Le memorie DRAM scendono di prezzo: troppa produzione negli scorsi mesi

Le memorie DRAM scendono di prezzo: troppa produzione negli scorsi mesi

I pezzi delle memorie DRAM sono attesi in calo nel corso della seconda metà dell'anno, a motivo di un eccesso di scorte di magazzino; sono previste positive ricadute per i prezzi retail dei moduli DDR4 e DDR5

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Memorie
CoreIntelRyzenAMDDDR4DDR5gaming hardware
 

Una delle dirette conseguenze del contesto economico attualmente in atto è un calo previsto nei prezzi delle memorie DRAM, dinamica che è sempre collegata ad un eccesso di produzione e di scorte di magazzino. E' TrendForce a certificare questa dinamica, che avrà impatti consistenti in termini di prezzi d'acquisto nel corso del terzo trimestre dell'anno.

Per il Q3, attualmente in corso, si attendono riduzioni di prezzo comprese tra il 13% e il 18%; un'ulteriore contrazione è attesa nel corso del quarto trimestre 2022 con un calo atteso tra il 3% e l'8%.

Quale la ricaduta diretta per i consumatori? Quella di una riduzione dei prezzi dei moduli memoria sul mercato, con una dinamica che potrebbe raggiungere il -10%nel corso dei prossimi due trimestri proprio in virtù del calo nei prezzi all'ingrosso delle memorie DRAM.

cors-dom-white-rgb_720.jpg

I prossimi mesi vedranno il debutto delle nuove piattaforme AMD della famiglia Ryzen 7000, le prime dell'azienda americana ad utilizzare lo standard DDDR5. La nuova piattaforma implicherà costi superiori per la costruzione dei PC desktop basati su queste CPU ma è ipotizzabile una leggera minore incidenza delle nuove memorie in termini di costo finale. Dinamica speculare si verificherà per la prossima generazione di processori Intel per sistemi desktop, quelli Core di 13-esima generazione: anche in questo caso l'adozione di memoria DRR5 potrebbe essere facilitato da prezzi in calo.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8812 Agosto 2022, 11:11 #1
Ladri ! Non pagherete mai abbastanza gli abusi che avete perpetrato.
In galera dovreste stare.
giovanni6912 Agosto 2022, 12:15 #2
Arriverà un incidente, un'inondazione per riequilibrare i prezzi... al rialzo.
Cromwell12 Agosto 2022, 13:16 #3
Boh, sarà, staremo a vedere.
Intanto nell'ultimo mesetto circa o poco più, ho visto solo dei leggeri rincari un po' su tutto (tranne GPU), almeno su quello che sto monitorando io.
Quindi rincari adesso per poi dire che ci sono stati dei ribassi dopo.
Tutto nella norma insomma
Peppe197012 Agosto 2022, 13:28 #4
Originariamente inviato da: giovanni69
Arriverà un incidente, un'inondazione per riequilibrare i prezzi... al rialzo.


Ovvio!
Pandemio12 Agosto 2022, 15:54 #5
16gb costano tra le 60 e gli 80 euro, è il momento di aumentare la RAM così basse non le avevo mai viste . Speriamo continuino a scendere e vadano in contro ai problemi delle gpu ,ddr4 da vendere 3 magazzini pieni di ddr4 .
giacomo_uncino12 Agosto 2022, 20:34 #6
Originariamente inviato da: Pandemio
16gb costano tra le 60 e gli 80 euro, è il momento di aumentare la RAM così basse non le avevo mai viste . Speriamo continuino a scendere e vadano in contro ai problemi delle gpu ,ddr4 da vendere 3 magazzini pieni di ddr4 .


Quoto e ne ho approfittato per 32 gb a 99€
ciolla200512 Agosto 2022, 20:58 #7
Sono scese quelle da battaglia.
Le più performanti rimangono costose.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^