore (1,5V contro gli 1,8V delle memorie DDR2) e l'architettura pre-fetch a 8-bit rispetto a quella a 4 utilizzata nelle memorie DDR2. Le memorie DDR3 sono inoltre dotate di sensori termici direttamente on-die. In termini di prestazioni le memorie DDR3 sono in grado di realizzare un transfer rate da 800Mbps (DDR3-800) fino a 1600Mbps (DDR3-1600).

Tra le altre caratteristiche si segnalano impostazioni CAS (Column Acces Strobe) da 5 a 10 (le memorie DDR2 possono variare da 3 a 5) e modalità di gestione energetica conosciute con il nome di PASR, ovvero Partial Assay Self Refresh, e ASR, ovvero Auto Self Refresh. I chip DDR3 saranno disponibili in due package, 78-ball FBGA (per elementi x4 e x8) e 96-ball FBGA (per elementi x16).

La ratifica dello standard DDR3 è ora in discussione da pare del JEDEC e l'approvazione finale avverrà probabilmente nel corso della prima metà del 2008.

Nel corso del SemiTech di Taipei Nanya ha inoltre mostrato un modulo DIMM 240-pin da 1GB di memoria DDR3 unbuffered, realizzato impiegando chip DDR3-1066 da 512-Mbit e in grado di sviluppare una bandwidth massima teorica di circa 8,5GB/s.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

50 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nudo_conlemani_inTasca04 Maggio 2006, 12:45 #1
Hanno il contatto (pettine) con 240pin, esattamente come le attuali DDR2, questo tutto a vantaggio delle piattaforme già esistenti o prossime (AM2).
Quindi le mobo attuali, potrebbero essere più longeve del previsto (salvo doverosi problemi di riprogettazione della sezione alimentazione che obbliga a cambiare MoBo, dannate richieste di alimentazione sempre più esigenti!)
Una piccola mod al controller nel core e poi si vola su DDR3..
giallapinna04 Maggio 2006, 12:55 #2
nel titolo c'e' scritto dd3 e non ddr3...
giapel04 Maggio 2006, 13:01 #3
Scusate.........ma CAS da 5 a 10????
Sbaglio o e' un incubo per le prestazioni?!?
Io non ci capisco piu' nulla...le DDR2 sembrano aver fatto un flop in quanto a prestazioni,le DDR 3 se hanno CAS addirittura piu' alti seppur con bandwidth molto alta non so se realmente si avra' questo grosso boost di prestazioni..........boh........
SirCam7704 Maggio 2006, 13:03 #4
Ma non hanno un cas troppo alto?
giovanbattista04 Maggio 2006, 13:09 #5
pRIMO LE RICHIESTE ENERGETICHE SONO MINORI (OPS) e poi non potete fare quei paragoni con le ddr2 & ddr1 ciao
RKTM04 Maggio 2006, 13:16 #6
Piccolo errore di battitura "La ratifica dello standard DDR3 è ora in discussione da PARE del JEDEC e l'approvazione finale avverrà probabilmente nel corso della prima metà del 2008."
Per il resto nulla di nuovo...
s4ndro04 Maggio 2006, 13:50 #7
Con quella cas siamo nella merda.. costeranno poco, magari 1 Gb te lo porti a casa con 50 euro, ma avranno prestazioni peggiori delle ddr2 che già sono un cesso rispetto alle ddr vecchie di 4 anni

bhaaaaaaaaaaa

Dumah Brazorf04 Maggio 2006, 13:55 #8
Ci sono delle migliorie rispetto a DDR e DDR2, non attaccatevi subito alla storia del CAS.
Vedremo quando saranno standardizzate.
giapel04 Maggio 2006, 14:04 #9
Ok,Dumah Brazorf,hai ragione
Pero'........boh,e' come se avessi una Ferrari,vado veloce,ma per entrare a casa mia devo aspettare in coda o devo dribblare tutti i miei cani...........
s4ndro04 Maggio 2006, 14:15 #10
scusate un attimo , ma da un paio di anni non seguo più molto la parte tecnica e mi sono perso qualcosa , cosa significa :

"le memorie DDR3 sono in grado di realizzare un transfer rate da 800Mbps (DDR3-800) fino a 1600Mbps (DDR3-1600)"

se poi

"realizzato impiegando chip DDR3-1066 da 512-Mbit e in grado di sviluppare una bandwidth massima teorica di circa 8,5GB/s."

c'è qualch errore con le unità di misura ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^